Retour pergamena Stop Modalità automatica

Nuovo Trasporto: innovazione, motori, l'inquinamento, le tecnologie, le politiche, organizzazione ...Analisi economiche sul passaggio da 90 km / h a 80 km / h in Francia ...

Trasporto e trasporto nuovi: l'energia, l'inquinamento, le innovazioni del motore, concept car, veicoli ibridi, i prototipi, il controllo dell'inquinamento, le norme di emissione, imposta. non i singoli modi di trasporto: trasporti, organizzazione, carsharing o carpooling. Trasporto senza o con meno olio.
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5575
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 211

Ri: Limitazione a 70 km / h sul dispositivo

Messaggio non luda sen-no-sen » 22/05/18, 13:56

Abbassare il limite di velocità da 90 a 80km / h su strade secondarie

Il governo francese desidera ridurre 90 a 80km / h dal limite di velocità su strade secondarie secondarie senza un separatore centrale, in altre parole strade nazionali. Una misura impopolare - i francesi si oppongono a 59% secondo un sondaggio di Harris Interactive - ma hanno pensato di "salvare vite umane", secondo il primo ministro Édouard Philippe. È stato sostenuto per anni dalle associazioni di sicurezza stradale, mentre le associazioni di automobilisti e motociclisti, loro, contestano la sua efficacia. Questo abbassamento fa parte di un piano più ampio di circa venti misure, in gennaio 2017, per ridurre il numero di morti sulle strade, distribuiti in aumento (3477 ucciso in 2016).


https://www.lexpress.fr/actualite/societe/l-abaissement-de-la-limite-de-vitesse-de-90-a-80km-h-sur-les-routes-secondaires_1974481.html

È un peccato che la velocità di 90 sia ridotta a 80km / h rispetto a RN e che non tocchi la velocità sull'autostrada.
Infatti abbassando la velocità di 130 a 110km / h si risparmia in media il 20% di carburante.
Quindi la decisione impopolare o solo economica?
0 x
"Genius talvolta si compone di sapere quando smettere" Charles De Gaulle.

Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5901
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 64

Ri: Limitazione a 70 km / h sul dispositivo

Messaggio non luda Janic » 22/05/18, 18:49

È un peccato che la velocità di 90 sia ridotta a 80km / h rispetto a RN e che non tocchi la velocità sull'autostrada.
forzare a prendere queste autostrade? Gli RN, spesso declassati al dipartimento, non più responsabili dello stato, sono costosi da mantenere e la riduzione della velocità riduce il degrado del suolo e quindi salva lo stato.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5575
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 211

Ri: Limitazione a 70 km / h sul dispositivo

Messaggio non luda sen-no-sen » 22/05/18, 19:19

Janic ha scritto:
È un peccato che la velocità di 90 sia ridotta a 80km / h rispetto a RN e che non tocchi la velocità sull'autostrada.
forzare a prendere queste autostrade? Gli RN, spesso declassati al dipartimento, non più responsabili dello stato, sono costosi da mantenere e la riduzione della velocità riduce il degrado del suolo e quindi salva lo stato.


È un'idea che mi è venuta in mente ... abbiamo notato che su alcune strade nazionali tutto è stato fatto per incoraggiare l'automobilista a prendere l'autostrada (moltiplicazione di rotatorie, radar, zone 70), questo è particolarmente il caso tra Lione e Grenoble ... incidentalmente uno dei tratti più costosi dell'autostrada che è. :?:
In seguito, non dovremmo neanche vedere i cattivi da ogni dove, gli incidenti sulle strade secondarie sono il 65% di quelli uccisi contro 5% sulle autostrade.

Dove è ovvio che il governo svolge solo il ruolo di interfaccia tra l'economia e i consumatori è quando guardiamo alle misure per ridurre il numero di morti: radar, sicurezza attiva / passiva, zona bassa velocità, aiuti alla guida ecc ... praticamente tutto ciò che può produrre valore astratto. Ma stranamente non diminuirà mai le misure*, vale a dire, per ridurre il numero di veicoli in circolazione, ricorda che rappresenta quasi il 35% delle emissioni di gas serra in Francia e da quattro a cinque volte più vittime di tali incidenti stradali attraverso l'inquinamento atmosferico. :Rotolo:
Ma devo essere un po 'paranoico! :)


*Incidentalmente la misura più importante in quanto consustanziale a incidente (nessuna auto = nessun incidente).
0 x
"Genius talvolta si compone di sapere quando smettere" Charles De Gaulle.
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5575
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 211

Ri: Limitazione a 70 km / h sul dispositivo

Messaggio non luda sen-no-sen » 23/05/18, 13:40

L'altra domanda è quanto costerà cambiare tutti i pannelli? : Lol: €€€€€€€€€
A più di 150euros i panel dovrebbero essere orientati su diversi milioni di euro ... il ministro ha un cugino nei media? : Mrgreen:
Ah, sono cattivo! :)
0 x
"Genius talvolta si compone di sapere quando smettere" Charles De Gaulle.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Analisi economiche sul passaggio da 90 km / h a 80 km / h in Francia ...

Messaggio non luda Christophe » 23/05/18, 15:46

Ho fatto un piccolo ragionamento sulla pagina facebook del sito:



Ecco il ragionamento copiato / incollato, il punto e) è discutibile ... ma era necessario capirlo in macroeconomia! Possiamo perfezionare, discutere o completare insieme ...

Sono molto sorpreso che nessuno profilo economista o un giornalista ha avuto il coraggio di fare la seguente semplice calcolo sul passaggio al 90 80 km / h ... Nevermind il presunto miglioramento della sicurezza stradale che nessuno studio non potrebbe provare ...

a) la distanza media in Francia lavoro-dodo è 25,9 km ... 51,8 km / giorno
b) ci saranno 250 giorni lavorativi in ​​Francia in 2018 meno 5 * 5 settimane di ferie 225 giorni lavorati
c) il lavoratore medio percorre quindi 51,8 * 225 = 11 655 km all'anno per lavorare
d) Guidando alla 80 90 al posto del lavoratore medio passerà poi 11 655 / 80 = 145,7h invece di 11 655 / 90 = 129,5h, la differenza è 16,2h 2 giornate di lavoro perse ogni anno nella sua auto per ogni lavoratore francese!
e) Per andare oltre, in termini di PIL, si può supporre che un lavoratore in 2 usa la sua auto per andare al lavoro (la realtà deve essere superiore) e conoscere il numero di lavoratori attivi in ​​Francia è 25,8 milioni e questo è più o meno 25,8 / 2 16,2 * / = 8 26,1 milioni di giorni di lavoro (8h al giorno) hanno perso ogni anno, mi permetterà di convertire questa perdita di attività in € (almeno 2 miliardi) ...

Infine, a livello di inquinamento, un'auto moderna consumerà di più a 100km a 80 che a 90 km / h ...

Questa misura non è quindi né un bene per l'economia né un bene per l'ecologia ...

ps: le figure delle lettere da a) a d) sono quelle di INSEE
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5575
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 211

Oggetto: analisi economiche sul passaggio da 90 km / h a 80 km / h in Francia ...

Messaggio non luda sen-no-sen » 23/05/18, 16:08

0 x
"Genius talvolta si compone di sapere quando smettere" Charles De Gaulle.
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5901
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 64

Ri: Limitazione a 70 km / h sul dispositivo

Messaggio non luda Janic » 23/05/18, 17:37

Infine, a livello di inquinamento, un'auto moderna consumerà di più a 100km a 80 che a 90 km / h ...
:?: :?: :?:In 90 ci vuole meno tempo per raggiungere la nostra destinazione, ma ne consumiamo di più; 80 è più lungo, ma consuma meno, il che dovrebbe tornare allo stesso, tuttavia l'usura è più veloce.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47079
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 415
Contatto:

Ri: Limitazione a 70 km / h sul dispositivo

Messaggio non luda Christophe » 23/05/18, 19:37

Dove prendi il 150 €?

Penso che un pannello costi piuttosto tra 500 e 1000 € ... la fondazione nella terra inclusa ... nel caso di un pannello urbano chiedere è certamente molto di più (probabilmente tra 2 3000 €. ..). È noto che l'extra-fatturazione sul mercato pubblico è quasi sistematica (è necessario che i parassiti della società vivano ... e lì parlo dei veri parassiti! I durevoli ...) ...

Ovviamente possiamo mantenere i post esistenti ... ma alcuni verranno sicuramente aggiunti ...

Personalmente in uno stato apparentemente in bancarotta, e se fossi ministro dei Trasporti, avrei optato per una soluzione a nastro "leggera" tipo di adesivo trasforma in 9 8 a decine € / pannello per convertire e quindi reversibile (si mai sapere) o un altro processo che non mira a dover smantellare e cantare la parte metallica ... Ma sembra che la bancarotta sia valida solo per certi cittadini ...

Per il dibattito 90 80 km / h, continua qui: new-trasporto / analisi-economica-on-90-passing-km-ha-80-km-h-en-France-t15672.html perché ho fatto una piccola analisi macroeconomica ... e mi piacerebbe sapere cosa ne pensi ...
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6624
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 434

Oggetto: analisi economiche sul passaggio da 90 km / h a 80 km / h in Francia ...

Messaggio non luda Ahmed » 23/05/18, 19:49

La conversione del tempo perso in equivalente in argento è irrilevante: il tempo di trasporto eventualmente aggiuntivo comporterebbe semplicemente l'obbligo di partire prima per lavorare e tornare più tardi a casa, come nel caso delle grandi città .
0 x
"Non credere soprattutto che ti dico."
dirk pitt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2075
iscrizione: 10/01/08, 14:16
Località: isere
x 54

Oggetto: analisi economiche sul passaggio da 90 km / h a 80 km / h in Francia ...

Messaggio non luda dirk pitt » 23/05/18, 20:00

il ragionamento è piuttosto capillare.
il tempo supplementare speso nel settore dei trasporti è un contributo tutt'altro che certo, perché su una determinata rotta, canzoni o ci rotolerà ha 80 90 piuttosto che essere limitata, più quello che dice il calo di velocità non promuoverà il traffico più regolare (questo è ciò che accade quando c'è la regolazione del traffico a causa di un calo della velocità in autostrada)
insomma, argomenti semplicistici, penso.
quando alla conso .....
velocità e conso.jpg
speed and conso.jpg (223.08 Kio) Accesso ai tempi 814
2 x
Immagine
Clicca mia firma


Torna a "Nuovo trasporto: innovazioni, motori, l'inquinamento, le tecnologie, le politiche, organizzazione ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1