Le materie prime, bufala o vera e propria penuria?

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

I prezzi del petrolio stanno ancora giocando yoyo. Tutto è soggetta ad ansia. Sia la canna troppo basso o è lo sciopero delle raffinerie Total, o intenzione che è pronto per l'OPEC sua stretta alcune valvole ... abbiamo anticipato!
L'olio è un prodotto sensibile, ad un settore organizzato e clienti che non avete intenzione di spendere energia. La metà del consumo mondiale di energia è immerso nella 15% della popolazione del pianeta.

Le cose si stanno muovendo molto rapidamente. preoccupazioni bulimia cinesi non solo energia ma anche tutte le materie prime. (Nota econology: ovviamente, il resto del mondo, gli Stati Uniti in testa, non è né bulimica né pericolosamente dipendente dal petrolio ...) E negli ultimi mesi, il mondo si sveglia, osserva e preoccupazioni. È la carenza in vista? Sostenibile? Per incoraggiare la speculazione?

Di fronte a timori di dispersi e il rischio di tensioni e anche conflitti che possono causare, abbiamo riaperto il sito di energie rinnovabili il cui duplice scopo è quello di mantenere la sua indipendenza energetica e proteggere l'ambiente.
MATERIE PRIME O FALSO ALLARME vera e propria carenza ?, 1131ème Rue des Entrepreneurs record di Sabato maggio 21 2005, Didier Adès e Dominique Dambert.

(Re) ascoltare lo spettacolo qui

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *