Retour pergamena Stop Modalità automatica

Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...Un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Le fonti rinnovabili, ad eccezione (vedi sotto-forum dedicati al di sotto) elettrici o solari termici: eolica, energia marina, l'acqua e l'energia idroelettrica, biomasse, biogas, geotermia profonda ...
Avatar de l'utilisateur
Silvestro spiritus
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 25
iscrizione: 23/09/17, 15:03
x 7

Un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Silvestro spiritus » 30/12/17, 22:06

Ciao a tutti voi,

Ho lungamente esitato ad aprire questo argomento così tanto i meccanismi in gioco sono entrambi sconosciuti e il contrario di ciò che siamo abituati a vedere.
Professionista nel campo dell'acqua, vorrei poter sviluppare, qui sul tuo forum, un'analisi approfondita di un generatore immaginato negli anni 50 da un visionario totalmente incompreso in quel momento. Recenti scoperte e osservazioni sembrano dimostrargli ragione ...

Un risultato:
Mentre emettiamo gas nocivi, i nostri motori rilasciano 60% di calore per appena 40% di resa.
Viceversa, un ciclone rilascia una tremenda energia cinetica mentre raffredda una massa d'acqua, si nutre dell'evaporazione dell'acqua.
In altre parole e in modo semplificato, trasforma l'energia termica dell'acqua in energia cinetica.
Vedi chap.3 in questo link sulla formazione dei cicloni:
http://www.encyclopedie-environnement.o ... anisation/

Il principio di questo generatore:
Imitare e amplificare il principio di funzionamento di un ciclone mediante un mezzo deviato correlato alle proprietà dell'acqua e dei gas disciolti e recuperare l'energia cinetica liberata; questo, anche a basse temperature.
Due collegamenti sulla peculiarità dei cicloni per essere in grado di cogliere l'approccio:
il grafico delle differenze di pressione e temperatura in un ciclone:
https://www.google.fr/search?q=graphe+d ... 20v-OH7msM:
Il movimento delle masse d'aria calda e fredda in un ciclone che ricorda il principio del tubo a vortice: (due correnti vorticose di aria calda e fredda in direzioni opposte ottenute da un'aria temperata):
https://www.google.fr/search?client=fir ... HRsjrpwZPM:

Come è difficile riassumere 5 anni di ricerca in poche parole mi fermo qui, prima di attaccare gli interessi di supercavitazione (impiego di un gas disciolto per amplificare il fenomeno della cavitazione-implosione di acqua: un proprietà acqua particolarmente sconosciuta e vista come uno svantaggio principale nell'idraulica per la sua potente potenza distruttiva) e il ruolo dei tubi a vortice sottovuoto in un sistema rotante.
Già, queste prime parole sono comprensibili per te?

cordialmente
1 x
"L'ignorante pensa di sapere tutto, lo studioso pensa di non sapere nulla ..." Lao Tzu

Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2838
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 152
Contatto:

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda izentrop » 30/12/17, 23:36

Ciao e benvenuto,
Siamo curiosi di vedere il risultato dei tuoi anni di ricerca 5 :)
0 x
Hanno ragione di credere non significa che abbiamo ragione di credere.
Bardal
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 211
iscrizione: 01/07/16, 10:41
Località: 56 e 45
x 63

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Bardal » 31/12/17, 03:46

Sì, anch'io mi piacerebbe molto leggere un documento riassuntivo che riassume i risultati di questa importante ricerca. non esitare, anche se è un po 'difficile ... se è troppo difficile da capire, ti farò sapere ...

Per il momento, i link mostrano solo un accumulo, schemi un po 'disparati, foto satellitari e semplici spiegazioni sparsi qua e là sul web; è carina, un po 'ripetitiva, ma non impariamo nulla di nuovo, e manca un po' di coerenza; uno sforzo per favore ...
1 x
Avatar de l'utilisateur
Silvestro spiritus
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 25
iscrizione: 23/09/17, 15:03
x 7

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Silvestro spiritus » 31/12/17, 15:22

Bonjour à vous,

Poiché tutti abbiamo una diversa cornice di riferimento relativa alla nostra esperienza di vita, ognuno di noi ha la sua visione delle cose, il suo "a priori" e le sue convinzioni personali.
Mi sembra importante, in primo luogo, presentare il principio di funzionamento di un ciclone che ci consente di avere una prima idea del sistema in questione. I riferimenti citati sono necessari per avere una base comune e avere la possibilità di capirsi l'un l'altro ...

L'importante è essere in grado di visualizzare il fenomeno, in particolare:
Confronto da una fonte di calore (mare) con una sorgente fredda (l'atmosfera superiore) in un sistema ciclonico permette sia di raffreddare il corpo idrico rilasciando energia cinetica in forma (venti) .
Per inciso, se il calore medio della terra è intorno a 15 ° C, è soprattutto grazie all'effetto serra e all'inerzia termica degli oceani.
(vedi calore di massa dell'acqua)
Se riproduciamo e amplifichiamo il funzionamento di un ciclone (energia termica dell'acqua trasformata in energia cinetica), oceani, laghi e fiumi diventano potenziali riserve di energia.

È complicato quando si desidera ricreare in una macchina le condizioni di un ciclone e recuperare l'energia cinetica prodotta.
La caratteristica da ricordare è quella di amplificare, in un sistema centrifugo, la depressione centrale che favorisce l'evaporazione e creare una zona periferica sotto pressione.
Questo è dove:
Una proprietà chiave di acqua: cavitazione-implosione: variazioni di pressione dell'acqua creeranno bolle di vapore nelle zone depresse che implodere violentemente nelle aree sovrapressione creando estremamente potente microjet acqua (di diverse centinaia di m / s in più rispetto a 1OOO ​​m / s).
nella foto qui:
https://www.google.fr/search?q=cavitati ... VjOPwi5HMM:
Aggiunta CO2 che si trasforma in H2CO3 (H2O + CO2 <=> H2CO3) in una funzione reversibile della temperatura di reazione e la pressione permette di aggravare il problema sostenendo il "punto di bolla".
Infine, è l'uso in questo sistema effetto venturi del tubo vortex sotto vuoto che, mentre restituisce una corrente fredda al centro del sistema, consente un flusso di vuoto alla periferia con un'improvvisa sovrapressione di ritorno.
Il funzionamento di un tubo vortex vuoto qui:
http://www.universal-vortex.com/VortexP ... fault.aspx

Ho pensato di riprendere tutto questo dopo la vigilia in un documento 3-4 con le pagine con il diagramma per supportare in modo che tutti possano esprimere la sua opinione.
E se sei ancora interessato ...

Buona sera a tutti.
0 x
"L'ignorante pensa di sapere tutto, lo studioso pensa di non sapere nulla ..." Lao Tzu
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2048
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 335

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda sicetaitsimple » 31/12/17, 16:09

Sylvestre spiritus ha scritto:
Ho pensato di riprendere tutto questo dopo la vigilia in un documento 3-4 con le pagine con il diagramma per supportare in modo che tutti possano esprimere la sua opinione.
E se sei ancora interessato ...



È "domani togli la cima"!
Bene, se gli 5 anni di ricerca possono essere riassunti nelle pagine 3 / 4, è almeno la promessa di un certo spirito di sintesi. Fortemente 2018!
0 x

Bardal
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 211
iscrizione: 01/07/16, 10:41
Località: 56 e 45
x 63

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Bardal » 31/12/17, 20:38

Sylvestre spiritus ha scritto:Bonjour à vous,

Poiché tutti abbiamo una diversa cornice di riferimento relativa alla nostra esperienza di vita, ognuno di noi ha la sua visione delle cose, il suo "a priori" e le sue convinzioni personali.
Mi sembra importante, in primo luogo, presentare il principio di funzionamento di un ciclone che ci consente di avere una prima idea del sistema in questione. I riferimenti citati sono necessari per avere una base comune e avere la possibilità di capirsi l'un l'altro ...

L'importante è essere in grado di visualizzare il fenomeno, in particolare:
Confronto da una fonte di calore (mare) con una sorgente fredda (l'atmosfera superiore) in un sistema ciclonico permette sia di raffreddare il corpo idrico rilasciando energia cinetica in forma (venti) .
Per inciso, se il calore medio della terra è intorno a 15 ° C, è soprattutto grazie all'effetto serra e all'inerzia termica degli oceani.
(vedi calore di massa dell'acqua)
Se riproduciamo e amplifichiamo il funzionamento di un ciclone (energia termica dell'acqua trasformata in energia cinetica), oceani, laghi e fiumi diventano potenziali riserve di energia.

È complicato quando si desidera ricreare in una macchina le condizioni di un ciclone e recuperare l'energia cinetica prodotta.
La caratteristica da ricordare è quella di amplificare, in un sistema centrifugo, la depressione centrale che favorisce l'evaporazione e creare una zona periferica sotto pressione.
Questo è dove:
Una proprietà chiave di acqua: cavitazione-implosione: variazioni di pressione dell'acqua creeranno bolle di vapore nelle zone depresse che implodere violentemente nelle aree sovrapressione creando estremamente potente microjet acqua (di diverse centinaia di m / s in più rispetto a 1OOO ​​m / s).
nella foto qui:
https://www.google.fr/search?q=cavitati ... VjOPwi5HMM:
Aggiunta CO2 che si trasforma in H2CO3 (H2O + CO2 <=> H2CO3) in una funzione reversibile della temperatura di reazione e la pressione permette di aggravare il problema sostenendo il "punto di bolla".
Infine, è l'uso in questo sistema effetto venturi del tubo vortex sotto vuoto che, mentre restituisce una corrente fredda al centro del sistema, consente un flusso di vuoto alla periferia con un'improvvisa sovrapressione di ritorno.
Il funzionamento di un tubo vortex vuoto qui:
http://www.universal-vortex.com/VortexP ... fault.aspx

Ho pensato di riprendere tutto questo dopo la vigilia in un documento 3-4 con le pagine con il diagramma per supportare in modo che tutti possano esprimere la sua opinione.
E se sei ancora interessato ...

Buona sera a tutti.


Sì ... Sì ... Non è stupido, tutto questo ...

Guarisci tutto questo a Capodanno (così vicino ora), l'acido carbonico c'è nello champagne, così come C2H5OH, che produce anche vertigini cicloniche ...
0 x
Avatar de l&#39;utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8207
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 92
Contatto:

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Remundo » 01/01/18, 14:41

abbiamo avuto qualche anno fa un inventore nello stesso campo dei tornado artificiali e di altri "vortici" pieni di energia.

per info: solare-fotovoltaico / torri aerogeneratrices-a-fatto-Vortex-sintesi-t3801.html
0 x
ImmagineImmagineImmagine
Avatar de l&#39;utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2838
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 152
Contatto:

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda izentrop » 01/01/18, 16:19

Non gettare il vortice con l'acqua del bagno.
Lasciate che l'amico Sylvester spiegare come ha superato tutti gli ingegneri automobilistici in tutto il mondo con "acqua di cavitazione-implosione e sistema di aspirazione vortice effetto venturi". :)
0 x
Hanno ragione di credere non significa che abbiamo ragione di credere.
Avatar de l&#39;utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8207
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 92
Contatto:

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Remundo » 01/01/18, 17:56

oh, ma non faccio il bagno o il bambino, è solo informativo.

i sistemi di tornado artificiali, ne parliamo negli anni ... 80? Quasi 40 anni.

Dopo, ci possono essere idee, novità ... la parola è libera.
0 x
ImmagineImmagineImmagine
Avatar de l&#39;utilisateur
Silvestro spiritus
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 25
iscrizione: 23/09/17, 15:03
x 7

Re: un generatore di supercavitazione ciclonica di H2O / CO2

Messaggio non luda Silvestro spiritus » 01/01/18, 18:21

Prima di tutto, i migliori auguri a tutti per 2018, sia esso costruttivo e redditizio ...

Nel caso delle torri delle turbine eoliche, hanno poca somiglianza con questo sistema che gioca su due fasi di acqua (fase vapore e fase liquida).

Cosa promessa, cosa dovuta: una prima proiezione di pagine 3 allegate.
Pagina 1 °: i punti chiave che ho affrontato nei miei primi due messaggi
2 ° page: il prototipo, il suo inventore e la sua presunta operazione semplificata
3 ° page: uno schema un po 'graffiato ma spero leggibile
In questo documento Ho rimosso volontariamente la parte: separazione delle cariche elettriche in fase vapore e sonochimica perché, sebbene importanti, danneggiano una prima comprensione.

Voglio soprattutto chiarire che non pretendo di sostenere "la verità suprema": questo generatore non è una mia creazione e non rivendico nulla.
Semplicemente, voglio essere in grado di guardare i miei figli di fronte (e anche gli altri ...) in pochi anni dicendo loro "Ho provato a trovare una soluzione ..."
A causa della mia povera vita trascorsa in natura, ricordo due cose:
L'uomo moderno si è smarrito sviluppando una tecnologia "anti-vita" che presto lo annienterà.
Inoltre, lo stile di vita basato sulla fattoria invece di ripristino (dal suo giardino al suo vicino), ha creato squilibri ambientali, sociali ed economiche profonde che le generazioni future pagheranno a caro prezzo.
Questa è la mia motivazione principale.

Serdecznie.
allegati
Cyclonic Supercavitation Generator.pdf
(1.52 milioni) volte Scaricato 864
0 x
"L'ignorante pensa di sapere tutto, lo studioso pensa di non sapere nulla ..." Lao Tzu


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e ha invitato 1

Altre pagine che ti interesseranno sicuramente: