Download: la ricerca sul riscaldamento a legna: fiamma verde, combustione catalitica e la filtrazione dei fumi


Condividi questo articolo con i tuoi amici:



La ricerca e lo sviluppo nel settore del riscaldamento a legna o biomasse

documento di sintesi pubblicato da ADEME.

Nel giro di pochi anni, il riscaldamento a legna è diventato un mercato caldo. Ha i vantaggi di conciliare in modo sostenibile la tutela dell'ambiente e la creazione di posti di lavoro.

Quasi 60 000 persone che già vivono e sostituendo il legno per i combustibili fossili contribuisce direttamente alla lotta contro il riscaldamento globale.

Nulla si crea.

Il legno non sfugge a condizione che le regole di base della chimica. La sua combustione emette vari inquinanti atmosferici. Anche se il suo contributo è piccolo, rispetto ad altre fonti nazionali di emissioni, legna, ampiamente utilizzato e in cattive condizioni, possono avere un impatto sulla qualità dell'aria a livello locale e generare picchi di emissione di polveri , monossido di carbonio, composti organici volatili sottili e idrocarburi policiclici aromatici, elementi che potrebbero influenzare la salute.

era rinnovare

Le soluzioni esistono per ridurre queste emissioni. Lo sviluppo di riscaldamento a legna può continuare, a condizione che a concentrarsi sulle seguenti priorità:
- Sostituire la flotta di vecchi elettrodomestici con apparecchi che garantiscono alte prestazioni energetiche e ambientali,
- Generalizzare catene di fornitura di legno di qualità,
- Mantenere attrezzature e spazzare regolarmente le canne fumarie.

Per saperne di più: Questo file è parte di la nostra cartella di legna


Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): Ricerca sul riscaldamento a legna: fiamma verde, combustione catalitica e fumi filtrazione

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *