Retour pergamena Stop Modalità automatica

Scienza e Tecnologiaelementare automi cellulari.

dibattito scientifico generale. Le presentazioni delle nuove tecnologie (non direttamente legati alle energie rinnovabili o di biocarburanti o di altri temi sviluppati in altre sedi sotto).
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6541
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 428

Oggetto: automi cellulari elementari.

Messaggio non luda Ahmed » 16/01/18, 12:28

Ricordo che nei primi tempi del microcomputing, i piccoli programmi simulavano la crescita di un albero da pochissime istruzioni di base che si collegavano con l'incremento: forniva frattali molto belli ...
0 x
"Non credere soprattutto che ti dico."

Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5548
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 209

Oggetto: automi cellulari elementari.

Messaggio non luda sen-no-sen » 16/01/18, 20:56

Ahmed ha scritto:Ricordo che nei primi tempi del microcomputing, i piccoli programmi simulavano la crescita di un albero da pochissime istruzioni di base che si collegavano con l'incremento: forniva frattali molto belli ...


Alcuni modelli di ACE danno anche dei frattali molto belli.

L'interesse degli ACE è di essere in grado di dimostrare che partendo da semplici principi si possono arrivare a strutture complesse obbedendo alle leggi emergenti, che conferma la nozione di totalità superiore alla somma degli elementi che la compongono.
D'altra parte, partendo da una modalità deterministica si possono ottenere fenomeni caotici e viceversa, che conferma nel passaggio la visione di certe cosmogonie (Kaos / Cosmos).
Questo si unisce anche al lavoro diAlex Wissner-Gross sull'intelligenza che si lega intrinsecamente all'aumento dell'entropia.
Il sistema antropologico può quindi essere inteso come una superintelligenza non locale che usa i suoi agenti e le strutture per la costruzione di un tutto al di là di noi ... il naturalismo non richiede nulla dice, al contrario, che questa tendenza ci è favorevole, in la realtà è l'opposto ...
Saremmo come formiche contaminate dal fungo Cordyceps, economia / tecnologia esponenziale infettare i nostri sistemi cognitivi per farci compiere un "destino" fatale.


* Escludendo qualsiasi forma di finalismo, naturalmente, ma che ci appare soggettivamente come tale.
0 x
"Genius talvolta si compone di sapere quando smettere" Charles De Gaulle.
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6541
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 428

Oggetto: automi cellulari elementari.

Messaggio non luda Ahmed » 16/01/18, 22:39

Sì, certo, "il destino" è un modo di parlare, una scorciatoia utile, anche se inesatta ... è come quando parlo di finalità: sarebbe più come conseguenze di sequenze logiche come un scopo, considerato da un punto di vista antropomorfico.
0 x
"Non credere soprattutto che ti dico."
lilian07
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 468
iscrizione: 15/11/15, 13:36
x 34

Oggetto: automi cellulari elementari.

Messaggio non luda lilian07 » 19/01/18, 18:36

L'universo e la sua legge universale è già un modello di un intero composto solo da poche forze elementari, la gravitazione è una semplice legge di forza tra le masse 2 in direzione ma il suo potere strutturante macroscopico è sorprendente.
D'altra parte, se aggiungiamo le altre forze di 3, tocchiamo tutta la complessità dell'universo inclusa l'emergenza della coscienza che probabilmente deriva da una legge microscopica semplice e semplice.
Siamo nell'emergere di una complessità più grande della somma degli elementi inferiori. Il modello degli automi elementari arriva lì conferma in questo modo binario questo fenomeno sorprendente ma che è certamente una seria spiegazione dell'emergenza della vita a partire da elementi inerti.
1 x


Torna a "Scienza e della Tecnologia"

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1

Altre pagine che ti interesseranno sicuramente: