Retour pergamena Stop Modalità automatica

Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...Caldaie Herlt

Le fonti rinnovabili, ad eccezione (vedi sotto-forum dedicati al di sotto) elettrici o solari termici: eolica, energia marina, l'acqua e l'energia idroelettrica, biomasse, biogas, geotermia profonda ...
Jacques23
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 3
iscrizione: 18/01/09, 22:58

Caldaie Herlt

Messaggio non luda Jacques23 » 19/01/09, 09:23

Bonjour à tous,
grazie a questo forum ho trovato molte cose sulle caldaie a legna. Quello che cerco è una caldaia che può ingoiare quasi nulla (in tronchi di legno) fino a quando è secco: resinoso molto vecchio legno, (ho ancora Legno 99 tempesta recupero ), occasionalmente piastrine, ecc. e tutte le dimensioni di diametro (a volte faccio blocchi di quercia in 50x30x30cm!).
Sto cercando almeno un'autonomia di 12h per mantenere il fuoco.

Ho cercato a lungo il prodotto ideale (con la minima elettronica possibile ...) e ho finalmente trovato il marchio Herlt. Il modello HV14 mi sembra ideale: http://www.s146989493.online.de/downloads/Herlt_holzprosp_franz.pdf

Qualcuno ha un'opinione o esperienza su questo tipo di prodotto?
0 x

dirk pitt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2075
iscrizione: 10/01/08, 14:16
Località: isere
x 54

Messaggio non luda dirk pitt » 19/01/09, 10:02

Non conoscevo questo marchio ma ho appena letto il documento e sembra buono.

sono caldaie a combustione inversa così autonomia estesa e gzéification del legno ---> alta efficienza.
inoltre la camera di combustione sembra ben studiata pur restando semplice.
la versione 14kw di cui si sta parlando non è indicata nella tabella ma parla nel testo e ho l'impressione che corrisponda alla descrizione dell'HV15.
devi ancora pianificare di aggiungere un serbatoio di riserva. forse in 2000Liters.
vivi in ​​un angolo freddo? qual è la superficie della tua casa? e qual è la tua attuale modalità di riscaldamento e conso?
0 x
Immagine
Clicca mia firma
Jacques23
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 3
iscrizione: 18/01/09, 22:58

Messaggio non luda Jacques23 » 19/01/09, 10:47

Grazie Dirk Pitt,
sì, io sono in una regione dal lato del clima non divertente, ma non è il peggiore: la Creuse.
Attualmente sto riscaldando 240m2 con un singolo focolare chiuso 12 / 14kw acquistato da Leroy Merlin. A -10 ° e se aumenta bene, ho una temperatura di 21 ° in casa, e ancora non è finito per isolare ...
Il problema è che si mette in legno tutto il tempo o tutte le ore di 1 / 2 in tempo molto freddo (Ho a lungo per il momento che il legno morto / marcio o resinosa, poco bene comune rovere denso) . È passato un po 'di tempo da quando sono a casa e lavoro sull'account del mio computer di casa. Conso di legno annuale: da 9 a 12 stringhe (1 string = 4 steres qui).
Abbiamo una caldaia a combustibile che usiamo quando andiamo un fine settimana o più a lungo, in modo che la casa sia almeno riscaldata a 13-14 °. È usato principalmente per l'acqua calda. Poiché qui siamo collegati a una torre d'acqua, l'acqua fredda è assolutamente ghiacciata quando arriva nel pallone di carburante ... Risultato: circa euro 400 di carburante all'anno solo per l'acqua sanitaria! E ancora, al ritmo attuale ...
Una caldaia a legna ci permetterebbe di caricare 1 al giorno per riscaldare l'acqua sanitaria e i radiatori di tutta la casa (e salterebbe meno al mattino!). Il camino chiuso non viene fermato perché ha il grande vantaggio di essere usato come asciugabiancheria (bucato posto davanti a una bocca di espulsione dell'aria calda), per distruggere totalmente l'eccesso di umidità, e rinnovare (e preparare) l'aria interna (attualmente ad una velocità fenomenale!). Il rinnovamento è salutare ed è anche un bene per la rimozione del radon in quanto mi trovo in un'area molto granitica.
Se vuoi vedere la mia attuale installazione a caminetto chiuso: http://www.creusois.com/forums/index.php?showsujet=40
Spiego come ho recuperato il calore ... alle lunghezze dei tubi sotto il tetto.
0 x
lejustemilieu
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4075
iscrizione: 12/01/07, 08:18
x 1

Messaggio non luda lejustemilieu » 19/01/09, 11:10

Buongiorno,
È un bel concetto, ma ho paura del prezzo ..
Ho sempre lo stesso consiglio quando si tratta di acquistare un dispositivo che è costoso, si chiede di vederlo funzionare in una casa privata ... in caso di rifiuto, quindi ciao ...
Ciò che è buono con questa caldaia è che può bruciare vari tipi di legno. (non ha paura dell'abete per esempio)
Mi piace anche l'alta temperatura di combustione, che brucia i catrami.
Mi piace anche l'elevata capacità di carico.
Ora il venditore parla solo delle qualità, non parla dei difetti :D (a parte il fatto che parla dei fumi che scappano durante il caricamento, non male a mio avviso)
Un piccolo difetto che spesso mi dispiace per le alte temperature del camino ... è un'enorme perdita di energia.
Sto forse lanciando un post su questo argomento.Immagine
0 x
L'uomo è per natura un animale politico (Aristotele)
dirk pitt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2075
iscrizione: 10/01/08, 14:16
Località: isere
x 54

Messaggio non luda dirk pitt » 19/01/09, 11:16

si, bene si attacca ai miei calcoli:

se considero quaranta steri Conso per 240m2 nel cavo, la vostra casa ha un attrito di circa (presso l'Orsa Maggiore) 0.9 W / m3 ° C, che è abbastanza decente e ha un sacco corespond GIÀ isolato casa .
che dà una temperatura interna di 19 ° di -10 ° all'esterno, una potenza di riscaldamento di .... 14KW come cosa, si trova tutto.

nonostante il carico invertito che consente una buona autonomia, è indispensabile prevedere periodi o freddo è meno brillante, un serbatoio tampone che consente alla caldaia di girare ancora ha forte dieta sul carico e quindi il palloncino lentamente diffuse calore appena necessario nei radiatori.
0 x
Immagine

Clicca mia firma

Jacques23
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 3
iscrizione: 18/01/09, 22:58

Messaggio non luda Jacques23 » 20/01/09, 19:17

È un bel concetto, ma ho paura del prezzo ..

Salut!
I prezzi variano tra 6950 7700 euro HT per una caldaia consigliata per le mie esigenze (HV22 / HV35).

Ho sempre lo stesso consiglio quando si tratta di acquistare un dispositivo che è costoso, si chiede di vederlo funzionare in una casa privata ... in caso di rifiuto, quindi ciao ...

Questo è quello che ho chiesto, a priori non ci sono problemi.

Ora il venditore parla solo delle qualità, non parla di difetti (tranne che parla di fumi che scappano durante il caricamento, non troppo gravi a mio parere)

No, non importa se ci sono fumi: la caldaia sarà in un granaio.
I loro accumulatori non hanno isolamento. Questo può essere uno svantaggio per alcuni, ma preferisco perché tornano più economici. Rimarrà per me isolarli con lana di roccia, montare la partizione e annegarla in trucioli di legno.

Un piccolo difetto che spesso mi dispiace per le alte temperature del camino ... è un'enorme perdita di energia.
Sto forse lanciando un post su questo argomento.

Li raccolgo per la mia casa chiusa. In effetti, anche con i prodotti Poujoulat isolati, il recupero dell'aria calda è enorme!
Mi piacerebbe essere interessato a questa caldaia nel recupero di aria calda e gas per creare elettricità. Ti sembra possibile?

se considero quaranta steri Conso per 240m2 nel cavo, la vostra casa ha un attrito di circa (presso l'Orsa Maggiore) 0.9 W / m3 ° C, che è abbastanza decente e ha un sacco corespond GIÀ isolato casa .
che dà una temperatura interna di 19 ° di -10 ° all'esterno, una potenza di riscaldamento di .... 14KW come cosa, si trova tutto.

E le stanze 3 non sono affatto isolate + tutte le pareti dell'attico.

nonostante il carico invertito che consente una buona autonomia, è indispensabile prevedere periodi o freddo è meno brillante, un serbatoio tampone che consente alla caldaia di girare ancora ha forte dieta sul carico e quindi il palloncino lentamente diffuse calore appena necessario nei radiatori.

La società consiglia 20x il volume del caminetto, 3 a 5000L. Il vantaggio è che in estate riscaldiamo il pallone al giorno e abbiamo 10 / 12 giorni di acqua calda.
0 x


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 3

Altre pagine che ti interesseranno sicuramente: