Il Science Museum di Londra vuole sfruttare feci visitatori

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

LONDRA (AFP)
il 15-07-2004

Il Museo di Londra delle Scienze prevede di utilizzare gli escrementi dei suoi visitatori per la produzione di energia elettrica e quindi ridurre i costi energetici, ha annunciato il suo direttore.

"Dal momento che il museo è gratuito, sarebbe un buon modo per i visitatori di fare un contributo", ha dichiarato John Tucker, direttore del museo. "Con tre milioni di visitatori l'anno, abbiamo grandi bollette elettriche".

Le stime, sulla base del numero di 3 milioni di visitatori annuali, prevedono che l'energia prodotta sarebbe 1.530 kilowatt / ora, abbastanza elettricità per le lampadine di potenza 15.000 ogni anno.

Questa idea segue la scoperta negli Stati Uniti un modo per utilizzare batteri escrementi in una risorsa energetica.

Il desiderio di ridurre i costi energetici è già una preoccupazione centrale del Museo della Scienza, che è stato istituito lo scorso anno di pannelli solari sul tetto.

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *