McDonald ricicla il suo olio da cucina

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Il marchio di fast food annuncia riciclaggio 100% di oli per frittura. Dal 1999, McDonald la Francia è impegnata in una politica di rialzo dei suoi oli di colza usati con due partner che forniscono il pre-trattamento per il riciclaggio di fuori alimenti: Sud Ecogras e recupero. Questi partner forniscono piena tracciabilità McDonald degli oli che vengono poi ritrattati per ottenere biodiesel. Un pre-trattati prodotto olio per friggere chilo litro di biodiesel. La metà del petrolio così recuperato è valutato dalla società Novaol per servire come combustibile per il riscaldamento in Italia. L'altra metà viene riciclato carburante per autotrazione. In totale, circa tonnellate 6500 di olio alimentare usato saranno così aggiornati in biodiesel all'anno, equivalente alla quantità di combustibile per un camion di viaggiare 5.000.000 km. Alla fine, i piani McDonald per sviluppare lo stesso tipo di punti vendita in Francia.
Biodiesel è un combustibile a base di olio vegetale che può essere usato puro o miscelato in qualsiasi proporzione con gasolio e olio combustibile per motori diesel di potenza e sistemi di riscaldamento. È un combustibile prodotta da fonti rinnovabili, è non tossico e non contiene zolfo. Esso riduce le emissioni di 10 50% a seconda delle strutture e la miscela. Infine, il biodiesel è biodegradabile 95 28% in giorni. Tale dispositivo ritrattamento, tuttavia, ha un costo per il segno della fine di 50 60.000 euro al mese, principalmente logistica. Per leggere il McDonald, clicca qui.

Marine Batiste

Fonte : www.enviro2b.com


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *