Alghe anidride carbonica divorare

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

L'anidride carbonica, spesso criticato, tuttavia, può diventare una risorsa utile. Infatti, diverse strategie utilizzate per sfruttare la CO2 prodotta da combustibili fossili sono allo studio.
Così, il laboratorio Brindisi ENEL Ricerca è in procinto di studiare la possibilità di utilizzare anidride carbonica per accelerare lo sviluppo di microalghe che assorbe nella fotosintesi clorofilliana. Queste microalghe stessi possono poi essere utilizzati per estrarre composti chimici preziosi o per ottenere combustibile.
Gennaro De Michele, le responsable du projet, explique :  » Dans notre laboratoire, nous sommes en train d'experimenter la possibilite de realiser des cultures de micro-algues en environnement de croissance enrichi, avec un taux de dioxyde de carbone egal a celui present dans les fumees des usines ». Il serait donc possible d'alimenter les bassins ou sont cultives les vegetaux directement avec les rejets des centrales. De Michele precise : « Nous travaillons actuellement avec l'algue Phaeodactylum tricornutum, qui a
proprietà di molto interessanti. Questo estratto vegetale è infatti più acidi grassi polinsaturi preziosi per la nostra organizzazione appartenente alla famiglia degli Omega 3. Inoltre, sarebbe possibile estrarre il biodiesel alghe ".
L'idea di utilizzare l'anidride carbonica per la cultura microalghe utile è seguito anche in altri paesi del mondo: gli Stati Uniti, ad esempio, colture di microalghe ricche di anidride carbonica nell'ambiente esiste già e tali applicazioni sono presentati anche in Brasile e in India.
"Siamo ancora in una fase sperimentale - spiega De Michele. Tuttavia, già oggi in laboratorio, in presenza di elevate concentrazioni di anidride carbonica, i nostri microalghe crescono 3 volte più veloce. "
Tuttavia, questo percorso non è una soluzione completa al problema di anidride carbonica. Michele dice: "Questa è una sfida estremamente complessa, in cui si deve agire con parametri diversi: in primo luogo, la prestazione di servizi, l'utilizzo di energie rinnovabili e, infine, lo stoccaggio e l'uso anidride carbonica.
Cette derniere voie est tres interessante et peut mener a l'obtention de composes chimiques precieux, comme les polycarbonates par exemple ; a produire de l'energie renouvelable sous forme de biomasse ; ou encore a produire des roches dans lesquelles le dioxyde de carbone serait definitivement fixe. La culture des micro-algues est l'une de ces voies mais, meme si elle etait utilisee pour la production d'un biodiesel, elle absorberait seulement une petite partie de la production globale de CO2. « 

Fonte : ore il sole 24, 11 / 11 / 2004


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *