Retour pergamena Stop Modalità automatica

Motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee?[Topic Unico] motori magnetici di qualsiasi tipo!

Mito o realtà? La domanda rimane! Siete voi a decidere su questa parte del forum, processi come le invenzioni di Tesla, Newman, Perendev, Galey, Bearden, fusione fredda ...

Ricerca di moto perpetuo è una "fantasia" della mente umana per secoli ...
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 09:30

Ho perfettamente compreso la tua idea con gli elettromagneti, HenriII.
Ho avuto la stessa idea.

Penso che possiamo usare elettromagneti e magneti, usare la flessibilità di uno e la forza dell'altro (da un sistema di ritardo elettronico per esempio)

Immagino un motore DC classico modificato ...
0 x

Avatar de l'utilisateur
Capt_Maloche
modérateur
modérateur
post: 4544
iscrizione: 29/07/06, 11:14
Località: Ile de France
x 26

Messaggio non luda Capt_Maloche » 30/11/06, 10:14

Sì, ma tutto ciò non farà funzionare il motore senza energia esterna

Comprendi con ciò il circuito magnetico:
tutto elemento magnetico (magnete, lega ferrosa ..) estendentesi in un circuito magnetico diventa uno dei componenti di questo circuito: "funziona" necessaria per attrazione o repulsione sperimentato dall'elemento introdotto sarà uguale al inversse movimento ( perché stiamo parlando di movimento)

La soluzione sarebbe piuttosto l'uso di un materiale "magico" capace di essere magnetico e magnetico A su richiesta
(Vedi alcuni driver supra)

Sto anche pensando all'isteresi magnetica dei materiali: il ferro, per esempio, conserva sempre la rimanenza magnetica dopo essere stato sottoposto a un campo magnetico; una pista da esplorare ... forse.
0 x
"Il consumo è simile a una consolazione di ricerca, un modo per riempire un vuoto esistenziale in crescita. Con la chiave, un sacco di frustrazione e un po 'di senso di colpa, aumentando la consapevolezza ambientale." (Gérard Mermet)
OUCH, Ouille, OUCH, Aahh! ^ _ ^
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 12:44

Sono convinto che i magneti siano pieni di energia illimitata (per così dire).

Guardate! un magnete mantiene il suo potere, la sua forza magnetica senza "niente intorno", senza energia o carburante!
Mentre qualsiasi fonte di calore o di luce ha bisogno di un input esterno qualunque esso sia.

Ok, sto spingendo una porta aperta ... ma va bene ...
: Mrgreen:
0 x
Avatar de l'utilisateur
Capt_Maloche
modérateur
modérateur
post: 4544
iscrizione: 29/07/06, 11:14
Località: Ile de France
x 26

Messaggio non luda Capt_Maloche » 30/11/06, 13:08

non confondere la forza con l'energia !!

le porte aperte, anche a me piace :D

un magnete fornisce un campo magnetico invariabile
richiede una variazione di questo campo per creare un movimento (es. elettroni in un driver) che convertiremo in energia utile.
0 x
"Il consumo è simile a una consolazione di ricerca, un modo per riempire un vuoto esistenziale in crescita. Con la chiave, un sacco di frustrazione e un po 'di senso di colpa, aumentando la consapevolezza ambientale." (Gérard Mermet)
OUCH, Ouille, OUCH, Aahh! ^ _ ^
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 13:14

Capt_Maloche ha scritto:non confondere la forza con l'energia !!

un magnete fornisce un campo magnetico invariabile
richiede una variazione di questo campo per creare un movimento (es. elettroni in un driver) che convertiremo in energia utile.


Perfettamente d'accordo.
Come si può attingere energia da una forza.

Il pb è precisamente che è necessario creare questo movimento per estirpare la corrente per esempio (magnete e bobina).

Per una volta v'è una forza immutabile, ma presente, nulla può disegnare in silenzio in contrasto con la luce (intensità può essere costante), vapore (pressione può essere costante), acqua (ad esempio ), ecc ...
0 x

Padawan
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 247
iscrizione: 05/01/06, 13:27

Magneti al neodimio

Messaggio non luda Padawan » 30/11/06, 15:21

Ciao a tutti,
Vedo che il manipolo dei magneti ti interessa ...
Come ti ho detto ho progettato diversi manip
Alcuni dei quali sono pubblicati anche su riviste di fisica.
Spiegando alcuni fenomeni della fisica,
Per quanto riguarda i magneti rotanti, potrebbero esserci alcuni suggerimenti
Chi può aiutarti, guarda il mio manipolo su google video:
Digita gilles charles o vedi:
http://video.google.fr/videoplay?docid=1351798693512251630
http://video.google.fr/videoplay?docid=3335435029145834657
http://video.google.fr/videoplay?docid=4906441748044465467
http://video.google.fr/videoplay?docid=-148997718462642082
http://video.google.fr/videoplay?docid=4443601471808208553
http://video.google.fr/videoplay?docid=4794847282750685544
http://video.google.fr/videoplay?docid=8626766136583726405
http://video.google.fr/videoplay?docid=8890307832892936434

e io passo molti altri,
Buona fortuna per la tua ricerca
A plus
0 x
Ritorno al futuro
Avatar de l'utilisateur
nonoLeRobot
Maestro Kyot'Home
Maestro Kyot'Home
post: 779
iscrizione: 19/01/05, 23:55
Località: Beaune 21 / Paris

Messaggio non luda nonoLeRobot » 30/11/06, 16:09

Un intervento molto piccolo su questo forum che è vietato a me solo per chiarire il post di Iota.


La stessa luce costante è un'energia (energia costante se si desidera) che è la conseguenza di una variazione molto rapida (variazione del campo magnetico / elettrico (milioni o più volte al secondo a seconda della frequenza / lunghezza d'onda).

Il vapore è utile solo se si ha una pressione diversa altrove (ad es. Pressione atmosferica). Lo stesso per una diga e tutto.

Un'energia ha bisogno di una differenza di forza e il consumo di energia tende a diminuire questa differenza.
0 x
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 16:42

Grazie Padawan per averci aiutato con la tua esperienza :D

Sono assolutamente d'accordo con te sulle caratteristiche delle forze, le pressioni, la luce, ecc ... l'analogia che volevo esprimere riguardava la presenza o l'assenza di forza (la forza del vapore è una differenza pressione) con una differenza di magnetismo (con magnete / senza magnete) ...
Torno alla luce che viene usata per il fotovoltaico il cui effetto, se capisco correttamente, è l'assorbimento della carica di ciascun fotone in elettrone (correggimi se sbaglio).
Fondamentalmente esso richiede un'alternanza di fotoni / non fotoni perché funzioni, proprio come il magnete / non il magnete davanti a una bobina per avere una corrente.

Sto cercando di sapere come far fluttuare o utilizzare questo magnetismo senza questa fluttuazione (difficile, impossibile, dirai : Mrgreen: )
0 x
Avatar de l'utilisateur
iota
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 269
iscrizione: 16/08/06, 13:45
Località: pianeta terra

Messaggio non luda iota » 30/11/06, 17:11

Un piccolo pensiero sull'energia:
(correggimi se sbaglio)
Si dice che non ci possano essere surune, energia dal nulla ... ecc

Ma qualcosa mi disturba:
Prendiamo un motore 1000 a potenza sui giri 3000.
Diventa vuoto.
Cosa succede a questi cavalli 1000? sono persi?
Me lo sbriciola, non vedo come si possano perdere i cavalli 1000.
Quindi se l'energia scompare puramente e semplicemente, penso che l'energia possa apparire allo stesso modo.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47152
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 434
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 30/11/06, 17:18

iota ha scritto:Ma qualcosa mi disturba:
Prendiamo un motore 1000 a potenza sui giri 3000.
Diventa vuoto.
Cosa succede a questi cavalli 1000? sono persi?


Un motore non caricato (così vuoto) non sviluppa potenza eccetto l'attrito interno (+ inerzia + accessori) ... è così semplice ... i cv 1000 non sono disponibili vuoti ma rimangono "potenzialmente "disponibile ....

Un motore diesel con 5000 tr scaricato non consumerà più di quanto rallenti .... mentre 3000 tr caricato farà i suoi X cavalli ...
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!


Di nuovo a "motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee? "

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1