Air Car: calcoli e ragionamenti sul motore pneumatico

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Probabilmente avete già sentito, probabilmente attraverso i media, la - auto d'aria di fama e il suo motore ad aria altrettanto famoso - troppo.

Dal 1996, numerosi rapporti e articoli dedicati ad esso regolarmente per rilanciare il fine falsa buona idea del motore pneumatico.

Infatti, le prestazioni complessive di energia primaria dell'aria compressa non può essere così male (tutto atmosferico industriale dirà) che questo essere paragonato ad una macchina termica, ma anche in relazione alle auto elettriche che hanno addirittura ancora molti problemi e svantaggi. Ma l'automobile "compete" direttamente con la macchina elettrica (piccoli movimenti urbani "puliti").

L'uso di aria compressa dovrebbe, crediamo, essere limitata al recupero dell'energia di frenata con un sistema integrato completamente indipendente con una propulsione principale elettrica o termica. Cioè, non dovremmo essere in grado di ricaricare in aria: l'autonomia del serbatoio è limitato a un paio di accelerazioni o decelerazioni (essere, al massimo, a poche centinaia kJ) ...

L'accordo sarebbe ovviamente diversa se l'aria viene compressa era da fonti di energia rinnovabili, ma le fonti rinnovabili sono già mancanti mentre spreco di energia verde, comprimendo l'aria è davvero questo saggio?

L'Ecole des Mines di Parigi condotto in studi 2003, 2 sulla propulsione in aereo, è possibile Téléchargez ici. È interessante notare che, anzi spaventoso di sentire da società MDI che ha sviluppato questo motore ad aria, non sanno questi rapporti 2.

Per capire meglio il fenomeno della "macchina dell'aria", qui è un Video inchiesta supplementare Survey rilasciato pochi giorni.

Altro:
- Scarica 2 gli studi di Parigi mine sul motore ad aria
- Ulteriori indagini sulla propria auto: affare di un pazzo
- Elaborazioni su l'autonomia del motore pneumatico

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *