Retour pergamena Stop Modalità automatica

Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...L'energia eolica: a favore o contro il vento?

Le fonti rinnovabili, ad eccezione (vedi sotto-forum dedicati al di sotto) elettrici o solari termici: eolica, energia marina, l'acqua e l'energia idroelettrica, biomasse, biogas, geotermia profonda ...
Avatar de l'utilisateur
jlt22
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 414
iscrizione: 04/04/09, 13:37
Località: anni Guingamp 69

Messaggio non luda jlt22 » 29/03/12, 22:44

Apparentemente, ci sono anti-oleologi particolarmente virulenti:
L'associazione delle associazioni anti-vento: "Wind of Anger":

[url]http://www.lesechos.fr/entreprises-secteurs/energie-environnement/actu/0201980984270-menace-sur-le-tarif-d-achat-de-l-electricite-eolienne-307431.php?xtor=EPR-1500-[lesechos18]-20120329-[s=461370_n=3_c=303_]-1185311@1[/url]

Questo non annuncia nulla di buono.
0 x

Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 232
Contatto:

Re: Progetto eolico offshore.

Messaggio non luda chatelot16 » 29/03/12, 23:35

sen-no-sen ha scritto:Le informazioni per circolare già sul forum:

http://fr.news.yahoo.com/68/20110126/tsc-eoliennes-offshore-sarkozy-annonce-u-04aaa9b.html

600 gigantesche turbine eoliche in mare.
Un progetto di 10 miliardi di euro per 3000MW.


10 000 000 000 euro / 3 000 MW = 3.333 euro / W

è divertente è lo stesso prezzo per W installato come la nuova centrale nucleare di Flamanville: quindi non è affatto ridicolo

certo che non è uguale: la centrale nucleare produce a tempo pieno e non quando c'è vento

ma le turbine eoliche non hanno spese false non contate: nessun pericolo per la popolazione! ... nessuna tassa per lo smaltimento dei rifiuti

la vita della turbina eolica non è eterno, ma abbiamo necessariamente trovare il modo per rendere l'ultimo, di modernizzare senza ricostruire completamente ... e comunque meno pericoloso di prolungare la durata di vita delle centrali nucleari!

le grandi turbine eoliche stanno diventando redditizie rispetto al nucleare ... e il progresso non è finito

ci sono molti mulini ad acqua o mulini 1850 che girano ancora! questo tipo di energia naturale ha tutto il futuro di fronte a lui

il nucleare è una pagina da girare il più velocemente possibile sperando che non ce ne sia uno che scoreggia prima di fermarci
0 x
dedeleco
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 9211
iscrizione: 16/01/10, 01:19
x 4
Contatto:

Messaggio non luda dedeleco » 30/03/12, 00:18

Inoltre, vota di conseguenza per uscire rapidamente dal nucleare verso tutti i tipi di rinnovabili, invece di votare per questo sistema:

Il "sistema" di Bettencourt evocato dal suo ex uomo di fiducia

http://fr.news.yahoo.com/le-syst%C3%A8m ... 13539.html
sotto un'infusione occulta da parte dei molto molto ricchi.

Patrice de Maistre è sotto inchiesta per "abuso di debolezza", in particolare a causa Liliane Bettencourt, 89 anni 15e ricchezza globale e posta sotto amministrazione fiduciaria dallo scorso ottobre, aveva dato la demenza 2006 almeno secondo un rapporto medico in archivio.

I tre giudici di Bordeaux incaricati del caso fin dall'infanzia 2011 sospettano una perdita della sua ricchezza per uso privato, incluso il fotografo François-Marie Banier, ma anche per uso politico.

L'ex tesoriere della UMP e la campagna 2007 Sarkozy, Eric Woerth, è quindi già accusati di occultamento di un altro euro $ 150.000, nega l'esistenza.

Membro al momento degli eventi del "Primo Circolo" che raggruppava ricchi donatori dell'UMP, Patrice de Maistre fu rinchiusa dopo il ritorno di una "commissione rogatoria" (richiesta di aiuto) al Giudice Gentil a Ginevra.

Ha mostrato i prelievi di contante in ordine di Patrice de Maistre sulla fortuna Bettencourt in Svizzera quattro milioni in totale tra 2007 e 2009, due ritiri ogni euro 400.000 nella prima metà del 2007, 5 febbraio e 26 Aprile, quindi molto vicino al sondaggio.

Il primo ritiro precede un incontro Woerth-Maistre due giorni di nota il giudice. Inoltre, in un diario sequestrato dalla polizia, François-Marie Banier si riferisce a un'altra data 26 1 aprile frase del miliardario: "De Maistre mi ha detto che Sarkozy aveva anche chiesto i soldi che ho. di 'di si ".


l'altro collegamento yayoo di sen no sen è morto !!
metti anche la copia incollata, se non più velocemente!
Anche se li odi a casa !!
0 x
LavPro
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 12
iscrizione: 16/02/12, 17:42
Contatto:

Messaggio non luda LavPro » 12/04/12, 12:00

L'energia eolica offshore è una soluzione che sembra accettabile a medio termine e fintanto che non è consentito avvizzire alla fine della vita. Quel che è certo è che non possiamo contare su una sola energia per compensare la diminuzione dell'energia nucleare. Soprattutto che è necessaria una mutazione liscia per evitare l'esplosione dei prezzi dell'elettricità!

Apparentemente le nuove generazioni di turbine eoliche di dimensioni molto maggiori hanno una produttività molto migliore (Haliade 150 di alstom). La strada è lunga ma sono sicuro che finiremo per prenderlo nel modo giusto.
0 x
tmicola
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 14
iscrizione: 17/04/12, 19:17

Messaggio non luda tmicola » 20/04/12, 18:38

Anche per la turbina eolica offshore. Inoltre, potrebbe esserci meno rischio di sfregamento degli uccelli nelle eliche
Dopo di ciò potrebbe essere più complicato per le turbine eoliche domestiche, dipende da molti parametri. Stenderlo sul tetto è una soluzione praticabile, ma lungi dall'essere facilmente realizzabile
0 x

HSanders
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 8
iscrizione: 01/02/12, 19:16
Località: Montpellier
Contatto:

Messaggio non luda HSanders » 25/04/12, 16:46

A causa della legislazione che assimila il piccolo vento domestico e la grande unità di produzione, attualmente è difficile in Francia installare una piccola turbina eolica nel suo giardino o sul tetto:
- nessun obbligo di acquisto da parte di EDF, quindi l'eccedenza di elettricità prodotta è difficile da vendere, ad eccezione di Enercoop, e in generale ha finito per essere data gratuitamente a EDF ...
- le regole urbanistiche applicate in alcuni comuni limitano fortemente la sua installazione ...
- attenzione ai quartieri ...

È tempo di separare il caso del piccolo vento da quello di grandi dimensioni e di fare come per tutte le altre fonti di energia di tipo fotovoltaico per attuare un obbligo di acquisto con una tariffa forfettaria. Con la maturità di questa tecnologia, avremmo una tariffa bassa, vicino all'eolico offshore, e potremmo far progredire rapidamente lo sviluppo delle energie rinnovabili nel nostro paese. Con un sacco di posti di lavoro tra cui scegliere ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
antoinet111
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 874
iscrizione: 19/02/06, 18:17
Località: 29 - Landivisiau

Messaggio non luda antoinet111 » 25/04/12, 16:52

jlt22 ha scritto:Apparentemente, ci sono anti-oleologi particolarmente virulenti:
L'associazione delle associazioni anti-vento: "Wind of Anger":

[url]http://www.lesechos.fr/entreprises-secteurs/energie-environnement/actu/0201980984270-menace-sur-le-tarif-d-achat-de-l-electricite-eolienne-307431.php?xtor=EPR-1500-[lesechos18]-20120329-[s=461370_n=3_c=303_]-1185311@1[/url]

Questo non annuncia nulla di buono.


è un peccato quel tipo di ragazzo!
0 x
Io voto per la scrittura di posta e la praticità del calcestruzzo.
Giù i parlatori e ventilatori a soffitto!
tapioca89
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 5
iscrizione: 10/04/12, 08:56

Messaggio non luda tapioca89 » 09/05/12, 21:33

Il problema principale di vento è la loro relativa imprevedibilità, perché il loro funzionamento dipende dal vento a differenza delle dighe idrauliche (controlliamo la loro produzione) e termica e / o nucleare.

Stando così le cose, moltiplicando il vento offshore in diversi siti (Mare del Nord, Oceano Atlantico), possiamo lisciare la produzione (quando il vnt soffia qui, soffia meno il fondo e viceversa). Alleato con un software di gestione della produzione e consumo di energia efficiente (Linky, Google Power Meter) e il sistema di stoccaggio di energia elettrica indiretta (acqua ascensore da una diga in una diga di acqua bassa), il Le turbine eoliche potrebbero alla fine sostituire gran parte dell'energia tradizionale.

Un'isola in Spagna (ho dimenticato il nome) propone già questo concetto: le turbine eoliche alimentano l'isola con l'elettricità e l'eccedenza viene utilizzata per pompare l'acqua dal basso verso l'alto della montagna, l'alta diga con una capacità di stoccaggio di acqua sufficiente per rifornire l'isola di energia elettrica per i giorni 7.

Non ci dovrebbe essere vento durante le ore consecutive di 168 affinché le centrali termiche prendano il sopravvento ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
overunity
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 22
iscrizione: 31/10/06, 22:05

Elettricità gratuita qui:

Messaggio non luda overunity » 28/05/12, 02:12

Ciao a tutti, finalmente torno al mio sito web Totokoma:

http://overunity.free.fr/
0 x
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 12804
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4336

Messaggio non luda Did67 » 28/05/12, 09:58

HSanders ha scritto:
È tempo di separare il caso del piccolo vento da quello dei grandi.


Pensavo che per le piccole turbine eoliche (meno di xx metri di metro), non era necessario alcun permesso ???

Nessuna tariffa feed-in: esatta.

Questo vale anche per la micro-cogenerazione (vedi Okofen, che sviluppa due modelli di caldaie a pellet con cogenerazione: http: //www.okofen-e.com/de/okofen-e.html)

Per qualsiasi fine occorra, sarà necessario:
a) salvare

b) diversificare: energia eolica, cogenerazione, biometanizzazione di biomassa non utile (escluso il cibo) o rifiuti organici ...
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 2