Download: Il Tartufo eco: ricchezza e greenwashing


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Questi ricchi che l'ecologia: sono ipocriti, sono in sella a una moda o sono davvero sinceri nelle loro credenze?

Che cosa è un eco-Tartuffe e chi sono?

"[...] Caro Nicolas Hulot, vi esorto a ritirarsi dalla ecologia politica in cui ti fa male di più in un anno di tutta la produzione di alta resistenza, confuso a destra ea sinistra, a partire dagli anni 1970 quando l'ecologia è entrato in politica.

Naturalmente, si è in primo luogo il prodotto delle forze che si manipolano: E. Leclerc, L'Oreal, Bouygues, e più in generale le multinazionali TF1 che si finanziano, ma anche il diritto neoliberale di Nicolas Sarkozy.

Non è la tua persona che vogliamo ma l'offensiva ideologica di cui tu sei il cavallo di Troia di maggior successo. Incarnate quasi perfettamente la capacità del neoliberismo di digerire la sua contestazione e confondere chi la resiste. Sei tanto più efficace quando sembri del tutto inconsapevole di ciò. L'ideologia di cui sei il vettore porta a depoliticizzare la posta ecologica e la riflessione sul produttivismo. Suggerisce che la società dei consumi o il neoliberismo sia compatibile con la conservazione del pianeta. [...] »

Altro: Greenwash, truffatori e bugiardi di sviluppo sostenibile


Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): Il Tartuffe eco: ricchezza e greenwashing

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *