Retour pergamena Stop Modalità automatica

Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...L'energia eolica: a favore o contro il vento?

Le fonti rinnovabili, ad eccezione (vedi sotto-forum dedicati al di sotto) elettrici o solari termici: eolica, energia marina, l'acqua e l'energia idroelettrica, biomasse, biogas, geotermia profonda ...
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47152
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 435
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 05/08/09, 14:30

Punaiz, lo fai apposta ... e diventa molto (troppo) pesante! Limitare l'energia rinnovabile all'eolico e al fotovoltaico è la demenza ...

A) Non spendiamo una goccia di olio o 1 kWh di elettricità per il riscaldamento o l'acqua calda (eccetto il regolatore del riscaldamento e la nicchia del circolatore) ... e non siamo estremisti che vivono in una cabina .. la casa solare che abbiamo sarebbe accessibile a tutti, voglio solo farlo!

Quindi, dire che non supererà mai il "5%" è grandioso ...è sufficiente che le persone siano meno pigre (sempre alla ricerca della soluzione più semplice e "redditizia" sulla carta), più audaci industriali a sviluppare innovazioni e politiche più coraggiose in modo che le lobby siano un po 'meno potenti ... e cambierà ...

B) Il progetto Desertec lo sai? No, scommetto perché non ti sei degnato di leggere il mio articolo qui sopra, convinto di tenere TA TRUTH ... quindi ecco un'immagine che dovrebbe, ampiamente e spero per te, farti pensare:

Immagine

Non sono sognatori ecologisti hippy che sono all'origine di Progetto Desertec ma sono sicuro che troverai di nuovo qualcosa di sbagliato ...

https://www.econologie.com/forums/desertec-e ... t5338.html

E non sto parlando delle tecniche diETM.... il cui potenziale è tanto importante quanto quello della concentrazione solare (e soprattutto complementare) ...

In ogni caso, il limite 5% ti puoi ... biiiiip ... molto profondo ...
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

pb2487
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 121
iscrizione: 03/08/09, 23:44

Messaggio non luda pb2487 » 05/08/09, 14:42

Non spendi una goccia d'olio ??? non capisco
Ad esempio, con il semplice fatto di possedere un PC (e sì, il petrolio è necessario per farlo), superiamo la quota di GHG / anno per individuo (supponiamo che ce ne sia una in tutto il mondo) ) che il pianeta non potrebbe sostenere in modo sostenibile

(Per inciso, le lobby ENR, se dovessero svilupparsi, diventerebbero altrettanto potenti di quelle del petrolio)

Conosco il progetto nel deserto ma è un progetto molto costoso, irrealizzabile e sicuramente inquinatore e generatore di GHG per la sua creazione.
Inoltre, si parla solo della produzione di energia elettrica, io parlo della produzione di energia a livello mondiale (l'elettricità mondiale rappresenta solo 20%) e le cifre non sono dettagliate.

Non sono decisamente contrario all'ENR (anche se è bello) ma se mi chiedi 100 € per salvare il clima, preferirei che sia investito in progetti come ITER ad esempio, piuttosto che in energia solare o solare. turbine eoliche che sono solo surrogate.
Non arrabbiarti, è il mio punto di vista, non sto facendo del male a nessuno, tu devi a me tollerarlo, sto tollerando il tuo anche se non lo approvo.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47152
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 435
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 05/08/09, 15:17

pb2487 ha scritto:Non spendi una goccia d'olio ??? non capisco


Dimmi, sai come leggere una risposta completamente o semplicemente "sorvolare"?

Ho detto PER RISCALDARE! E quando ho detto che l'olio era combustibile fossile ... naturalmente ... i nostri unici costi di riscaldamento "esterni" sono pompe / circolatori ...
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
taglialegna
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4731
iscrizione: 07/11/05, 10:45
Località: Mountain ... (Trièves)
x 1

Messaggio non luda taglialegna » 05/08/09, 15:41

pb2487 ha scritto:[...] E per me, una soluzione uguale a 1 o 0 su questi argomenti, è la stessa cosa .... occhi in polvere!
ITER è "MAGGIO ESSERE" una soluzione che vale 1000 contro 100 [...]
Quindi, in sintesi, qual è il tuo punto?
"IOinvesti solo nella ricerca di base sperando che funzioni e non faccia nulla prima?"
Pensi davvero che questa sia una soluzione che probabilmente funzionerà? :Rotolo:



pb2487 ha scritto:[...] Quindi sì, preferisco che i soldi, l'energia umana e il tempo siano spesi in questo tipo di soluzioni ma non ne faccio una priorità, resto moderato. Anche i rischi, le perdite e i danni di questo tipo di guida non sono colossali.
I rischi, le perdite e i danni di una guerra energetica perché non abbiamo ancora sviluppato ITER in 2050 e che i combustibili fossili sono così costosi che solo 1 ° / 00 della popolazione ha l'accesso non sarebbe colossale? :shock:

pb2487 ha scritto:[...] Per quanto riguarda la diminuzione del consumo di tutti i tipi, io sono 100%, ma siamo in una democrazia, dobbiamo fare affidamento sull'opinione pubblica e per di più, la nostra economia è basata sul consumo (Occupazione , Sicurezza sociale, tecnologie di comfort, ecc ...)
Inoltre, gli sforzi (probabilmente insufficienti) sono già stati fatti in queste aree, tra cui l'isolamento (credito fiscale) o la riduzione dei gas serra (carbon tax).

Non penso di essere duro, vedo il tuo punto di vista ma, a mio avviso, non tiene conto della realtà dei numeri e della natura umana.
È qui che sono in completa contraddizione con questo tipo di punti di vista ...
Questa non è democrazia, è demagogia: diamo alla gente ciò che vogliono, o piuttosto ciò di cui pensano di aver bisogno ...
Non sei senza sapere, spero, che nel nostro mondo di manipolazione dei media, non sia molto difficile esprimere un'opinione (la maggioranza) a favore di coloro che hanno i maggiori interessi economici (o il potere è lo stesso ...).

Quindi NO, non devifare affidamento sull'opinione pubblica"È una bella cazzata!
NO, non dobbiamo più basare la nostra economia sul consumo, è una trappola mortale a medio e lungo termine!

Ciò che è necessario è informare le persone della necessità vitale ridurre il nostro consumo energetico e offrire loro soluzioni per raggiungerlo ... (e questa è la perversione di ITER che promette "un'energia libera e illimitata ..."[o quasi] che sarebbe quasi peggio di qualsiasi altra cosa!)
0 x
"Io sono un grande bruta, ma raramente sbaglia ..."
pb2487
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 121
iscrizione: 03/08/09, 23:44

Messaggio non luda pb2487 » 05/08/09, 18:33

(Hai ragione, dobbiamo supporre che abbiamo ragione e quindi imporre il nostro punto di vista .... hum ...)

E sì, penso che questa soluzione abbia successo ... le altre alternative sembrano davvero deboli e sono lontane dal abbastanza.
Ma buono se hai figure che mi dimostrano il contrario ....
Perché altrimenti il ​​dibattito non si arricchirà, discuteremo solo. per sapere chi avrà ragione Non era il mio obiettivo su questo argomento. Inserisco solo alcuni dati di proprietà reali, dopo che possiamo sfidarli ma, ovviamente, non sembra essere il caso ....
In effetti, possiamo dire in assoluto che, ad esempio, il vento è una (piccola) parte della soluzione, ma penso che con o senza, questo non è il modo in cui risolverà il problema del energia e la guerra che questo probabilmente genererà.
Ciò che deplora anche, è tutto il rumore dei media pro-eoliani prodotto in Francia, che è incommensurabile rispetto a ciò che riferisce. E le persone dalla demagogia, ingoiarla e darsi una buona coscienza ...
0 x

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47152
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 435
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 05/08/09, 18:53

Perché diavolo stai parlando di guerra per l'energia in futuro ????

Altrimenti sì e no per l'hype dei media ... sì perché abbiamo troppa speranza in questa soluzione non perché non ne parliamo così tanto ...

Parliamo di 100 volte più difficoltà delle case automobilistiche (oh pov guys) rispetto alle turbine eoliche ... ma è vero che è una scala al livello delle lobby ... : Mrgreen:
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5617
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 221

Messaggio non luda sen-no-sen » 05/08/09, 20:17

I media limitano le energie rinnovabili all'eolico e al fotovoltaico perché le sue soluzioni non sono realmente in concorrenza con il petrolio e l'energia nucleare e non mettono in discussione il "sistema" ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
taglialegna
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4731
iscrizione: 07/11/05, 10:45
Località: Mountain ... (Trièves)
x 1

Messaggio non luda taglialegna » 05/08/09, 21:26

pb2487 ha scritto:(Hai ragione, dobbiamo supporre che abbiamo ragione e quindi imporre il nostro punto di vista .... hum .....) [...]
Perché hai ancora dei dubbi?
Sei uno di quelli che pensano che possiamo andare avanti così senza cambiare nulla?
Per leggerti mi sembrava che no ...

Quindi, SÌ, tutte le persone che pensano che dobbiamo limitare il nostro consumo energetico (tra gli altri ...) hanno ragione.

pb2487 ha scritto:E sì, penso che questa soluzione abbia successo ... le altre alternative sembrano davvero deboli e sono lontane dal abbastanza.
Ti piacciono i numeri?
Quando è pianificato il primo reattore funzionale di ITER? 2080, mi sembra ...
Quando è previsto il picco della produzione petrolifera? Già superato, no?

Non pensi sia facile da dire "In ogni caso, non vale la pena di preoccuparsi, i ricercatori troveranno un modo per garantire che abbiamo per sempre una fonte di energia disponibile (capito = non vado particolarmente fare domande e non cercherò di cambiare il mio stile di vita ...)"

pb2487 ha scritto:Ma buono se hai figure che mi dimostrano il contrario ....
Figure che provano cosa?
Tu arrives ici la gueule enfarinée et tu nous sors que tu es contre les éoliennes parce que selon toi ça ne sert à rien...

Je te dis juste que ton raisonnement est biaisé parce que tu raisonnes à consommation constante.
Et j'attends toujours que tu me donnes ta solution...


pb2487 ha scritto:Perché altrimenti il ​​dibattito non si arricchirà, discuteremo solo. per sapere chi avrà ragione Non era il mio obiettivo su questo argomento. Inserisco solo alcuni dati di proprietà reali, dopo che possiamo sfidarli ma, ovviamente, non sembra essere il caso ....
Il me semble pourtant que Christophe t'a donné quelques exemples pour te montrer que ta fameuse "limite des 5%" n'a pas de sens...
Mais apparemment, tu ne veux pas lire ce qu'on te propose...



pb2487 ha scritto:In effetti, possiamo dire in assoluto che, ad esempio, il vento è una (piccola) parte della soluzione, ma penso che con o senza, questo non è il modo in cui risolverà il problema del energia e la guerra che questo probabilmente genererà.
L'éolien est une partie non négligeable du bouquet énergétique de notre futur, au même titre que beaucoup d'autres énergies...

pb2487 ha scritto:Ciò che deplora anche, è tutto il rumore dei media pro-eoliani prodotto in Francia, che è incommensurabile rispetto a ciò che riferisce. E le persone dalla demagogia, ingoiarla e darsi una buona coscienza ...
Ne penses-tu pas qu'il vaut bien mieux un tapage médiatique pro-éolien que pro-nucléaire ?
Paer ailleurs, le tapage médiatique que je vois le plus, il est le fait des anti-éoliens !
D'ailleurs, ne serais-tu pas défenseur des idées de "Vent de Colère", toi ? :cipiglio:
La démagogie, c'est laisser croire au peuple qu'on va dans son sens, quel rapport avec l'éolien ? :shock:
0 x
"Io sono un grande bruta, ma raramente sbaglia ..."
Avatar de l'utilisateur
taglialegna
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4731
iscrizione: 07/11/05, 10:45
Località: Mountain ... (Trièves)
x 1

Messaggio non luda taglialegna » 05/08/09, 21:29

Christophe ha scritto:Pourquoi diable tu parles de guerre pour l'énergie au futur????[...]
C'est à moi que tu parles ?

Parce que ce qui risques assez fortement de se passer d'ici 40 ans sera sans commune mesure avec les gué-guerre qu'on a pu voir jusqu'à maintenant...
(si on ne prend pas la peine d'anticiper dès maintenant)
0 x
"Io sono un grande bruta, ma raramente sbaglia ..."
pb2487
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 121
iscrizione: 03/08/09, 23:44

Messaggio non luda pb2487 » 06/08/09, 01:24

Bon, le débat commence à être dur, je voie que mes propos commencent à être déformer. c'est chiant, on perds du temps, moi qui essayais de faire des démonstrations simple et logique. C'est repartit dans de la polémique quasi-politique. Qu'a cela ne tienne, je suis patient. Je vais donc corriger et me répéter:
pb2487 ha scritto:Perché altrimenti il ​​dibattito non si arricchirà, discuteremo solo. per sapere chi avrà ragione Non era il mio obiettivo su questo argomento. Inserisco solo alcuni dati di proprietà reali, dopo che possiamo sfidarli ma, ovviamente, non sembra essere il caso ....

Boscaiolo ha scritto:Sei uno di quelli che pensano che possiamo andare avanti così senza cambiare nulla?
Per leggerti mi sembrava che no ...
Quindi, SÌ, tutte le persone che pensano che dobbiamo limitare il nostro consumo energetico (tra gli altri ...) hanno ragione.


Tu m'avais bien lu: je suis de ceux qui pensent que ça ne peut plus durer comme ça question consommation d'énergie et émission GES.
Maintenant, partant de la j'ai chercher à comprendre le pourquoi du comment et à comparer les différentes alternatives possibles.
Par contre, à mon sens, ce n'est pas parce que toi comme moi sommes convaincu de notre point de vue que l'on peut l'imposer aux autres. Enfin je sais pas....à part dialoguer...après c'est la qu'il faut s'en remettre à la démocratie.

Boscaiolo ha scritto: Quando è pianificato il primo reattore funzionale di ITER? 2080, mi sembra ...
Quando è previsto il picco della produzione petrolifera? Già superato, no?


Je suis entièrement d'accord avec toi ( à peut être 10 ans près )
Il y a peu de chance pour que la maitrise de la fusion nucléaire soit prête avant le pic en l'état actuel des choses. Surtout que par rapport au enjeux, les investissement au niveau mondiale dans ITER sont vraiment limitent mais qui sait? ca peut changer donc j'y crois.


Boscaiolo ha scritto:Non pensi sia facile da dire "In ogni caso, non vale la pena di preoccuparsi, i ricercatori troveranno un modo per garantire che abbiamo per sempre una fonte di energia disponibile (capito = non vado particolarmente fare domande e non cercherò di cambiare il mio stile di vita ...)"

La, tu déformes quand même beaucoup ce que j'ai dit. pas très fair-play...
Je pense que pour ce qui est des solutions pour l'avenir en matière d'énergie et climat, il faut s'en remettre aux experts et scientifiques. Ce n'est certainement pas moi, toi, les politiques et même les écolos qui vont les trouver. Par contre, ce n'est pas pour ca qu'il ne faut pas s'y intéressé parce qu'au final, c'est qui décideront. Donc, oui je m'en fais mais j'y crois quand même et surtout je me pose énormément de questions sur ces sujets la en ayant pour but premier de trouver une réponse plutôt qu'un avis.

Boscaiolo ha scritto:Figure che provano cosa?
Tu arrives ici la gueule enfarinée et tu nous sors que tu es contre les éoliennes parce que selon toi ça ne sert à rien...
Je te dis juste que ton raisonnement est biaisé parce que tu raisonnes à consommation constante.
Et j'attends toujours que tu me donnes ta solution...


Des chiffres qui prouvent le contraire des miens !!!!
Prouves moi que l'éolien peut avoir une part importante dans notre consommation d'énergie. Tu en as l'air convaincu, moi j'ai donné les chiffres qui montre le contraire. Bien sur que je raisonne à consommation constante et encore ca n'est jamais arrivé, elle ne fait qu'augmenter.
Mais même si elle baissait, il faudrait retourner à l'age de pierre quasiment.
Et le gros problème, c'est que les populations du monde entiers ne voudrons jamais le faire, les enjeux sont bien trop grands, des civilisations tel que la notre tiennent debout grâce à cela (consommation, croissance etc...).
Ceci étant, je reste intimement convaincu que "baisser la consommation significativement" est la seule solution à court terme viable. Malheureusement, aux vues de la nature humaine et des différences de culture et de développement, je crois que le monde n'ira dans ce sens que le jour où nous serons au pied du mur.
Mais comme pour ITER, j'y crois. ...un peu d'optimisme autour de tant de fatalité!!!

Boscaiolo ha scritto:Il me semble pourtant que Christophe t'a donné quelques exemples pour te montrer que ta fameuse "limite des 5%" n'a pas de sens...
Mais apparemment, tu ne veux pas lire ce qu'on te propose...


SI je l'ai lu et je l'ai commenter (cf plus haut-notamment consommation d'énergie différente de consommation électrique).
En plus, ça manque de chiffres. Pour moi, question énergie, quand il n'y a pas de chiffres, c'est comme si on te fait voir un gâteau. On te dit qu'il est bon et on te demande de le reproduire sans la recette.

Boscaiolo ha scritto:L'éolien est une partie non négligeable du bouquet énergétique de notre futur, au même titre que beaucoup d'autres énergies...
Je sais pas où tu as trouvé l'info...

Boscaiolo ha scritto:Ne penses-tu pas qu'il vaut bien mieux un tapage médiatique pro-éolien que pro-nucléaire ?
Paer ailleurs, le tapage médiatique que je vois le plus, il est le fait des anti-éoliens !
D'ailleurs, ne serais-tu pas défenseur des idées de "Vent de Colère", toi ? :cipiglio:
La démagogie, c'est laisser croire au peuple qu'on va dans son sens, quel rapport avec l'éolien ? :shock:


Je pense qu'il ne faut tout simplement pas de tapage médiatique du tout, juste de l'information mais bon faut pas rêver.
Pour info, je suis pro-nucléaire bien évidement. On fait quand même notre électricité sans CO2 ( les autres, c'est avec du charbon ou du pétrole) c'est pas mal, le reste, c'est des quasi non-problèmes
Par contre, je suis, en un certain sens, contre vent de colère parce qu'ils exploitent de mauvais arguments (oiseaux, magnétisme....), c'est d'un ridicule!!! le problème n'est pas la.
En fait pour résumé, question éolien, on pourrait dire que je suis 50% contre et 50% sans avis:
Contre: parce que je n'y vois pas, chiffres à la clé, une solution réaliste et que j'ai peur qu'on perde du temps et de l'argent pour rien.
Sans avis: parce que bon, ça ne fait pas vraiment de mal et si ça peut en satisfaire certains qui y croient encore (manifestement, mise à part en milieu scientifique, il y en a)

La démagogie, c'est flatter les valeurs populaires. Exemple: les gens commencent à être sensible question climat ( et c'est tant mieux, ce serait encore mieux s'ils se renseignaient). L'association climat/écologie/ecolo étant très facile (on aime ça les amalgames) et sachant que ecolo égal en grande majorité pro-éolien (c'est vert, c'est propre, patati patata), ca nous donne: opinion publique pro-éolien et hop le politique qui ne fait que flatter son électorat par démagogie dit banco, la solution c'est éolien!!! tout en tenant compte du fait qu'il sait très bien ce qu'il en est (pas tous). c'est pour ca qu'on a de plus en plus d'éolien en France. C'est un exemple...bien choisi..mais ce n'est qu'un exemple et il y en a beaucoup d'autres.

En tout cas, gueule enfarinée ou pas, moi je démontre et constate, je ne fais pas de polémique....
A savoir.....
Autour de n'importe quels arguments scientifiques vérifiés ou non, la machine politique ou associative se met en route...moi ca...ca ne m'intéresse pas, je m'intéresse seulement aux fondements et à l'analyse de cet arguments. Mais je sais que pour la nature humaine, l'important, c'est d'avoir un avis sur tout et...SURTOUT un avis..qu'importe les arguments....ca nous donne l'occasion de nous confronter.... : Cheesy: : Cheesy:
Dernière édition par pb2487 il 06 / 08 / 09, 09: 57, 1 modificato una volta.
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Bing [Bot] e gli ospiti 2