Come funziona l'inflazione 2

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Alcuni concetti di inflazione, moneta e della finanza ... (2 / 3)

Leggi parte 1

Parole chiave: soldi, costo, Friedman, Keynes, Chicago Boys,, Banca centrale, i tassi di interesse di riferimento della BCE monetari

voce 1er: lotta contro l'inflazione? Sì, ma quale?

Ti sei mai interessato a come la Banca centrale ei nostri governi hanno interpretato e misurato l'inflazione?

Se l'inflazione è normalmente definita come un aumento sostenuto del livello generale di tutti i prezzi (cioè i prezzi di tutto ciò che viene scambiato - acquista e vende in un'economia), fatti, le cifre di inflazione riportate nel ciclo dei media corrispondono in realtà all'aumento dei prezzi al consumo. Ciò significa che non vengono presi in considerazione tutti i prezzi di tutti i prodotti scambiati. Così vengono accuratamente esclusi dai calcoli i prezzi di questo sono chiamati "investimento".

Riflettete bene lì: un consumatore, per definizione, il valore perdere nel tempo (non rivendere probabilmente più economico in un anno, al momento dell'acquisto), mentre gli investimenti è per definizione (o convenzione?) destinato per abbinare il contrario. Ma perché? Rispondo con una battuta: perché per alcuni sono ricchi, sono essenziali, mentre altri sono meno ricchi o poveri (Ricordate: per definizione, la ricchezza è relativo).

Partecipanti investirà (in un sistema che non è più l'eutanasia annuitants) più ricchi rispetto a quelli che mangiano solo! Questo doveva essere dimostrata.

Non capisci perché i prezzi immobiliari siano furiosi e che l'inflazione ufficiale non superi il famoso 2%? Non cercate ulteriormente: il prezzo di acquisto delle case (nuove o vecchie) non viene preso in considerazione nell'inflazione! Normali, dicono gli economisti, sono considerati investimenti! 55% dei francesi sono "proprietari" della loro dimora (infatti, spesso gli inquilini del loro banchiere che li prestano denaro!). Improvvisamente, la quota "Housing, acqua, gas, elettricità" è ridotta alla piccola parte nel calcolo di questa pseudo inflazione.

Volete sapere quanto in alto si è presa in considerazione? La risposta è sul sito di INSEE, clicca qui

Sì, se ti è capitato di passare per la casa, l'acqua, il vostro gas e la vostra energia elettrica, tutti insieme, più del 13,4% delle spese totali, quindi ... si dovrebbe iniziare ad ascoltare criticamente figure orecchio data l'inflazione ore JT 20. E soprattutto di non trarre conclusioni troppo fermo sulla portata del tuo ultimo aumento!

Nel numero 2879 2005 di luglio della rivista molto seria problemi economici, un articolo originariamente pubblicato su The Economist è stato intitolato semplicemente "La misura di inflazione rimane controverso." Controversa è una parola bassa! Abbiamo imparato che uno studio è stato condotto negli Stati Uniti da un economista di HSBC Bank, che colpisce ponderazione immobiliare di 30% dell'indice generale dei prezzi al consumo (rispetto al nostro 13,4 magro %). Di conseguenza, l'inflazione è salita a più di 5,5% l'anno, più del doppio rispetto al livello ufficiale di inflazione per le folle. Una piccola differenza! Certo, posso immaginare quale sarebbe la cifra d'inflazione se includessimo il prezzo di tutte le attività finanziarie, in particolare le azioni e i prodotti della sfera finanziaria ...

Per questa interpretazione restrittiva di inflazione (con la I maiuscola), che esclude tutto ciò che di investimento (o supposto), non è senza conseguenze. Esclusione dei prezzi degli immobili, ma anche prezzi delle attività finanziarie (azioni, investimenti vari, prodotti finanziari, e ...) in un momento in cui la sfera finanziaria è diventato dominante non è un difetto: è un fascio ! E, ovviamente, una trave di sostegno del capitalismo finanziario corrente ... In altre parole: è (quasi) qualsiasi cosa!

Che ricorda anche l'articolo di problemi economici sopra citati:

"L'idea che le banche centrali dovrebbero seguire le tendenze dei prezzi degli attivi non è oggi una novità. In un libro dal titolo "Il potere d'acquisto della moneta," l'economista americano Irving Fischer ha sostenuto in 1911 ... che i responsabili della politica monetaria dovrebbe fermare un indice dei prezzi sulla base di un ampio paniere di beni e servizi che includono anche valori finanziari e immobiliari ".

Così, dopo anni 95 1911, abbiamo timidamente primavera la questione di fare la maggior parte di tutti di non avvicinarsi a causa di una tale supposizione, il capitalismo moderno ancora non vuole più che non vi è quasi un secolo. La cosiddetta lotta contro l'inflazione polarizzato dalla misura corrente (intenzionale) è una vera e propria truffa che non osa dire il suo nome.

Come si legge in precedenza, l'idea di stabilire un tale indice di prezzo implica implicitamente che una Banca Centrale (veramente indipendente, compresi i mercati finanziari e gli "investitori"), di questi beni, creando l'inflazione, potrebbe essere "dannoso". Questa inflazione non sembra preoccuparsi di alcuni, anche quelli auto-proclamati indipendenti dai mercati finanziari. Ma sono veramente, culturalmente e personalmente? La presunta indipendenza delle società di revisione finanziaria, come Arthur Andersen, non è stata in grado di resistere a co-arresti e interessi interni, ad esempio in ENRON ...

Sì, ma non ... Perché c'è l'inflazione e l'inflazione, caro signore. Quella immobiliare sale al cielo o che Jean-Pierre Gaillard soffocato con gioia perché il CAC 40 25% salì 2005, questo non è l'inflazione! Beh, non male, non che uno, questo è un bene, il mio buon signore. Uno che fa annuitants non eutanasia ciò, e per una buona ragione: questo crea l'affitto!

La cattiva è quella che vede la gente comune, che ha fatto il grugnito e dei salari domanda aumenta per mantenere il potere d'acquisto. Questo è male, ti viene detto. Non insistere, è così, e finalmente capisce ...

2ieme controllo del punto della massa monetaria: Non mettere troppi soldi nell'economia, come in tutti i tempi e in tutti i luoghi, l'inflazione è di origine monetaria.

E 'sicuramente cose molto strane in aree come rigoroso e come gli scienziati presunti che le politiche economiche e monetarie. Prendiamo ad esempio la BCE. Lanciato ufficialmente nel 1998, aveva fissato un obiettivo (oltre a controllare l'inflazione sotto 2%, in condizioni come sappiamo) un'evoluzione programmata e imposta l'offerta di moneta, cioè, -dire la quantità di moneta in circolazione nella zona euro, secondo i precetti di Milton Friedman: crescente offerta di moneta di un valore costante e prevedibile, uguale al target di inflazione più l'obiettivo di crescita. Così è stato fissato l'obiettivo di crescere l'offerta di moneta (chiamato M3) di circa 4,5% su base annua (2 2% inflazione +% di crescita 0,5% + termine di correzione).

In 2005, mi ci sono voluti per andare a dare un'occhiata (certamente egli deve volere perché tutto questo non è molto pubblicizzata né comprensibile in un primo momento, è vero) sui dati nel campo. E indovinate abbiamo scoperto: in 2005, l'offerta di moneta è cresciuta in Europa quasi 8%.

caso isolato che dici? Nay. Perché dal suo lancio, mai un anno dico mai bene un anno, la BCE ha tenuto il suo obiettivo di 4,5%! Sempre sulla parte superiore, e non poco.

Il risultato confrontato con l'aumento teorico di cui in 1998, circa il 20 euro% "eccesso" che sono stati creati e messi in circolazione, quasi 1000 miliardi su un offerta di moneta totale di circa 6000 miliardi.

Leggi parte 3

Per saperne di più

- sito dell'autore
- Ciò che l'indice dei prezzi al consumo?
- Il sito web della Banca centrale europea

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *