La verdura pigro

La Potager du Sloth: produrre verdure "più che organiche" quasi senza lavoro!


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

La Potager du Sloth, produce verdure "più che organiche", quasi senza lavoro, con rese equivalenti a quelle di un giardino classico: un sogno? Non in "Lazy Potager"!

DR foto: Didier Helmstetter.

Foto introduttiva "Lazy Potager in Action, il suo motto: meno ingredienti attivi; non più materia grigia! "

In quello che chiama il suo "Potager du Sloth" in Alsazia, Didier Helmstetter è sorpreso dai risultati che ottiene.

L'idea di "lavoro senza giardino" è venuto a lui dopo aver trovato fisicamente molto diminuita, a seguito di un cuore che potrebbe vincere. Agronomo, sapeva no-till tecniche, l'agricoltura biologica, biodinamica, Permacultura ... Ma per il suo giardino, il clic, in ritardo anche se ammette, è stato l'incontro con Manfred Wenz, un autodidatta tedesco farmer coltiva la sua policoltura 50 ha per trent'anni senza lavorazione.

Né l'uno né due, dopo la riunione, il suo giardino "classico", che ha lasciato a maggese per mancanza di forze sufficienti per funzionare correttamente e al momento giusto, era "convertito" al "aratura zero"!



Un modo di fare semplice

L'approccio è, in linea di principio, molto semplice: è di mantenere tutti copertura permanente anno di sostanza organica, non già decomposto su tutta la superficie del terreno e che un sufficiente spessore.

E soprattutto, non agitare mai la terra - nemmeno alla grelinette. Neanche tumuli, naturalmente. "Idiocy," disse seccamente. "Biologicamente, non ha senso: dove hai visto che la natura seppellisce i detriti vegetali? ". E questo è ancora un sacco di lavoro (anche se non viene ripetuto ogni anno): "Solo per quello, è escluso nel Potager du Sloth! " ...

E naturalmente, dopo aver coperto il terreno, hai ancora bisogno di seminare o piantare. "E venderà persino! "Scherzi Didier ... E ad essere onesti, c'è anche una bassa manutenzione: alcuni perenne" bucare "attraverso la siepe e li strappare, poichè lo proteggerà le piantine contro l'uccello appassionati di lombrichi o trappola le arvicole se ti trovi in ​​un'area infestata ...

Mantieni il terreno coperto, con essenzialmente due "materiali"

Da un lato, circa il 80% della superficie, Didier usa il fieno. Questo è molto più ricco, più nutriente della paglia, generalmente usato: nutre così meglio gli organismi viventi del terreno, che funzionerà sempre meglio per il giardiniere pigro. E porta, quando si decompone, più nutrienti al terreno, dove saranno disponibili per le colture. Nessun "effetto depressivo" da temere, anzi.

fieno
rotoli di fieno, in attesa di essere dispiegato sul palco ...

D'altra parte, per alcune colture, come fragole o lamponi, è preferibile il BRF (Ramal Fragmented Wood). Il suo scopo è di stimolare specificamente l'attività dei funghi, che, in associazione con le radici della maggior parte delle piante, formano quelle che vengono chiamate "micorrize". Questa associazione simbiotica (in un linguaggio semplice, sembra una "cooperazione win / win") consente di moltiplicare la superficie d'azione dei peli assorbenti nel terreno da 100.

Questi funghi micorrizici hanno anche la notevole capacità di estrarre elementi minerali meno solubili. O sostanze "bloccate", difficilmente accessibili alle piante. O l'acqua troppo fortemente trattenuta dalle particelle del terreno quando siamo vicini ad avvizzire ...

Infine, il BFI costituito da decomposizione lignina è il punto di partenza per la sintesi di humus stabile. Questo humus stabile gioca un ruolo fondamentale nel terreno, la stabilità di esso (la sua resistenza alla degradazione), capacità di trattenere l'acqua e la maggior parte dei minerali ...


Ramial legno scheggiato
terreno coperto BRF (frammentato legno Raméal) per la messa a dimora di fragole

Altro:

Monitoraggio lavori sul giardino di Didier H. da 2014

Lezione numero uno del Kitchen Garden Sloth: giardino con fieno

commenti Facebook

I commenti di 13 su "The Sloth Garden: produrre verdure" più che organico "quasi senza lavoro!"

  1. Che lascia sognatore, ma sono solo piccole e dispersi superfici coltivabili.
    In che modo? Io ho ha già dovuto buttare le mie piante di zucca 2 e 4 si spera salvare la mia piante di pomodoro. Per Touraine qui 2 anni che non siamo stati viziati da tempo! L'anno scorso ho avuto un piccolo plastica tipo serra armadio ma ci 3 anni dopo la parte in plastica che proteggeva bene di pioggia era HS. E ho più di un piccolo giardino piazza 1M20x 1M20 dove ho messo la rucola e piantine di insalata selvaggia da tagliare.

    1. Buongiorno,
      Le superfici non giocano un ruolo importante, penso. Mi sembra possibile "trattare" piccoli quadrati come faccio su superfici più grandi. Cosa ti serve: copri permanentemente e tieni coperto; non mescolare la terra per non distruggere il lavoro degli organismi viventi ...
      Forse ci vuole un po 'di tempo per tutti i movimenti della vita: i vermi non appaiono per generazione spontanea! Sono attratti e si moltiplicano se hanno buon cibo!
      Quest'anno, a causa del lunghissimo periodo di umidità e freddo, i cicli del suolo non hanno funzionato. Avevo anche piante malate, altre che avevano una foratura. Coloro che sono sopravvissuti e non si sono trasferiti per mesi 2, stanno letteralmente "esplodendo" ora che è più caldo e più secco ...
      Se avessi iniziato quest'anno, forse non sarebbe andato oltre: avrei detto: "Non funziona! ".
      Did67

  2. Naturalmente questo lavorazione del terreno è eresia!
    La scelta migliore è il principio della foresta: nessuno tocca il suolo e gli alberi crescono da soli.
    A casa ho la prateria, anche se stavo tagliando, vorrei vivere in mezzo a un bosco.
    Grazie e lunga vita!

  3. Io vivo in Tamatave / Madagascar; terreno sabbioso; no hay, troppo, ho intenzione di usare la paglia di riso.
    Credete che io ho buoni risultati?

    1. Madagascar ha molte zone climatiche differenti. Ma in ogni caso, non abbiamo le condizioni che sono alla base del mio modo: no a anecic, non è la stessa microbiologia del suolo, pochissima sostanza organica nel terreno e pochissima sostanza organica disponibili , termiti, ecc ...
      Così un po 'mossa del genere! Ed è rischioso per dire qualcosa.
      copertura del terreno, in ogni caso, con qualsiasi materiale organico sarà più domande e rilasciare gocce di pioggia d'urto siccità / erosione. È già enorme.
      Ma dobbiamo gestire la competizione per l'acqua.
      Un approccio più promettente sarebbe, a mio parere, agroforestale, vale a dire la combinazione di alberi e arbusti (che hanno anche un programma di utilità: frutta, farmacopea, caccia ...). E 'necessario in ogni posizione (precipitazioni, piste) trovare le specie di alberi giusti e buona densità.
      Se la pendenza e l'erosione, dobbiamo prima creare bund di contorno (qui, il pragmatismo di controllo di "lavorare" la terra per il "formato") ...

    2. Bonjour Philippe,
      Commentare un po 'in ritardo: ho partecipato a una conferenza e Claude Bourguignon Lidya; ex ricercatori della INRA, viaggiano il mondo per trasmettere i popoli indigeni come
      riconquistare l'indipendenza nella produzione légumes.Il particolare ha mostrato una diapositiva del Madagascar (forse intorno Tana) Bello e il successo nel 2017

  4. Si nessun problema, è poco varia e ricca di silice, se troviamo aggiungere foglie di neem che cadono al momento (inverno) mo faccio con rifiuti sisal perché sono in estremo sud di Mada (Amboasary) Continua

    1. Attenzione alle foglie di neem insetti / insetticide. Dobbiamo osservare come reagisce. Ma è certo che si tratta di un materiale organico a disposizione, in modo da provare e vedere se è meglio (effetto insetticida è limitata nel tempo) con e senza!
      Did67

  5. Bonsoir

    Ho appena scoperto il metodo al momento e sto solo abbagliato! Grazie per aver condiviso con noi.
    Ho appena visto la tua risposta sul Madagascar, pensi che è lo stesso caso in Laos? O potrei provare il tuo metodo?
    Sono un grande novizio, ma durante il mio soggiorno, mi sembrava che la terra era molto ricco.
    Merci pour votre retour

  6. Buongiorno! Grazie per aver condiviso questo metodo! Ho una piccola domanda per piantare nel terreno, come si fa a procedere? Credo che sia difficile per la maggior parte degli impianti di germinazione di attraversare la barriera o il fieno brf ... beh credo! Assicurarsi che i fori o solchi nel fieno, quando si semina? Grazie in anticipo e buona fortuna !!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *