Ombrellone Mission: per capire il ruolo delle nubi e aerosol


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

PARIGI dicembre 16 2004 (AFP) - Il micro-satellite CNES parasole, che sarà lanciato il Sabato da un Ariane 5 con altri sei passeggeri dovrebbe consentire una migliore comprensione dell'impatto del clima di nubi e aerosol, le minuscole particelle sospese nell'aria.

Per lungo tempo, solo i gas ad effetto serra sono stati considerati per studiare il fenomeno del riscaldamento globale, ha detto il CNES. Ma al di fuori dei serra riscaldamento, aerosol e nuvole, facendo schermo come un parasole alla luce del sole, tendono a invertire per raffreddare il sistema Terra-atmosfera.



La modellazione ha mostrato che gli aerosol naturali (cenere vulcanica o spruzzi del mare), o quelli creati dalle attività umane giocano un ruolo cruciale nel cambiamento climatico e sarebbe lo stesso, secondo l'Accademia delle Scienze ", il maggiore fonte di incertezza "nello studio sul clima.

La questione è di determinare ciò che è per il pianeta, ma anche a livello mondiale tra le regioni, il saldo finale della competizione giocata tra questo effetto ombrello e l'effetto serra.

Parasole (Polarizzazione e anisotropia della riflettanza nella parte superiore dell'atmosfera, accoppiato con un satellite di osservazione in Lidar) dovrebbe fornire alcune risposte. Secondo Myriade satellitare sviluppato da CNES, si misurerà la luce polarizzata in direzioni diverse, al fine di meglio caratterizzare le nubi e aerosol, diversi dalla loro firma spettrale metodi più tradizionali.

A tal fine, il satellite porterà un radiometro a microonde di imaging grande campo Polder, progettato dal Laboratorio di Ottica Atmospheric contributo Lille (CNRS-USTL).

Le informazioni fornite specificherà la quantità e la distribuzione delle dimensioni degli aerosol sopra l'oceano e il loro indice di torbidità (materiali contenuti in sospensione) sopra la Terra. Essi contribuiscono alla nube rilevamento, determinazione della loro fase termodinamica della loro altitudine e il flusso stimato riflette nel campo solare. Il contenuto di vapore acqueo saranno prese in considerazione.

Ombrellone, la cui aspettativa di vita è di due anni, è stata effettuata sotto la direzione di progetto del CNES. Il suo sviluppo è fortemente sostenuta quelli programma Polder per il carico utile, e Demetra, primo microsatellite CNES, per la piattaforma, al fine di ridurre i costi e scadenze.

La responsabilità scientifica della missione ritorna al CNRS atmosferica Optics Laboratory (LOA, Lille).

Ombrellone sarà posizionato rispetto ai satelliti Aqua e Aura (Nasa), Calipso (NASA / CNES) Cloudsat (NASA / Canadian Space Agency), al fine di completare la formazione denominata "A-Train", uno spazio osservatorio d'eccezione che sarà completato nel 2008 di un altro satellite della NASA, Oco.

Fonte : AFP


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *