vivere verde


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Il degrado dell'ambiente, in particolare legato ai cambiamenti climatici, sottolinea l'urgenza di ridurre seriamente il consumo di energia pro capite. Le soluzioni esistono; si riferiscono ad un alloggio, il trasporto, la vita quotidiana ... E, per tutti noi

Conoscete il vostro "impronta ecologica"? Il "peso" ambientale vostra esistenza terrena? Lo stigma che, indirettamente, avete a che fare con il pianeta? Nel valutare gli stili di vita e consumo individuale, un test (1), sviluppato da varie ONG - tra cui il WWF Francia - stima la quantità di energia, terra e acqua necessaria per produrlo che consumiamo e assorbire ciò che gettiamo. L'impronta ecologica della Francia si è allargato al 48% in quarant'anni, mentre la sua popolazione è aumentata solo del 27%. Chiaramente, se tutti sulla terra ha vissuto come un francese, ci vorrebbero tre pianeti per sostenerci. Eloquente.

Per saperne di più sul sito espresso


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *