GPL o GPL


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Parole chiave: GPL, GPL, composizione del gas combustibile, caratteristiche.

GPL è una miscela di idrocarburi con un basso peso molecolare con tre o quattro atomi di carbonio, vale a dire: propano, propilene, n-butano, isobutano, buteni, in proporzioni variabili. La produzione di questo combustibile è derivato da lavorazione di greggio in raffinerie e separazione (degassamento) di gas naturale (etano metano).

gas di petrolio liquefatto può anche contenere piccole quantità di metano, etilene, pentano e pantènes e idrocarburi eccezionalmente quali butadiene, acetilene acetilene e metile.

Questi idrocarburi sono presenti solo come sottoprodotti della produzione di utilizzo olefine petrolchimico. Oltre agli idrocarburi, talvolta anche trovare composti solforati (mercaptani alchilici e solfuri) in quantità estremamente piccole, ma hanno una certa importanza per quanto riguarda la corrosività del prodotto.

caratteristiche principali

GPL liquefare facilmente gas a temperatura ambiente sotto pressione bassa (atmosfere 4-18): ciò consente stoccaggio e trasporto facile per gas non condensabili come metano, etano, etilene che richiedono pressioni molto alte per essere liquefatto a temperatura ambiente.

· Raffinato GPL sono normalmente quasi inodore e altamente infiammabile, data la loro volatilità. Possono dare, al contatto con l'aria miscele esplosive. Per meglio riconoscere o rilevare eventuali perdite, dato un odore particolare da sostanze appropriate (mercaptani).

  • GPL non sono realmente tossici: hanno al massimo un leggero potere paralizzante, se inalato a lungo e può causare mal di testa e dolori di stomaco.

  • Il GPL, quando si diffonde nella sua forma liquida, fuori da un contenitore sotto pressione, evapora producendo freddo: a contatto con la pelle, provoca ustioni caratteristiche dette "bruciature a freddo".

Le caratteristiche fisico-chimiche del GPL (curva di distillazione, tensione di vapore, densità, efficienza calorifico nei motori, ecc ...) dipendono dal loro contenuto di vari idrocarburi.

I prodotti commerciali sono molto diversi tra loro. Inoltre, la tensione di vapore, la loro densità e le loro proprietà antidetonanti sono molto sensibili alle variazioni di temperatura ambiente. I metodi di calcolo del numero di ottano sono recenti (motore ASTM-CFR nel metodo condizioni di funzionamento del motore ASTM D 2623).

I test hanno mostrato che l'indice 92 dovrebbe essere considerato il valore minimo per alimentare le macchine che utilizzano questo tipo di carburante. GPL contenente idrocarburi olefinici (in particolare propilene) può dare origine a fenomeni di detonazione e pre-accensione ancora più sensibile del loro contenuto di idrocarburi olefinici è maggiore e il rapporto di compressione del motore è maggiore .

Si può dire la stessa cosa per GPL con un alto contenuto di n-butano. A questo proposito, il NGPA, corpo in America unificazione degli standard, prevede che il GPL (specifiche HD-5) deve contenere un massimo di 5% in volume di propilene.

Comparative faccia benzina

Il potere calorifico del GPL è quasi uguale a quello della benzina, quando espressa in kilocalorie per chilogrammo di carburante, ma questi valori saranno molto diversa se espresso in kcal per litro di carburante liquido 15 ° C.

Questa diversità deriva dalla differenza di densità tra la GPL e benzina: in media, la densità di 15 ° C GPL è 0.555 kg / litro e di benzina 0.730 kg / litro. Un motore alimentati a benzina sviluppa una potenza superiore a 10 12%, ma anche carica un maggior consumo specifico e l'efficienza complessiva di sotto di un motore alimentato a GPL.

il potere calorifico dei due carburanti è praticamente uguale, la diminuzione di potenza visto con la GPL è dovuto ad un riempimento cilindro inferiore, le cause sono:

  • La presenza di una miscelazione tra il filtro dell'aria ed il carburatore (la caduta di pressione nel condotto di aspirazione provoca una diminuzione della potenza al 5 6%). adeguato sviluppo dell'entrata del gas, ottenuto perforando carburatore e applicando uno spray che manda direttamente nella sezione più stretta del venturi, ridurrebbe significativamente la perdita di potenza.

  • Una miscela calda, e quindi meno densa, perché vaporizzazione del GPL avviene in una riduzione spray. Il carburante arriva già caldo nel carburatore, la miscela aria / carburante subisce raffreddamento a causa del calore latente di vaporizzazione della benzina. La potenza dissipata è registrata nell'ordine 5-6%, invece, è dato inevitabile che, per garantire un rapporto aria / carburante costante, l'alimentatore deve inviare il GPL quando sono a allo stato gassoso nella parte più stretta del carburatore.

Migliori prestazioni per GPL

L'aumento del rendimento complessivo del GPL rispetto alla benzina può essere spiegato da una migliore combustione dovuta ad una maggiore omogeneità del gas / aria e che l'impostazione frullatore, eseguita al fine di ottenere la massima potenza con il minimo consumo, fornisce miscela un po 'più snella. Ma, poiché GPL differenti composizioni hanno un peso specifico diverso, ne consegue un peso diverso per la stessa impostazione mixer consumo.

Poiché si può considerare che a velocità costante la quantità di aria richiesta dal motore è costante, un rapporto aria / carburante diverso partita ciascun flusso di gas. Il risultato è che per il GPL diverse composizioni si ottengono diversi consumi e le rese che non alterano il fatto che con una regolazione del mixer adattato ad ogni tipo di gas, potenza massima è sempre registrati con un minimo di consumi.

Ammettendo che l'uso di GPL provoca una perdita di potenza di circa 12%, impianti di gas liquido non consentono di ottenere di meno, se correttamente regolata, un minor consumo di carburante specifico è -per dire un maggior numero di cavalli per chilo di GPL.

GPL vantaggi meccanici

Indipendentemente dal fattore economica esclusiva, un altro motivo dovrebbe preferire l'uso del GPL rispetto alla benzina: fornisce vita del motore superiore di circa il 50%

  • La combustione è più completa di quella di combustibili liquidi, con una conseguente riduzione dei depositi nella camera di combustione ei pistoni: funzionamento flessibile, senza detonazione, con conseguente migliori condizioni di lavoro, bielle, cuscinetti e ausiliari.

  • La natura gassosa del carburante che entra nelle pareti del cilindro del motore elimina l'azione di lavaggio durante le fasi di accelerazione di spinta con una sensibile riduzione dell'usura delle canne cilindri, pistoni e segmenti.

  • Valvole e candele, nonostante le alte temperature di funzionamento, hanno anche una durata maggiore.

Tutti questi fattori contribuiscono a distanziare le revisioni periodiche del motore, il funzionamento normale può essere aumentato in modo ha 50 200%. Il fatto che non vi è nessun lavaggio dei cilindri nel carburante impedisce la diluizione del lubrificante, ed è pertanto molto più drain spazio.

Precauzioni GPL

Se alimentazione a GPL provoca un aumento della viscosità dell'olio motore, provoca, per contro, una maggiore ossidazione del lubrificante a causa del calore, superiore alla benzina e favorita dall'assenza isolamento parti (depositi sulla testa pistone)

Per evitare una diminuzione delle rese comporterebbe quindi il motore a GPL sera lubrificato con un olio meno viscoso usati per motori a benzina - quel livello di recupero e - es SAE 30 40 anziché SAE viene effettuata con oli SAE di viscosità di circa una unità rispetto a quello dell'olio usato dopo lo scarico.



In considerazione dei vantaggi di GPL è maggiore usura delle sedi di valvola, che si traduce in una mancanza di giocare spinta e valvole, che rimangono parzialmente aperta tostatura.

Questo fenomeno è più evidente quando il motore è lubrificato con olio non contenente cenere e additivi organometallici. All'accensione da benzina all'alimentazione a quella del GPL, l'uso di candele ad una gamma di calore freddo è necessario perché, se con cibo benzina pareti interne del cilindro e la camera esplosione spruzzato con goccioline finissime e quindi raffreddato, questo fenomeno è meno evidente con alimentazione a GPL ciò provoca più riscaldamento delle camere di combustione e candele: segue la formazione di una scintilla meno efficiente . funzionamento ottimale possono essere ripristinati utilizzando tappi con precisione più freddi.

Il sistema a GPL

Il circuito di alimentazione di un motore funzionante a gas liquido costituito da un serbatoio, un filtro, un regolatore di pressione, uno spray, un carburatore e tubi corrispondenti.

Il campionamento è effettuato per mezzo di un fondo tubo serbatoio immersione, dove il gas è ancora allo stato liquido. La parte superiore contiene solo vapori che non consentono al motore di funzionare a velocità elevate.

Infine, se si dovesse raschiare GPL nella parte superiore del serbatoio, la composizione del gas rimanente liquido viene arricchito gradualmente butano, a causa di una più rapida evaporazione del propano. In tal modo ottenendo una diminuzione della pressione nel serbatoio e una riduzione del numero di ottano del carburante. Disegnare il GPL liquido al fondo del serbatoio, la miscela rimane praticamente costante. GPL attraverso un primo filtro e poi passa, sempre allo stato liquido, nella parte ad alta pressione del regolatore (controller principale) dove la pressione viene ridotta a valori compresi tra 0,3 e 0,7 kg / cm2, contro 10 14 kg di / cm2 nel serbatoio.

Si passa poi al "spruzzo" (generalmente incorporato nel regolatore di pressione): è una serpentina immersa in acqua calda dal motore, in cui il GPL si trasformerà in gas.

Questo gas poi entra nella parte a bassa pressione del regolatore (regolatore secondario), che abbassa la pressione ad un valore leggermente inferiore alla pressione atmosferica (5 mm di acqua) La regolazione di questa depressione è fondamentale per ottenere un dosaggio corretto il carburante nel carburatore. Il controllore sarà sensibile alle variazioni di pressione atmosferica ea temperatura agire in modo che la pressione finale è sempre leggermente inferiore alla pressione atmosferica per evitare che il gas possa fuoriuscire liberamente nell'atmosfera durante il funzionamento del motore.

Il regolatore secondario, il passaggio del carburante nel carburatore dove sarebbe essere miscelato con aria venga aspirata nel condotto di aspirazione.


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *