Retour pergamena Stop Modalità automatica

Innovazioni per ridurre il consumo di combustibili fossiliAir Motor Aimé Rousseau di 60 anni

Le innovazioni, idee o brevetti per ridurre il consumo di energia fossile, per esempio, vento nuovo, nuovi pannelli solari, impianto geotermico si è evoluto ...
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 46827
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 388
Contatto:

Air Motor Aimé Rousseau di 60 anni

Messaggio non luda Christophe » 30/06/09, 11:11

Ecco alcune informazioni per prendere le consuete precauzioni, il motore ad aria Aimé Rousseau, l'inventore francese durante 1960 anni.

a) l'articolo del giornale

Aprile 1960

Immagine
Immagine

b) Estratto da un libro
Probabilmente: Secrets da olio Autore: Fontaine (pp.) Pubblicato in 1963

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

Bardal
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 177
iscrizione: 01/07/16, 10:41
Località: 56 e 45
x 59

Ri: il motore pneumatico di Aimé Rousseau degli anni 60

Messaggio non luda Bardal » 20/03/18, 21:23

Un altro grande inventore perseguito dal destino ... O, cosa più probabile, vittima di una trama innegabile ...
Almeno non era azoto, ma era liquido ...

Vanitas vanitatum ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8148
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 90
Contatto:

Ri: il motore pneumatico di Aimé Rousseau degli anni 60

Messaggio non luda Remundo » 21/03/18, 08:24

un motore perpetuo ...
0 x
ImmagineImmagineImmagine
Avatar de l'utilisateur
brinbrin62
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 31
iscrizione: 13/02/18, 17:08
Località: Boulogne / Mer
x 7

Ri: il motore pneumatico di Aimé Rousseau degli anni 60

Messaggio non luda brinbrin62 » 25/03/18, 10:27

La foto del giornale mostra il meccanismo di un compressore e il suo serbatoio. Il mio ex suocero aveva quasi la stessa cosa con i cinturini, ecc.

Questo dimostra che la cospirazione era già attiva negli anni 60. Un motore pneumatico non ha interesse. L'aria deve essere compressa e questa operazione consumerà più energia di quella che l'aria compressa produrrà quando verrà rilasciata. Ci sono state prove e ... flop!

Il motore perpetuo è una fantasia. Non c'è energia illimitata, pulita e gratuita. Le leggi della termodinamica non vanno in giro così facilmente. Tutti i mestieri di internet (motore Minato, risonatore, non so chi, motore sovrannumerario, ecc.) Sono frodi. Lo sfruttamento dell'energia è inquinante (anche eolico e solare), costoso e limitato

Se vuoi un video divertente e ben fatto sull'argomento, c'è quello di Defakator. Ci sono "debunke" alcuni di questi mestieri il cui unico scopo è quello di vendere spazi pubblicitari:
0 x
Pace, amore e equilibrio NPK nei tuoi giardini.
Eric DUPONT
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 273
iscrizione: 13/10/07, 23:11
x 5
Contatto:

Ri: il motore pneumatico di Aimé Rousseau degli anni 60

Messaggio non luda Eric DUPONT » 25/03/18, 12:03

l'articolo non menziona che abbiamo a che fare con un motore perpetuo ma semplicemente un motore ad aria che può fare a meno dell'olio e in grado di rigenerare la pressione dell'aria nel serbatoio stesso. vale a dire con una modalità compressore alimentata da una fonte di energia diversa dal petrolio.

la trawmay di nante in 1900 ha seguito lo stesso principio, ma il riempimento dei serbatoi è stato effettuato presso i depositi.
0 x

Bardal
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 177
iscrizione: 01/07/16, 10:41
Località: 56 e 45
x 59

Ri: il motore pneumatico di Aimé Rousseau degli anni 60

Messaggio non luda Bardal » 25/03/18, 12:32

Eric Dupont ha scritto:l'articolo non menziona che abbiamo a che fare con un motore perpetuo ma semplicemente un motore ad aria che può fare a meno dell'olio e in grado di rigenerare la pressione dell'aria nel serbatoio stesso. vale a dire con una modalità compressore alimentata da una fonte di energia diversa dal petrolio.

la trawmay di nante in 1900 ha seguito lo stesso principio, ma il riempimento dei serbatoi è stato effettuato presso i depositi.


Ma no, non è nemmeno un "motore", ma un semplice accumulatore di energia, anche le prestazioni molto povere; come è la tua storia di azoto liquido ...

È incredibile vedere persone che fanno fatica a fare cose che sono complesse, costose e difficili da usare per sostituire cose note da molto tempo e molto più semplici, anche se con prestazioni così scarse ...
L'unica morale in queste storie è che finisce toujours per rompere la figura, sia esso negro, o Rousseau, o altri ...

Ma Eric, sei davvero forte! Un impianto di liquefazione dell'azoto, un serbatoio criogenico, scambiatori di calore, un motore a gas compresso ... per ottenere una resa ridicola (e probabilmente un prezzo astronomico) ... Sarà difficile peggiorare , anche se alcune "soluzioni" power-gas-power sono già abbastanza buone in questo settore ...
0 x
Eric DUPONT
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 273
iscrizione: 13/10/07, 23:11
x 5
Contatto:

Ri: il motore pneumatico di Aimé Rousseau degli anni 60

Messaggio non luda Eric DUPONT » 25/03/18, 12:44

per mdi sono andato a vederli l'anno scorso ci sono almeno dipendenti 30. non hai prove dell'impossibilità di ottenere una resa corretta con l'azoto liquido.
0 x


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Le innovazioni per ridurre il consumo di combustibili fossili"

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1

Ricerche più frequenti