Retour pergamena Stop Modalità automatica

Motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee?[Topic Unico] motori magnetici di qualsiasi tipo!

Mito o realtà? La domanda rimane! Siete voi a decidere su questa parte del forum, processi come le invenzioni di Tesla, Newman, Perendev, Galey, Bearden, fusione fredda ...

Ricerca di moto perpetuo è una "fantasia" della mente umana per secoli ...
Padawan
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 247
iscrizione: 05/01/06, 13:27

Faraday

Messaggio non luda Padawan » 30/11/06, 17:22

Bi !!
conosci il motore omopolare di Faraday
ci sono suggerimenti interessanti che seguono il concetto ...
hai visto i video?

A plus
bon coraggio
0 x
Ritorno al futuro

Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 17:33

Mi fa pensare al gatto schrodinger, morto o non morto?
Per il motore, come facciamo a sapere se i cavalli 1000 ci sono o meno finché non c'è un carico per misurarli? (rispetto al conso mi dirai, l'esempio potrebbe non essere ottimo, ma illustra il mio pensiero)

haaaaaaaaahaaaaaaaaaaaaa Sono diabolico ...... : Mrgreen:
0 x
Avatar de l'utilisateur
nonoLeRobot
Maestro Kyot'Home
Maestro Kyot'Home
post: 779
iscrizione: 19/01/05, 23:55
Località: Beaune 21 / Paris

Messaggio non luda nonoLeRobot » 30/11/06, 17:36

Per Iota:

Un fotone è una "immagine" che rappresenta una quantità precisa di energia ma non esiste realmente, la luce è un'onda elettromagnetica ESATTAMENTE come un'onda radio, cambia solo la frequenza. La radio è dell'ordine del megahertz, del microonde, dell'ordine di Gigahertz ecc. la luce visibile non ha nulla di diverso tranne che la frequenza è molto più alta: 10 ^ 14 Megahertz http://villemin.gerard.free.fr/Science/Lumvisib.htm ma soprattutto è rilevabile dall'occhio umano in quanto l'onda radio è rilevabile dalla radio. Dopo aver ancora una frequenza molto più alta come la radiografia, alfa, beta gama (generalmente emessa da sorgenti radioattive) ...

Altrimenti il ​​motore è esattamente come una dinamo. funziona anche per una moto dinamo. Quando non produce energia, lo consuma (molto facile da girare, solo l'attrito che ostacola). Se si ha un corto circuito (non buono) o si mettono molti dispositivi che consumano elettricità, è molto più difficile da girare). L'energia non scompare mai, perché vuoto è più facile da girare che in carica.
0 x
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 17:39

nonolerobot, lo sapevo, grazie comunque : Cheesy:
0 x
Padawan
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 247
iscrizione: 05/01/06, 13:27

moteur

Messaggio non luda Padawan » 30/11/06, 18:22

Suggerimento per avviare un motore senza attrito
http://video.google.com/videoplay?docid=1351798693512251630
0 x
Ritorno al futuro

Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 18:35

Ho visto i tuoi video, padawan, una cosa mi crolla:
come può una corrente applicata come vista nelle immagini trasformare il magnete?
0 x
Padawan
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 247
iscrizione: 05/01/06, 13:27

omopolare

Messaggio non luda Padawan » 30/11/06, 18:51

OK, vedo,
il motore omopolare è una vecchia legge come Faraday
la regola a tre dita Intensità, campo, forza
Applico una tensione + 5V sulla parte superiore dei magneti ed essendo conduttivo (i magneti) la corrente scorre verso la periferia
del disco 0 Volt, voil I è perpendicolare al Champ
B magnetico così il risultante è una forza di rotazione ...
Spiego tutto questo sui miei video in inglese perché molti mi chiedono negli Stati Uniti .. il motore omopolare è un'area di ricerca molto attiva al momento. Vieni da me ..!
su internet troverete molte ricerche con "Motore omopolare"
Funziona benissimo grazie ai magneti al neodimio ...
Ho progettato un modello che funziona su 3000 RPM ...
Devo lasciarti .... guarda l'altro manip !!
ci vediamo domani
Una scienza di domani! tutto ad un tratto!
bon coraggio
0 x
Ritorno al futuro
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 19:00

semplicemente! purea che avevo imparato anche a scuola :shock:

Grazie !!!!!!!
0 x
Avatar de l'utilisateur
toto65
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 490
iscrizione: 30/11/06, 20:01

Messaggio non luda toto65 » 30/11/06, 20:15

Ciao a tutti!
Perché i magneti devono essere statici?
Propongo questa idea. Potrebbe essere già stato proposto ma lo trovo altrove.
Dernière édition par toto65 il 11 / 02 / 07, 21: 22, 1 modificato una volta.
0 x
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 20:35

In effetti questo è ciò che molti stanno considerando.
Il problema sopra menzionato è che la forza acquisita dall'effetto dei magneti viene persa usandola per spostarli.
0 x


Di nuovo a "motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee? "

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1

Ricerche più frequenti