Retour pergamena Stop Modalità automatica

Nuovo Trasporto: innovazione, motori, l'inquinamento, le tecnologie, le politiche, organizzazione ...AF66: esplosione di un reattore GP7200 su Airbus A380 sull'Atlantico

Trasporto e trasporto nuovi: l'energia, l'inquinamento, le innovazioni del motore, concept car, veicoli ibridi, i prototipi, il controllo dell'inquinamento, le norme di emissione, imposta. non i singoli modi di trasporto: trasporti, organizzazione, carsharing o carpooling. Trasporto senza o con meno olio.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46700
iscrizione: 10 / 02 / 03, 14: 06
Località: pianeta Serre
x 358
Contatto:

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Christophe » 15 / 01 / 18, 14: 43

Qualcuno ha avuto eco dell'incidente di AF66?

Altrimenti, indipendentemente da questo incidente, il programma A380 è in pericolo, la mancanza di ordine: https://lexpansion.lexpress.fr/entrepri ... 76108.html

Se fossi un ecologista pretenzioso direi "Lo sapevo fin dall'inizio", ma non lo sono : Cheesy:
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 11364
iscrizione: 20 / 01 / 08, 16: 34
Località: Alsazia
x 3408

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Did67 » 15 / 01 / 18, 15: 15

Mi sono posto la domanda qualche giorno fa, semplicemente leggendo le informazioni relative ad Airbus (tuttavia, registra gli ordini per altri intervalli - anche se A380 potrebbe fermarsi).

[Sarebbe anche turbolenza molto dura nel personale!]
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46700
iscrizione: 10 / 02 / 03, 14: 06
Località: pianeta Serre
x 358
Contatto:

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Christophe » 15 / 01 / 18, 15: 34

Dopo una rapida ricerca, le informazioni più recenti che ho trovato risalgono a metà dicembre quando A380 è stato rimpatriato in Europa ...

Niente su https://www.bea.aero per il momento ... ci possono volere anni ...

L'ipotesi del meteorite di Gaston mi sembra la più credibile, anche se infinitamente improbabile! : Cheesy:
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 11364
iscrizione: 20 / 01 / 08, 16: 34
Località: Alsazia
x 3408

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Did67 » 15 / 01 / 18, 16: 18

Christophe ha scritto:L'ipotesi del meteorite di Gaston mi sembra la più credibile, anche se infinitamente improbabile! : Cheesy:


Se fosse così, dovrebbe meditare su un altro evento "molto molto improbabile": l'esplosione di una centrale nucleare! "Molto improbabile" non significa "mai" o "in un tempo molto lungo"!
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46700
iscrizione: 10 / 02 / 03, 14: 06
Località: pianeta Serre
x 358
Contatto:

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Christophe » 15 / 01 / 18, 16: 33

Assolutamente, ma per far saltare in aria una centrale nucleare, hai già bisogno di un meteorite (penso che ci sia 1 ogni 10 piuttosto potente ... come quello che è stato girato in Russia qualche tempo fa ) ... e la probabilità che colpisca una centrale nucleare è la stessa di un motore a reazione, vale a dire che è pessimo : Cheesy: : Cheesy:

Il possibile meteorite del volo AF66 era molto più piccolo (altrimenti l'ala sarebbe scomparsa e l'aereo con e probabilmente non avrebbe mai saputo esattamente cosa sarebbe successo!) E non avrebbe fatto nulla per 2 o 3m di calcestruzzo di un reattore nucleare (o quasi) ... dopo di ciò può danneggiare altri elementi più fragili di una centrale elettrica e fare effetto a palla di neve ...

Nan penso che sia sufficiente la stupidità umana ... Il rischio "umano" è più probabile nel rischio nucleare: umano vuol dire, sfruttare al massimo le strutture ... fino all'incidente ... :?
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 11364
iscrizione: 20 / 01 / 08, 16: 34
Località: Alsazia
x 3408

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Did67 » 15 / 01 / 18, 17: 28

Non pensavo a un meteorite sulla centrale elettrica.

Solo che questo incidente, se si rivela essere un meteorite, ha "quasi nessuna possibilità di accadere"! Questa sarebbe un'opportunità per capire che un evento che ha una probabilità molto bassa di accadere può comunque accadere senza preavviso ...

Penso soprattutto, come te, a un errore umano. Come succede negli abitacoli degli aerei. O depressione di un ragazzo che è al comando. O reazioni inappropriate a un incidente che potrebbe essere stato minore [Recentemente ho visto un film sul DTT tedesco che, sulla base di fatti, è riconducibile a quello che è successo a Chernobyl con, per esempio, intervista di una persona che era nella sala di controllo la famosa serata, dove erano arrivati ​​"ordini" contrari per assicurare la necessaria produzione di energia elettrica a Kiev mentre una squadra "lambita" aveva iniziato un "test" di abbassamento pianificato e più volte consegnato; quando arrivò l'equipaggio del turno di notte, si trovarono di fronte a procedure scritte sovraccariche di cancellature e nessuno sapeva cosa fare: seguire ciò che era scritto o ciò che non era ? Quando finalmente qualcuno ha deciso di premere il pulsante di emergenza rosso, era troppo tardi; era già ronzante con Xenon e l'arresto improvviso ha innescato in un primo momento una reazione paradossale: ha aumentato il gorgoglio, quindi l'esplosione, e il resto lo sappiamo ...]

Lo sai meglio di me, dal momento che sei un pilota, ma i crash sono di solito legati a reazioni inappropriate nella cabina di pilotaggio. O fraintendimenti. O argomenti. Il copilota del Rio-Paris si aggrappava alla sua manica, mentre era necessario "immergere" il dispositivo che stava diminuendo (in assenza di dati sulla velocità - le sonde di Pitot congelate). Nello schianto in Svizzera, il controllore del traffico aereo svizzero emetteva un ordine contrario all'aeromobile russo, che aveva appena ricevuto l'ordine per il suo "dispositivo automatico" - non so come si chiamino questi piccoli congegni - che aveva rilevato l'altro aereo e gli ha chiesto di scendere (l'altro aereo ha ricevuto l'ordine automatico di salire - se avessimo seguito gli automatismi, tutto sarebbe andato bene ... Purtroppo, il pilota russo ha ascoltato il controllo! se non tutte?) le compagnie aeree hanno istruito il loro pilota che, in caso di identica situazione (ordini contrari), seguono il bidule automatico, ritenuto più affidabile!

Quindi sì, abbiamo imparato come e quando l'incidente ... Ma ciao, un incidente è 100, 200 morto (eccetto Tenerife) e una macchia nera nel paesaggio (e poi la natura si riprende in poche decine 'anni - non vediamo la traccia dello schianto dell'Airbus su Obernai ... Se facciamo lo stesso nella cabina di pilotaggio di una centrale elettrica ...
2 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46700
iscrizione: 10 / 02 / 03, 14: 06
Località: pianeta Serre
x 358
Contatto:

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Christophe » 15 / 01 / 18, 17: 41

Per Chernobyl avevo letto che avevano, come parte di questo test, evitato volontariamente più di 10 livelli di sicurezza ricorsivi ... il che significa che le porte di sicurezza 10 si sono aperte successivamente ...

Chernobyl non è un incidente del normale funzionamento: è un incidente di un test che è degenerato, a causa degli errori umani che certamente evochi!

Fukushima (e altri, comunque, è Chernobyl che è ancora più spaventoso) è un incidente molto più serio per me (per non parlare del fatto che non è un singolo reattore che è degenerato) a causa di un difetto di progettazione di sicurezza (una buona sicurezza è prevedere il ... l'improbabile: pochi metri di dighe e "niente" sarebbe successo ... mettere gruppi di backup nelle aree potenzialmente allagabile è solo pazzesco ... eppure i giapponesi sono lontani dai cons e abituati ai tifoni ...)

A proposito, dov'è Fukushima ???
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
Gaston
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 1739
iscrizione: 04 / 10 / 10, 11: 37
x 55

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Gaston » 15 / 01 / 18, 17: 46

Christophe ha scritto:A proposito, dov'è Fukushima ???
Tutto è bagnato

Scusa, non potevo fermarmi, sono già andato : Mrgreen:
2 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46700
iscrizione: 10 / 02 / 03, 14: 06
Località: pianeta Serre
x 358
Contatto:

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Christophe » 15 / 01 / 18, 17: 47

Did67 ha scritto:Lo sai meglio di me, dal momento che sei un pilota, ma i crash sono di solito legati a reazioni inappropriate nella cabina di pilotaggio. O fraintendimenti. O argomenti. Il copilota del Rio-Paris si aggrappava alla sua manica, mentre era necessario "immergere" il dispositivo che stava diminuendo (in assenza di dati sulla velocità - le sonde di Pitot congelate).


Nessun incidente aereo moderno è dovuto a una singola causa, è una serie di "piccoli" problemi che lo rendono enorme :(

Tranne in caso di rottura meccanica ... e di nuovo quando cerchiamo è una sequenza di guasti umani del sistema di manutenzione (informazioni scarsamente comprensibili, mancanza di comunicazione, carta persa, un ragazzo malato o distratto che ha dimenticato un colpo di chiave !!)!

Fortunatamente sono un pilota solista e sono l'unico a tenere la mia "manica" (lol), conoscendo il mio personaggio e il mio spirito di contraddizione! : Cheesy: : Cheesy: : Cheesy:
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46700
iscrizione: 10 / 02 / 03, 14: 06
Località: pianeta Serre
x 358
Contatto:

Re: AF66: esplosione di un reattore GP7200 Airbus A380 sopra l'Atlantico

Messaggio non luda Christophe » 15 / 01 / 18, 17: 50

Gaston ha scritto:
Christophe ha scritto:A proposito, dov'è Fukushima ???
Tutto è bagnato

Scusa, non potevo fermarmi, sono già andato : Mrgreen:


Ah ah ah ... Hai ragione e il Pacifico è una grande piscina, la diluizione non dovrebbe porre grandi problemi in apparenza ... :? :? :?

Ma i giapponesi dovranno vivere in altri tipi di Fugu! :? :? :?
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!


Torna a "Nuovo trasporto: innovazioni, motori, l'inquinamento, le tecnologie, le politiche, organizzazione ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 2

Ricerche più frequenti