Retour pergamena Stop Modalità automatica

Energia elettrica, elettronica e IT Hi-Tech, Internet, bricolage, illuminazione, materiali e nuoveDomanda sul magnetismo e sull'energia elettrostatica

Hi-tech apparecchiature elettroniche e computer e di Internet. Migliore utilizzo di energia elettrica, aiutare con il lavoro e le specifiche, selezione delle apparecchiature. Presentazioni infissi e piani. Onde e inquinamento elettromagnetico.
paotop
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 139
iscrizione: 15/11/05, 11:35
Località: sud-ovest
Contatto:

Domanda sul magnetismo e sull'energia elettrostatica

Messaggio non luda paotop » 04/03/06, 17:05

Bene, eccomi qui, costruendo il mio laboratorio meccanico.

struttura in metallo, pannello in cemento armato, rivestimento in legno, ecc ...

je me demande s'il faudrait raccorder la charpente à un piquet de masse (peut-être via un système de récupération d'energie électro-statique comme dans le sujet de recharge gratuite du forum)

Mi chiedo anche se sarebbe bello collegare il crack del cemento della chappa alla massa.

probabilmente non sarebbe d'aiuto ma, hey, mi chiedo quanto impatto abbia sulla salute (o altro) un reticolo metallico nel terreno :?:

tutto questo rottame statico in una stanza dove ci sarà un sacco di materiale elettrico ......... magneticamente, deve succedere che qualcosa non sia?

finalmente se hai delle informazioni mi interessa :D
0 x

MichelM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 411
iscrizione: 14/02/05, 13:13
Località: Val de Marne 94

Messaggio non luda MichelM » 04/03/06, 18:41

salut
Per il massetto (e il rinforzo) è normalmente abbastanza ben collegato al terreno, non vedo alcun rischio, tranne se il terreno è in roccia ecc. Che è un piccolo guidatore. D'altra parte per la struttura in metallo non vorrei suonare il colpo della carica elettrostatica perché il giorno in cui c'è tempesta e fulmine, farà male ... È meglio metterlo a terra.
Per "inquinamento" elettrico c'è molto di più da diffidare della radiosveglia accanto al letto e ai telefoni cellulari rispetto al telaio metallico o alle linee elettriche.
Buona fortuna per il lavoro.
Michel
0 x
Avatar de l'utilisateur
lau
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 814
iscrizione: 19/11/05, 01:13
Località: vaucluse

Messaggio non luda lau » 06/03/06, 14:36

non è quello che si chiama legame equipotenziale?
per il mio capannone, l'aggiornamento dello standard richiesto per l'accettazione del consuel rispetto all'impianto elettrico necessario per collegare tutti i montanti con il cavo collegato a terra.
0 x
Il numero di molecole in una goccia d'acqua è pari al numero di goccia che contiene il Mar Nero!
MichelM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 411
iscrizione: 14/02/05, 13:13
Località: Val de Marne 94

Messaggio non luda MichelM » 06/03/06, 22:35

hi Lau
Sì! Non conosco le norme per queste costruzioni metalliche, ma mi sembra normale.
Michel
0 x
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 8

Messaggio non luda Andre » 07/03/06, 03:27

Ciao
Pour une construction indutriel (usine) le reglement stipule que chaques poteaux metalliques doit etre rélier sur une boucle en gros cable et avoir une tige de terre a chaque deux poteaux le tout relier ensemble.

Andre
0 x

paotop
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 139
iscrizione: 15/11/05, 11:35
Località: sud-ovest
Contatto:

Messaggio non luda paotop » 08/03/06, 09:31

donc le treilli pris dans le béton n'a aucune influance ?

per quanto riguarda il telaio ho notato che ci sono delle lime "incollate" alla fine delle travi in ​​alcuni punti (se non c'è vernice).
quindi a priori deve caricarsi magneticamente.

Bene, se non riesco a recuperare questa energia, metterò dei paletti di terra ....... tan pis :cipiglio:
0 x
Byr
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 16
iscrizione: 21/12/05, 19:17

Collegamento equipotenziale

Messaggio non luda Byr » 08/03/06, 09:58

Il collegamento equipotenziale collegato al terreno, per un edificio, in particolare se metallico, consente di controllare meglio la protezione di quest'ultimo e dei suoi occupanti contro i rischi elettrici.
Se la fornitura di energia elettrica è fornita dalla rete elettrica pubblica (EDF per la Francia), il neutro del trasformatore di distribuzione (H61 o sottostazione) è collegato alla terra. Quindi, una mancanza di isolamento sull'impianto elettrico (ad es. Fase di un apparato poco isolato e a contatto con la carcassa), con tutta probabilità è incanalata dalla struttura metallica a terra e quindi rimbalzata su quella del trasformatore di distrib. Inoltre, questo guasto sarà percepito dall'alimentazione differenziale dell'interruttore che sarà squilibrato ("I incoming> I out") e quindi si romperà (Per errore I> 500 mA per disj Classic fornito da EDF in Tariffa blu a bassa tensione). Se desideriamo aumentare la sensibilità dell'interruttore, troviamo nel commercio un'intera gamma di interruttori automatici che lo consentono. Tuttavia, prestare attenzione alla qualità dell'isolamento dell'installazione elettrica ....
Un autre avantage des liaisons équipotentielles réside dans le fait qu'elles limitent les circulations de courants parasites et donc les montées en potentiel. Mais le sujet est très vaste...
0 x
paotop
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 139
iscrizione: 15/11/05, 11:35
Località: sud-ovest
Contatto:

Messaggio non luda paotop » 08/03/06, 11:05

euu ...... se oggi sono un autodidatta che ha lavorato in modo abbastanza meccanico, in un'altra vita ho lavorato per molti anni nella manutenzione industriale. :?

Ho diplomi (che sono inutili oggi) in elettromeccanica ed elettrotecnica, quindi la presenza di un disco differenziale sulla mia installazione e la necessità di collegare una massa metallica alla terra è più che familiare per me ... : Cheesy:

l'informazione che sto cercando è più sulle cariche elettromagnetiche che si possono accumulare nelle parti metalliche dell'edificio che costruisco, sul loro effetto positivo o negativo sulla mia salute, e se sarebbe possibile recuperare questa energia invece del oscillare a terra.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Rotella
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 127
iscrizione: 06/04/06, 22:15
Località: Francia: IDF

Messaggio non luda Rotella » 08/04/06, 23:56

Buonasera.

Parli di limatura magnetizzata su pali di metallo. Penso che questo fenomeno sia normale e non ha nulla a che fare con il grounding del frame. Le limature devono essere magnetizzate durante l'IPN persecutorio, (non so perché, quando si fora uno scarto, tende ad essere magnetizzato)

Sono anche un tecnico di manutenzione : Cheesy: Devi sapere come me che i cavi elettrici e le estensioni possono essere sottoposti a severi test ... Le masse a terra, penso che questo sia ciò che è meglio per la salute in questi casi.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Rotella
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 127
iscrizione: 06/04/06, 22:15
Località: Francia: IDF

Messaggio non luda Rotella » 09/04/06, 00:05

Avevo dimenticato, un sito interessante:
http://www.systemed.fr/forum
0 x


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Energia elettrica, elettronica e IT Hi-Tech, Internet, fai da te, l'illuminazione, i materiali, e la nuova"

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 3

Ricerche più frequenti