Retour pergamena Stop Modalità automatica

Scienza e TecnologiaLa Terra in 200 milioni di anni?

dibattito scientifico generale. Le presentazioni delle nuove tecnologie (non direttamente legati alle energie rinnovabili o di biocarburanti o di altri temi sviluppati in altre sedi sotto).
Epilogis
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 12
iscrizione: 17/02/18, 14:12
x 6

La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Epilogis » 20/02/18, 11:24

Ciao a tutti zé!

Sto scrivendo il mio romanzo 3e. Mi piacciono SF e anticipazione.
Sfortunatamente, mi sono impegnato in un progetto un po 'ambizioso: la mia storia è in 200 milioni di anni!
Allo stesso tempo, dà libero sfogo a molte possibilità, dato che è difficile trovare dati affidabili in Rete per questo periodo ...
Detto questo, mi piace informare il lettore evitando di dire troppe assurdità e si sforza di rispettare "sospensione dell'incredulità"!

Quindi, riguardo alla Terra e al suo futuro, potrei spigolare qua e là le informazioni di seguito (in stile dactilo!), Ma senza trovarne uno: quale sarà il tasso di ossigeno, l'aria sarà "respirabile"? Dato che il CO2 dovrebbe prendere uno schiaffo e che le piante saranno meno presenti (fotosintesi), possiamo immaginare che l'ossigeno soffra dalla sua parte. Ma avresti informazioni più specifiche? E questi dati ti sembrano corretti?
In anticipo GRAZIE per il tuo aiuto ...

+ 200 Ma:
Veniamo fuori da una glaciazione.
Il sole ha circondato il centro della galassia durante questo periodo. La sua luminosità è di circa> 2% / oggi;
=> Luminosità ↑ Medi => ↓ CO² (da ↑ silicati causa di erosione accelerata di questo tipo di roccia da ↑ T °) => ↓ della serra => ↓ di ritratti terrestri => ~ equilibrio quindi debole ↑ di T °;
Diminuzione a 37% CO² / attualmente => il tutto è drammatico per le piante, quindi gli animali (40% delle specie viventi sono scomparsi) => si può quindi supporre un ↓ del tasso di ossigeno ? ;
I giorni durano da 25 a 26 ore (la luna frena la Terra), l'anno 343 giorni;
Un supercontinente (Amasia) ¾ deserto dove solo pochi insetti sopravvivono (ipotesi: discendenti di termiti e una specie di verme semi-vegetale-animale che si nutrono, o scarafaggi mangiano la carne di animali che si sono cimentati) e alcune piante carnivore () che godono le notti fredde e la freschezza del mattino (rugiada) per lo sviluppo;
fitte foreste di tropicale (sulla costa nord-occidentale, dove "per trovare" l'attuale Mauritania), piogge torrenziali o conifere pesanti e continui, licheni, giganti (3m) colossi discendenti Calamari (sì, esiste per dopo le ipotesi!);
Un oceano unico abitato da altri discendenti del calamaro gigante, soggetta agli uragani fenomenali i cui venti sono bloccate da catene di montagne costiere (est e sud) del continente (il deserto è dunque dietro le montagne) ;
Temperatura Media: da -30 ° C durante la notte a + 50 ° C durante il giorno, si può supporre ~ + 10 ° C in media (5 di - oggi con un'ampiezza di -91 60 ° ° a + => Avg = 15,5 ° C) per la regione nord-ovest ...

NB: è ovvio che abbiamo una buona possibilità di scappare da un asteroide durante questo periodo! Ma i dati sopra riportati non tengono conto di questa "eventualità".
1 x

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Christophe » 20/02/18, 11:55

Non male come idea! Ma, pensi che gli uomini saranno ancora vivi sulla terra in 200 milioni di anni? Bel ottimismo !!

L'analisi del passato (glaciale o caldo) dovrebbe rispondere alla domanda di ossigeno e CO2 ... per esempio il gigantismo dei dinosauri è certamente dovuto a un più alto tasso di O2!

Ma perché u-37% dell'attuale contenuto di CO2? Siamo in 400 ppm CO2 ... prima dell'era industriale era 275 ppm secondo questi grafici 2.

Con -37% saremmo finiti su 260 ppm ... quindi non molto lontano dal tasso prima della rivoluzione industriale 1ere, non molto arrabbiato per le piante che penso ...

http://www.lemonde.fr/les-decodeurs/art ... 55770.html

historique_evolution_CO2_1000_ans.gif
history_evolution_CO2_1000_ans.gif (19.39 Kio) Visualizzato 823 volte


et

https://www.co2.earth/daily-co2

historique_evolution_CO2_300_ans.png
history_evolution_CO2_300_ans.png (91.24 KIO) Visualizzato 823 volte


ps: questo sarebbe il libro 2ieme pubblicato con l'aiuto di questo forum! 8) agricoltura / la-giardino-of-lazy-il-libro-t15543.html
1 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Christophe » 20/02/18, 11:56

Altrimenti dovresti trovare alcune idee o informazioni in questo argomento scienza-e-tecnologia / off-the-dinosauri-griglie viva-a-800-c-t10297.html

Ricordo anche che c'è un grande documentario sulla lontana storia della Terra ... Cercherò di trovarlo per te!
1 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2945
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 154
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda izentrop » 20/02/18, 11:58

Epilogis ha scritto: quale sarà il livello di ossigeno, l'aria sarà "respirabile"? Dato che CO2 dovrebbe prendere uno schiaffo e che le piante saranno meno presenti (fotosintesi)
Entro 2 secoli dovrebbe stabilizzarsi di nuovo. Poiché 2 secolo c'è stata un'accelerazione risorse brulage accumulate nel sottosuolo per milioni di anni, ma è già sul declivio della curva per Hubert grandi emettitori di CO2
Immagine https://jancovici.com/transition-energe ... e-charbon/
Per olio https://jancovici.com/transition-energe ... -courante/
E per la biomassa, il treno o continuiamo a sfruttare gli alberi, sarà anche veloce.
Epilogis ha scritto:https://jancovici.com/transition-energetique/petrole/le-pic-de-production-une-realite-deja-courante/
È insignificante e inoltre potrebbe non essere visto molto, se ne va.

Essendo gli uomini una specie che non si evolve più in modo naturale, non è detto che questa forma di vita domini.
1 x
Hanno ragione di credere non significa che abbiamo ragione di credere.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Christophe » 20/02/18, 12:34

izentrop ha scritto:Entro 2 secoli dovrebbe stabilizzarsi di nuovo. Dal 2 secolo c'è stata un'accelerazione nella combustione delle risorse accumulate nel sottosuolo per milioni di anni, ma siamo già sulla pendenza verso il basso della curva di Hubert per i trasmettitori principali di CO2


Fantastico, allora il problema del clima è risolto! Grazie Janco !! : Cheesy:

- La curva verso il basso è veloce detto ...non avevamo più petrolio nell'anno 2000 secondo gli "specialisti" degli anni 60 !! : Cheesy:

- Questo grafico / ragionamento è anche riduttivo perché non tiene conto il fuggire del riscaldamento globale (Permafrost gas hydrate, aumento / diminuzione dell'attività biologica soprattutto degli oceani, desertificazione ... e altre sorprese che la "natura climatica" ci riserva ...).

- Punto "positivo" di queste informazioni: possiamo vedere che rimane, improvvisamente, un sacco di CO2 da emettere ... una rapida occhiata dice che abbiamo "trasformato in CO2" a malapena 40% risorse di terra del carbone ...

Quindi, se questi sono 40 410% = 275-135 ppm CO2 può speculare (trascurando tutte le altre emissioni CO2) che il tasso di CO2 per 2100 all'orizzonte sarebbe 410 + (410-275) * 6 / 4 = 612 ppm ... solo il futuro fornitura di carbone e senza considerare l'galoppante ... penso che in realtà è piuttosto al ppm 1000 ...

- Quando parliamo di clima, dovremmo parlare in equivalenti CO2 in ppm ... e non essere ridotti a CO2 ... il metano è un clima da orrore per esempio!
1 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Christophe » 20/02/18, 12:35

Christophe ha scritto:Ricordo anche che c'è un grande documentario sulla lontana storia della Terra ... Cercherò di trovarlo per te!


Eccolo: Scienza-e-Tecnologia / travel-to-origine-de-la-terra-un docu-eccezionale-t11287.html

Diciamo grazie a chi? Grazie CriCri : Mrgreen:
1 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Christophe » 20/02/18, 12:54

Ed ecco l'evoluzione di ppm CO2 dagli 800 000 anni:

3171557_5_8b75_le-seuil-de-400-parties-par-million-ppm-de_51f97b257a7037e310fff74a578782b0.png
3171557_5_8b75_le-seuil-de-400-parties-par-million-ppm-de_51f97b257a7037e310fff74a578782b0.png (30.56 Kio) Consulté 805 fois


Ha un'oscillazione naturale tra 275 e 190 ppm ... che si può ritenere valido per 200 000 anni fa per arrivare a 1 milioni di anni ...
1 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Epilogis
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 12
iscrizione: 17/02/18, 14:12
x 6

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Epilogis » 20/02/18, 13:16

Grazie Christophe (grazie CriCri!) E izentrop!

Sto parlando di 37% no -37% : Wink:
Ottenuto secondo: "In milioni di anni 500, il contenuto di CO² dell'atmosfera sarà effettivamente diminuito a 150 ppm (parti per milione), contro 370 ppm CO² oggi." (http://strange-univers.over-blog.com/page-2633757.html)
Riprendo il mio calcolo (approssimativo di sicuro!) Perché ho sbagliato:
150ppm => 500Ma => -59,5% = 40,5% / 370 (diminuzione rispetto ad oggi)
282ppm => 200Ma (fattore 2,5) => -23,8% = 76,2% / 370 !!! quindi errore da parte mia: 76,2% e non 37%! (Quindi sono più vicino a -37 (con -23,78) rispetto a 37!)

Per quanto riguarda gli umani in 200Ma ... effettivamente sulla terra saranno scomparsi! Ma saranno ancora sulla terra? Eccezionale!

Il video parla fondamentalmente delle origini della terra, l'ho visto in TV: super documentario. Ma per il futuro, nulla vale "il futuro è selvaggio" che non è più disponibile, tranne che in russo su Youtube, con una traduzione automatica deplorevole!
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda Christophe » 20/02/18, 13:29

Epilogis ha scritto:Grazie Christophe (grazie CriCri!) E izentrop!

(...)

quindi errore da parte mia: 76,2% e non 37%! (Quindi sono più vicino a -37 (con -23,78) rispetto a 37!)


Di niente! :)

Oops ... beh finalmente "noi" abbiamo trovato un buon compromesso lol! : Cheesy:
Ma la tua fonte non sembra molto scientifica e questo è un eufemismo!

Meglio che tu guardi al passato no?

In ogni caso 150 ppm non è molto diverso da 190 ppm misurato durante l'ultimo milione di anni!

Epilogis ha scritto:Per quanto riguarda gli umani in 200Ma ... in realtà sulla terra saranno scomparsi! Ma saranno ancora sulla terra ? !!! Eccezionale!


Uh .... ?????? Mi piace SF ma qui ho difficoltà a seguirti! :)

Epilogis ha scritto:Il video parla fondamentalmente delle origini della terra, l'ho visto in TV: super documentario. Ma per il futuro, nulla vale "il futuro è selvaggio" che non è più disponibile, tranne che in russo su Youtube, con una traduzione automatica deplorevole!


Ti consiglio comunque di rivederlo se hai visto negli ultimi anni, ti darà sicuramente nuove idee ...

Oh, non lo so ancora, risale già a 2002!

Qui, c'è ancora (almeno) l'episodio 1er in inglese sottotitolato (umanamente) portoghese:

0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2945
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 154
Contatto:

Ri: La Terra in 200 milioni di anni?

Messaggio non luda izentrop » 20/02/18, 13:34

Christophe ha scritto:
izentrop ha scritto:Entro 2 secoli dovrebbe stabilizzarsi di nuovo. Dal 2 secolo c'è stata un'accelerazione nella combustione delle risorse accumulate nel sottosuolo per milioni di anni, ma siamo già sulla pendenza verso il basso della curva di Hubert per i trasmettitori principali di CO2

Fantastico, allora il problema del clima è risolto! Grazie Janco !! : Cheesy:
- La curva verso il basso è veloce detto ...non avevamo più petrolio nell'anno 2000 secondo gli "specialisti" degli anni 60 !! : Cheesy:
Ok, con le estensioni, diciamo 3 secoli per rompere tutto in modo che l'equilibrio si trovi attraverso l'azione della fotosintesi.

Potrebbe essere prima se l'oscurantismo non ha la precedenza sulla ragione http://www.techno-science.net/?onglet=news&news=17070
Il video parla fondamentalmente delle origini della terra, l'ho visto in TV: super documentario. Ma per il futuro, nulla vale "il futuro è selvaggio" che non è più disponibile, tranne che in russo su Youtube, con una traduzione automatica deplorevole!
Preferisco seguire le scoperte scientifiche.

Ho guardato all'inizio "Viaggio alle origini della terra (2010)" non dicono che dallo shock di Theia nacque la luna espulsa da un pezzo della stessa roccia tellurica della terra. Le missioni di Appolo lo hanno confermato.
Non dimenticare che parte da ipotesi che sono confermate e rafforzate nel corso delle scoperte e che potrebbero esserci rovesci come con le origini dell'uomo.
Dernière édition par izentrop il 20 / 02 / 18, 13: 48, 3 modificato una volta.
1 x
Hanno ragione di credere non significa che abbiamo ragione di credere.




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna a "Scienza e della Tecnologia"

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1