Retour pergamena Stop Modalità automatica

Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Le fonti rinnovabili, ad eccezione (vedi sotto-forum dedicati al di sotto) elettrici o solari termici: eolica, energia marina, l'acqua e l'energia idroelettrica, biomasse, biogas, geotermia profonda ...
Avatar de l'utilisateur
Lolounette
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 254
iscrizione: 29/06/17, 12:17
Località: Puy-de-Dome, 350m di alt.
x 71
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda Lolounette » 18/11/17, 23:02

buon bidone Ho la soluzione: dovermi spostare in una torre d'acqua e mettere le turbine eoliche sul tetto! : Mrgreen:

Altrimenti è stata un'idea stupida, è quello che pensavo : Lol:
0 x

Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2609
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 138
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda izentrop » 19/11/17, 02:05

bardal ha scritto:una caduta di 2,6m costituisce davvero il limite inferiore di una cascata nano-centrica;
Possiamo fare meno con una vite di Archimede, in più non fa male al pesce;)
https://www.youtube.com/watch?v=hjxBV8gJO6E
0 x
Hanno ragione di credere non significa che abbiamo ragione di credere.
Avatar de l'utilisateur
Lolounette
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 254
iscrizione: 29/06/17, 12:17
Località: Puy-de-Dome, 350m di alt.
x 71
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda Lolounette » 19/11/17, 11:29

è vero che l'Archimede vite funziona in 2 senso quindi è molto interessante sia per l'acqua e generare elettricità la discesa ... o mettere 2, uno per l'aumento accoppiato con la turbina eolica e quella per la discesa. Ma resta il fatto che il volume dei bacini e il flusso dell'acqua sono limitanti per un uso domestico visibilmente ...

Può essere considerato in caso di grandi pendenze? ma il resto del tempo è complicato!
0 x
Avatar de l'utilisateur
Grelinette
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1454
iscrizione: 27/08/08, 15:42
Località: Provenza
x 60
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda Grelinette » 19/11/17, 12:14

Lolounette ha scritto:Altrimenti è stata un'idea stupida, è quello che pensavo : Lol:

Non così stupido perché dipende da molti parametri che si evolvono nel tempo o sono legati a criteri locali che non sempre teniamo in considerazione.

Detto questo, sono ancora perplesso per il decisivo rendimento che determina se uno agisce o meno.
Ad esempio, in alcune regioni il vento o il sole non hanno un buon ritorno, quindi non facciamo nulla. Ma penso che il piccolo è meglio di niente, con certamente il parametro essenziale del costo dell'investimento rispetto ai benefici attesi. Ma è anche, a mio avviso, una questione sul livello di considerazione dei costi indiretti o persino sconosciuti (o mal valutati) in un determinato momento.

Per riprendere l'esempio della mia regione PACA (noto per la sua secchezza e mistral) nelle ultime settimane i comuni sono un grande comunicazione per favorire la compensazione preventiva spiegando che le attuali incendi in vista dei cambiamenti climatici (siccità nel corso , più vento) sono quasi ingestibile con i mezzi tecnici di fuoco: solo una radura radicale potrebbe risparmiare centinaia di case, edifici, reti elettriche e telefoniche che hanno bruciato negli ultimi anni, per non parlare di migliaia di ettari di boschi e campi andati in fumo. I costi diretti e indiretti sono incalcolabili.

Ma potremmo anche installare grandi serbatoi d'acqua, con un po 'di vento leggero come proponete, vicino alle aree urbanizzate (sicurezza antincendio + produzione di elettricità locale), soprattutto perché installiamo già grandi serbatoi d'acqua. più di 150 m3 (telone morbido) nei massicci.
incendie1.jpg
fire1.jpg (9.8 KIO) Visualizzato 636 volte

Inoltre, questi serbatoi possono essere riempiti con l'acqua piovana ... anche se alcuni sostengono che in Provenza l'acqua piovana è troppo debole per sperare per l'archiviazione di grandi quantità! ... Per me, c'è un serbatoio vicino 300 m3 che viene riempito solo con circa il tetto 150 m2, e per alcuni anni con precipitazioni molto pesante e il punto localizzato, questo serbatoio viene riempito completamente e sistematicamente al di là di un paio di giorni, con grande sorpresa di tutti gli specialisti in particolare).

In breve, la tua idea è di non gettare nel cestino ma scavare! : Cheesy:
0 x
Progetto del cavallo-ibrido - Il progetto di econology
"La ricerca del progresso non esclude amore per la tradizione"
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3347
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 273

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda moinsdewatt » 19/11/17, 14:03

Lolounette ha scritto:.....

Altrimenti è stata un'idea stupida, è quello che pensavo : Lol:


Di fatto non completamente stupido. : Idea:
Inserisco qui ciò che ho postato in un altro forum un anno fa.
Ovviamente, come accennato nei post sopra, ci vuole un grande dislivello (non una torre d'acqua nel giardino) e volumi molto grandi.

I tedeschi provano:

Un nuovo concetto di accumulo di energia per l'energia eolica.
Accoppiamento di quello che chiamerò il micro-STEP con una flotta di turbine eoliche 4.
Accadrà in Germania, con la General Electric come industriale.
Turbine idrauliche saranno 180 metri giù in una valle (600 piedi).
I serbatoi d'acqua in altezza saranno ai piedi di ogni turbina ad una velocità di circa 38 000 m3 acqua (10.6 milioni di litri).
Dovrebbe essere fine operativa 2018



Questo unico Combo di vento e Hydro Power potrebbe rivoluzionare l'energia rinnovabile

Ottobre 16, 2016 da Tobey Grumet

Il vento è una fonte pulita, a basso costo di energia rinnovabile, obiettivo aussi è volubile. Non si può mai essere sicuri se il vento soffierà. Gli ingegneri scopo in Europa hanno ora trovato un modo per rompere questa lacuna by-combinandolo con l'energia idroelettrica. La grande idea qui è que la vento genererà elettricità quando lo è, beh, vento, e l'acqua agisce come una batteria gigante che si scarica e modulare uscita quando smette di soffiare.

La società tedesca Max Boegl Vento AG Avvicinato GE Renewable Energy a collaborare al primo parco eolico con un impianto idroelettrico integrato a marzo. Il progetto pilota di quattro turbine sarà collegato alla rete entro la fine del 2017, e la centrale idroelettrica dovrei essere operativo entro la fine del 2018.

Questi non saranno turbine eoliche ordinarie. Saranno più alto, piedi di appoggio alta 584 del mondo quando la lama sia rivolto verso l'alto. La base delle turbine-the bottom 131 piedi-avrà un doppio di ritenzione idrica del serbatoio 1.6 un milione di litri d'acqua, e l'intera turbina sedersi in un'altra recensioni serbatoio di un ulteriore milione di galloni 9.

La messa a punto funziona essenzialmente come una stazione di pompaggio idroelettrico (vedi foto sopra). Quando è necessaria l'elettricità, l'acqua che scorre in discesa dai serbatoi alimenterà l'impianto idroelettrico. Quando l'approvvigionamento energetico è alto, l'impianto idroelettrico pomperà l'acqua ritorno sulla collina ai serbatoi e agirà come la batteria gigante. L'impianto idroelettrico potranno beneficiare di questo arbitrato, rendendo il potere quando il prezzo è alto e alimentato a quando il prezzo è basso, mentre complemento del parco eolico. La combinazione delle due fonti di energia (qui lavorerà in parallelo tra loro) farà in modo che l'elettricità fluisce sempre dalla pianta.

Per farlo funzionare, il vento deve sedersi turbine in cima a una collina, e ci deve essere spazio nella valle di un lago artificiale - in questo caso 600 piedi sotto il vento fattoria che memorizzerà l'acqua quando non è Viene utilizzato dalle turbine.

La foresta svevo-francone, in Germania, ha dimostrato la posizione perfetta. Posizionato tra le colline sarà una centrale idroelettrica in grado DI PRODURRE 16 megawatt di potenza, mentre il parco eolico è itti propri produrrà 13.6 megawatt.

La squadra dietro le fattorie dice che il design innovativo Fornisce un aumento molto veloce in uscita, permettendo l'impianto idroelettrico di reagire alle fluttuazioni nel tempo del mercato energia immediatamente tedesco. "I tedeschi in questa zona sono pensatori e inventori noto come", dice Cliff Harris, direttore generale per il vento onshore in EMEA di GE Renewable Energy. "Così la mentalità di questa tecnologia si adatta davvero con la popolazione."

........................

http://www.gereports.com/unique-combo-w ... le-energy/

ci sono illustrazioni interessanti nel link, ma troppo grande per entrare qui.


vedi anche http://www.evwind.es/2016/11/03/germany ... ines/57807

Immagine
0 x

Avatar de l'utilisateur
Grelinette
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1454
iscrizione: 27/08/08, 15:42
Località: Provenza
x 60
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda Grelinette » 19/11/17, 15:35

moinsdewatt ha scritto:Ovviamente, come accennato nei post sopra, ci vuole un grande dislivello (non una torre d'acqua nel giardino) e volumi molto grandi.

Se non c'è caduta verticale, forse è possibile scavare grandi pozzi sotto le turbine eoliche! (Mi piace davvero fare buchi profondi nel terreno! : Cheesy:)

Altrimenti, di recente ho visto un servizio televisivo su un progetto per immagazzinare energia sotto forma di aria compressa in serbatoi sferici. (trovato in rete: http://www.bulletin.ch/fr/news-detail/s ... ergie.html).
Non so se si trova nello stesso rapporto, ma ho anche visto un progetto di stoccaggio in grandi serbatoi sferici in cemento armato!

Sorprende tutti questi grandi progetti che sembrano contrastare le regole di base della ... redditività!

(È come questo progetto, di cui abbiamo parlato molto di econologia, che consiste nello stoccaggio di energia sotto forma di grandi auto ponderate con grandi masse di cemento e che sono montate su una collina. l'energia viene recuperata quando la vettura scende in pista, o l'altro o l'energia è immagazzinata in una massa cilindrica pesante rotanti ad alta velocità ... cerchiamo, inventiamo, ci prova, e forse finiremo per trovare mezzi di archiviazione semplici e ... redditizi!).
0 x
Progetto del cavallo-ibrido - Il progetto di econology
"La ricerca del progresso non esclude amore per la tradizione"
Avatar de l'utilisateur
Lolounette
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 254
iscrizione: 29/06/17, 12:17
Località: Puy-de-Dome, 350m di alt.
x 71
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda Lolounette » 19/11/17, 17:16

mi sembra che per quanto riguarda la ricerca di una massa per spostare l'acqua è ancora quella che è la meno inquinante e la più facile da trovare!
grazie in ogni caso per il tuo feedback molto interessante ... : Wink:
0 x
dirk pitt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2069
iscrizione: 10/01/08, 14:16
Località: isere
x 50

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda dirk pitt » 19/11/17, 19:06

la fata elettrica ha questa importante caratteristica di essere trasportata su grandi distanze con pochissime perdite.
non è quindi necessario avere lo stoccaggio vicino al luogo di produzione.
le turbine eoliche possono essere in Bretagna (dove c'è vento) e immagazzinare nelle Alpi (dove ci sono dighe di quota)

una soluzione interessante di STEP di grande capacità sono le mine esauste (carbone per esempio)
nel Rurh, c'è un progetto STEP di circa 1Gwh nella forma di una capacità di 1 milioni di m3 di acqua pompata tra superficie (lago) e derive a 1300m di profondità.
0 x
Immagine
Clicca mia firma
Meszigues3
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 48
iscrizione: 06/02/17, 19:12
x 7

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda Meszigues3 » 19/11/17, 23:16

dirk pitt ha scritto:una soluzione interessante di STEP di grande capacità sono le mine esauste (carbone per esempio)
nel Rurh, c'è un progetto STEP di circa 1Gwh nella forma di una capacità di 1 milioni di m3 di acqua pompata tra superficie (lago) e derive a 1300m di profondità.
In Francia, in inverno, la richiesta di energia sulla rete è spesso superiore a 60 GW, sia 60 GWh / he 1 GWh al minuto.
Il WWTP della Ruhr avrebbe tenuto un minuto di consumo in Francia.

Venti dighe in Francia producono oltre 100 milioni di m3 (Greenhouse-Ponçon 1200 milioni di m3).

Giusto per dare le proporzioni, non significa che il progetto non sia redditizio, specialmente in Germania.
0 x
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2609
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 138
Contatto:

Ri: Stoccaggio dell'energia eolica senza batteria: possibile?

Messaggio non luda izentrop » 20/11/17, 00:10

Grelinette ha scritto:Altrimenti, di recente ho visto un servizio televisivo su un progetto per immagazzinare energia sotto forma di aria compressa in serbatoi sferici. (trovato in rete: http://www.bulletin.ch/fr/news-detail/s ... ergie.html).
Interessante la tabella che dà l'energia grigia consumata in Mj per creare una memoria di 1 Mj
Immagine
Quelli che sanno fare meglio non saranno necessariamente quelli che dureranno di più.

Densità di energia del volume di diversi metodi di stoccaggio:
Immagine
Mi sembra che ci sia inversione tra la densità dell'aria compressa a 100 e 600 m?
0 x
Hanno ragione di credere non significa che abbiamo ragione di credere.


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 2

Ricerche più frequenti