Retour pergamena Stop Modalità automatica

Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...L'energia eolica: a favore o contro il vento?

Le fonti rinnovabili, ad eccezione (vedi sotto-forum dedicati al di sotto) elettrici o solari termici: eolica, energia marina, l'acqua e l'energia idroelettrica, biomasse, biogas, geotermia profonda ...
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 232
Contatto:

Messaggio non luda chatelot16 » 17/09/13, 12:28

Quali soluzioni proponi (anche senza ironia da parte mia)?


non solo! cosa stai facendo davvero ???

lui partecipa davvero a queste turbine eoliche! non ti soddisfa, è giusto, ma almeno è così

tutte le soluzioni sono buone da prendere ... puoi dire che preferisci il meglio, tutte le fonti di energia saranno utili

anche i progetti con bassa redditività oggi andranno meglio con il prezzo dell'energia che non scenderà mai

e dov'è la centrale per compensare ???

non ripetere ciò che viene detto in rete: rende un vero ragionamento con dati affidabili
0 x

lemust09
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 61
iscrizione: 27/02/07, 21:41

Messaggio non luda lemust09 » 17/09/13, 13:27

Chatelot 16
ancora una volta non mi accetti, lo rivendico e le domande che ho posto sono quelle che ho chiesto senza cercare di distruggere il contrario ...

quindi smetti di cercare di denigrarmi vedo alcune cose che lancia un progetto che rispetto ma possiamo fargli domande che avremo risposte attuali e non vecchie reazioni

quindi mia cara non fai avanzare il dibattito essendo coerentemente d'accordo a volte un'opinione contraria può farti pensare un po '....

perché le risposte sono state annullate in 20 anni fa qui potrei aver detto questo tipo di informazioni e al momento ho pensato perché così tante spese per uno smantellamento poi

il lavoro sulla cresta è molto importante anche quando hanno dato il dettaglio delle opere che hanno reso la mania

per calcestruzzo I non è la stessa dello spazio aereo, ma 200 M2 X 5 metri di profondità penso che rende 1000 M3 concreta ma buona piccola battaglia di figura inutile ma 1000 M3 da turbine eoliche ci vogliono materiali e cemento a scorrere! ! ma andiamo avanti ..

Sono anche per l'uso di tutti i sistemi esistenti, ma la mia preferenza non va certamente a questo gigantismo ...

ma questo mi interessa la sua opinione

si dice "MessagePosted on: Mar Sep 17, 2013 10: 25: 36 Oggetto del messaggio:
Ciao

Sono su un progetto di vento cittadino e, a mia conoscenza, il progetto non è molto o molto poco sovvenzionato.
L'elettricità sarà acquistata 7c per kWh e il progetto è redditizio (non molto). ?

incavo

perché dice che il progetto è redditizio (non molto) ??

Non lo attacco, al contrario cerco di capire altre opinioni senza altro ....

non è perché non siamo d'accordo che dobbiamo mangiare il fegato possiamo rimanere cortesi e ascoltare l'altro punto di vista di tutti i partecipanti
0 x
se avete bisogno di qualcosa discutiamo ... con piacere!
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 232
Contatto:

Messaggio non luda chatelot16 » 17/09/13, 13:36

Non ti denuncio ma ti chiedo di specificare chiaramente cosa vuoi dire quando chiedi quale impianto compensare?

centrali elettriche o altri sono al servizio dei consumatori!

una turbina eolica non consuma nulla, quindi non ha bisogno di una centrale termica

Quindi non è quello che costruisce la turbina eolica a occuparsi della centrale termica: è quella che consuma l'elettricità che ha bisogno di centrali, nucleari o termiche

l'elolienne non può sostituire la centrale elettrica convenzionale, ma permette loro di correre meno spesso: non è un profitto sufficiente?
0 x
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 232
Contatto:

Messaggio non luda chatelot16 » 17/09/13, 13:46

smantellamento dopo 20 anni è un abberation normativo: la domanda lo Stato si fa un progetto di turbina eolica per finanziare lo smantellamento alla fine della vita ... mentre lo smantellamento delle centrali nucleari non è mai finanziato adeguatamente e può essere addirittura impossibile!

naturalmente che in 20ans troveremo soluzioni per prolungare il funzionamento

il funzionamento delle centrali nucleari è ben prolungato, mentre il pericolo è considerevolmente maggiore!

Lo stato finanziava lo smantellamento della grande diga nelle Alpi? mentre quando avrà problemi di resistenza sarà pericoloso per tutti a valle

il vantaggio della turbina eolica è che non ha alcun pericolo per nessuno se non nelle immediate vicinanze: può essere fatto per durare a lungo
0 x
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 12797
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4332

Messaggio non luda Did67 » 17/09/13, 15:08

Il che significa anche, se "restituiamo" la domanda: se il progetto è "redditizio" con lo smantellamento fornito (fornito nel budget), sarà a fortiori se non ci rendiamo conto di questa spesa !!!

Quindi, gli investitori non hanno bisogno di realizzare la spesa anche se è stata preventivata, c'è solo un passaggio.

Il che significa anche che molto probabilmente funzioneranno molto più a lungo del previsto (o annunciato per queste ragioni normative)! Producendo energia elettrica rinnovabile e ... non costoso !!! [Non c'è più, dopo 10 anni, una garanzia sul prezzo; la redenzione sarà al prezzo produzione mercato = attualmente, in media, a 5 centesimi per kWh]
0 x

lemust09
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 61
iscrizione: 27/02/07, 21:41

Messaggio non luda lemust09 » 17/09/13, 17:34

ma chatelot 16

capisce una cosa molto semplice quando le turbine eoliche funzionano senza problemi ok

ma dato che la velocità è al livello più basso o troppo alto c'è anche una mancanza di produzione e poiché le centrali nucleari non possono essere gestite in modo flessibile

e quindi sostenere la mancanza di produzione che implementa un impianto o gas o come combustibile o carbone per compensare la mancanza di produzione istantanea e non è buono per l'energia pulita

questo è quello che dice semplicemente, ma se si partecipa a una di queste informazioni sulla riunione vi diciamo metà parole perché non dovreste chiedere troppi dettagli ...

quando smontiamo, dubito seriamente perché l'interesse non c'è più, quindi dubito che accettino un uso da altri proprio semplicemente come un dono.

Dubito che in generale li smantellano senza ulteriori spiegazioni in quanto lo smontaggio è previsto nel prezzo (beh, questo è quello che dicono!)

e perché 20 e loro non rispondono a nulla di preciso purtroppo rimangono molto vaghi è ciò che dimostra una mancanza di serietà e soprattutto una legge che permette loro di non pagare nulla durante questi 20 anni dopo .... !!! l'esenzione non è più la stessa ....

Non so come spiegare semplicemente il fatto che è necessaria una centrale elettrica (per il parco sopra X turbine eoliche) è molto logico ma non per te e visto che il vento non è stabile in quanto non regolare è ovvio che la produzione di energia elettrica non è in grado di stabilizzare la mancanza di regolarità delle turbine eoliche, che è il vero problema

quindi è necessario un certo tasso di vento più o meno regolare nel range operativo di queste turbine eoliche per ottenere un interesse ...
troppo basso non funziona e troppo consuma per frenare e ovviamente mettiamo il mantello troppo ventoso ... è comprensibile non così dobbiamo riuscire a regolare questa produzione irregolare da queste centrali termiche

è per questo che non sono d'accordo troppo e senza contare il resto che ho cercato di spiegare ... ma non mi dispiace leggere un nuovo parco potrebbe essere durante lo studio di implementazione che può chiedere spiegazioni e riportare i risultati ....

sperando che ottenga qualche spiegazione .... forse osserverà come nel caso in cui ero in quel momento che potrebbe non valerne la pena o il contrario ...
0 x
se avete bisogno di qualcosa discutiamo ... con piacere!
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 232
Contatto:

Messaggio non luda chatelot16 » 17/09/13, 18:26

una turbina eolica non è obbligata a produrre tutto ciò che il vento gli permette di produrre: potrebbe essere pilotato per lasciare il surplus di vento e produrre esattamente ciò che la rete può accettare: questo non è fatto ora ma sarà fatto prima o poi, quando ci sarà più

si dice spesso che la centrale nucleare non può adattare rapidamente la produzione al consumo ... ma si ripete, senza mai avere informazioni precise: è una turbina a vapore con una regolazione veloce come tutta la centrale termica !

la fonte di calore nucleare non è costosa, quindi anche sprecare un po 'di calore riducendo la potenza troppo velocemente non sarebbe un disastro

Traduco le informazioni semplificate che ci vengono date in un altro modo: EDF è attualmente più economico per rendere la variazione di potenza da parte di alcune centrali termiche ... nulla dimostra che sia l'unica soluzione
0 x
Avatar de l'utilisateur
1360
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 396
iscrizione: 26/07/13, 07:30
Località: Svizzera
x 13

Messaggio non luda 1360 » 17/09/13, 18:45

lemust09 ha scritto: Dubito che in generale li smantellano senza ulteriori spiegazioni in quanto lo smontaggio è previsto nel prezzo (beh, questo è quello che dicono!)

e perché 20 e loro non rispondono a nulla di preciso purtroppo rimangono molto vaghi è ciò che dimostra una mancanza di serietà ...


Ecco un caso di sostituzione di una turbina eolica in Svizzera. Se leggi l'articolo, capirai che non è perché sono HS, ma per sostituirli con beni più efficienti. Guarda il numero di famiglie che sono e saranno alimentate da queste macchine:

http://www.juvent.ch/repowering-juvent.html
0 x
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 12797
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4332

Messaggio non luda Did67 » 18/09/13, 08:13

È un po 'un dialogo tra sordi.

Lemust non vuole ammettere che esistono mezzi non rinnovabili per assicurare un equilibrio tra produzione e domanda. Quindi, in "dormienza", le centrali termiche.

Se non ci sono turbine eoliche o senza vento, saranno mobilitati per adattarsi.

Se ci sono turbine eoliche e vento, possiamo lasciarli dormire.

Ragiona: noi "aggiungiamo" le centrali termoelettriche.

Mentre è: "loro esistono, ma quando ha le turbine eoliche e il vento, lasciamo a riposo queste centrali termiche". (Tieni presente, anche se la stessa potenza viene installata nel vento, per i casi di clima "piatto".) Quindi, se vento e vento, non rifiutiamo CO² di origine fossile.

Ciò che mi infastidisce è che non ci muoviamo più velocemente sui temi della "gestione intelligente delle reti", con incentivi e informazioni (allegati ai bollettini meteorologici: "domani sole, vento, fare il tuo bucato perché ci si aspetta una buona produzione di energia pulita. "Se il massiccio 10% differisse dal nostro conso, cambierebbe l'accordo intorno alle" regolazioni "]

Ciò che è vero è che l'uscita del mercato dell'energia nucleare, come la Germania, nello stato attuale delle tecniche e tenendo conto dei ritardi per ridurre il consumo / installazione delle rinnovabili, è tradotto dall'installazione centrali termoelettriche.

Quindi, ciò che accade in Germania non dovrebbe essere LMU sbagliato! Questo non è lo sviluppo dei loro parchi eolici "generare" lo sviluppo delle centrali termoelettriche. La vera catena delle cause è: marcia forzata al di fuori del nucleiare (arresto improvviso e non pianificato dei seguaci di Fukushima) + consumo immutato; da qui la ricerca di alternative: vento, photovotaAïque, thermiqe; Vento e PV svolgersi lentamente, così mentre installa parchi fotovoltaici ed eolici, si installa anche impianti termici per la produzione più veloce e che è necessaria anche per il clima "flat".

Se non ci fossero turbine eoliche o parchi solari, l'uso di queste centrali termiche sarebbe ancora più massiccio!

La prinicipazione dell'opinione fatta dal "anti-vento" è quindi quella di rendere la scorciatoia: installiamo centrali termiche perché le turbine eoliche! Clever. Ma falso !!! Le centrali termiche vengono installate come sostituti nucleari. e perché non abbassiamo i nostri consumi alla stessa velocità!
0 x
lemust09
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 61
iscrizione: 27/02/07, 21:41

Messaggio non luda lemust09 » 18/09/13, 10:25

scusa ma vedo che quello che dico è distorto sistematicamente non sono abile e contro sistematicamente contro le turbine eoliche

tranne contro il gigantismo e le cattive informazioni che dicono che è redditizio ......

Sto aspettando il ritorno delle informazioni da chi vuole un'installazione del parco e dopo aver partecipato a riunioni informative per gli insediamenti vedrai come rispondono .....

è solo da parte tua che le letture dell'anti che hai visualizzato vanno di più con un brutto momento ovvio quando ha la spiegazione delle centrali termiche ...

scusate la sede del progetto al momento in cui stavano progettando un impianto di energia eolica per 8 mentre molti diga esistito e bella fiammata bruciato ore 24 24 un ettaro a causa di solo deposito di spazzatura prossimo ...

quindi se non si capisce cose semplici preferisco parlare su un altro argomento in anticipo e non ripetitivo, ma con l'amico che è interessato alla creazione di questo parco innesco averlo porre domande imbarazzanti ottenere le risposte precise e non gossip che possono essere o no !!!!

Sono contro il nucleare ma con un'uscita intelligente e non brutale che impedirà di fare qualcosa di simile al tedesco al momento con la centrale elettrica a carbone

.... HHuuummmmm! bene per il pianeta e così il risultato di nuovo ecologisti che pensano di brevissimo termine, ma se abbiamo considerato i pro ei contro, come cerco di vederlo anche se non abbiamo fatto così male che gli amici avrebbero evitare questo tipo fuggiasco

perché siamo sempre più numerosi e dico che le superfici terrestri non saranno sufficienti per tutte le turbine eoliche, quindi dobbiamo mantenere la terra per gli agricoltori ...

e investire in ricerca che già esiste, ma può certamente sviluppato (come quando abbiamo vacillato nel vento e fotovoltaico o di produzione di biogas e tanti altri che ho AIS già citato)

mi ricorda anche la produzione di olio di semi di colza e girasole perché abbiamo fatto il bio-carburante che avremmo dovuto coprire le nostre terre di colza e girasole per fare ciò che sposta le nostre auto

ma troppo male se devi importare cereali tutti perché è meno CO2 quindi dato che non potevamo farlo il prezzo del petrolio è raddoppiato intelligente non lo è !!!! si tratta di una società che viene eseguito sul primo che passa Gesù e assicurare il benessere in questo sistema che deve essere fatto AVE! maestro vento ....

ma non mi dispiace vedere le persone che sono entusiaste di enormi turbine eoliche è così bello ...

sembra il nucleare è stata la soluzione suprema che avvantaggia e senza inconvenienti (eccetto) che ha permesso di rilasciare enormi profitti e che funziona ancora)

ma abbiamo deliberatamente trascurato o no il suo non so gli svantaggi e ora tocca a noi con cui demerdare

forse è lo stesso problema che si sta preparando con le turbine eoliche ???? è per questo che non vado giù nella novità Voglio sapere i pro ei contro è tutto ...
0 x
se avete bisogno di qualcosa discutiamo ... con piacere!




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 5