Il terreno può aumentare il riscaldamento globale

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Il carbonio contenuto nel suolo sarebbe molto più sensibili al riscaldamento globale rispetto pensasse finora. Si potrebbe quindi costituire una fonte supplementare di gas a effetto serra.

Un team scientifico internazionale ha dimostrato per la prima volta in che modo il terreno avrebbe reagito ad un clima sempre più caldo su tutto il pianeta. I risultati mostrano che il suolo contribuirebbe ad accelerare il fenomeno climatico globale: sotto l'effetto del calore, microrganismi del suolo decompongono il materiale organico più rapidamente e libererebbe più anidride carbonica nell'atmosfera - che rafforzi il cambiamento clima.

Il team di ricerca del Max Planck Institute di Biochimica a Jena, dell'Università di Bristol in Gran Bretagna, e il National Center for Atmospheric Research a Boulder, negli Stati Uniti, hanno pubblicato il loro lavoro nel 'edizione 20 gennaio sulla rivista Nature.

Contatti:
-
http://www.mpg.de
Fonti: IDW Depeche, il comunicato stampa della società Max-Planck
Editor: Antoinette Serban,
antoinette.serban@diplomatie.gouv.fr

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *