Retour pergamena Stop Modalità automatica

Riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ...Selezione e installazione isolanti secondo tetti e parti

Riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ... breve comfort termico. Isolamento, energia dal legno, le pompe di calore, ma anche di energia elettrica, gas o petrolio, VMC ... Aiuto nella scelta e implementazione, la soluzione dei problemi, ottimizzazione, consigli e trucchi ...
Avatar de l'utilisateur
DC
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 42
iscrizione: 01/07/11, 23:58
x 1

Selezione e installazione isolanti secondo tetti e parti

Messaggio non luda DC » 14/08/18, 17:20

Bonjour à tous,

Devo fare una scelta per utilizzare il materiale isolante già acquisito e ciò che resta da acquisire per l'isolamento del tetto in diversi punti della casa. Quali criteri per fare questo?

1. Cucina (sul retro della casa, lato sud-ovest) + Bagno (come il lato sud-est)

Cucina - South West Walls e Garage1.JPG
Cucina - South West Walls & Garage1.JPG (70.16 Kio) Visualizzato 938 volte

Il tetto è in realtà la sovrapposizione di un tetto di tegole che esalta la piattaforma di zinco inizialmente presente (vedi foto).

Dall'interno verso l'esterno, dal basso verso l'alto, è presente quanto segue:

- 4 cm Frigolite (PSE) incuneato strettamente tra le travi del telaio in legno che supporta la piattaforma
Struttura sospesa a soffitto Kitchen1.JPG
Telaio sospeso a soffitto Kitchen1.JPG (325.73 Kio) Visualizzato 938 volte

- il pavimento della piattaforma stessa (tavole +/- uniti), di spessore 2 cm
- il vecchio foglio di zinco (asfaltato sul lato inferiore) che costituisce il vassoio originale della piattaforma
- il nuovo foglio di zinco che costituisce il vassoio (in parti 2) aggiunto sopra la piattaforma originale
Tetto per sogli-pentole Kitchen-Sdb.JPG
Cucina Roof Slope-Sdb.JPG (451.65 Kio) Visualizzato 938 volte

- la sotto-inclinazione del tetto in tegole (1 m nel punto più alto, vedi immagine)
- Un sottile telone di plastica verde e blu del tipo di protezione da legna usato come copertura per la pioggia pinzato e incuneato tra le travi e il lattice che supporta le piastrelle
- le piastrelle

Problèmes

1. una parete metallica completamente stagna (doppio spessore di zinco) interposta tra il tetto esterno e il controsoffitto interno (pannelli in PVC non ancora posizionati)

2. una sotto-pista quasi non isolata (pareti laterali in ardesia dell'Eternit) che è fredda e fredda in inverno

3. Rischio di condensa in inverno nel soffitto vicino a questo muro di zinco? Trappola di calore in estate

domande

1. Utile per isolare la sotto-pista sotto la sottile copertura di plastica blu / verde per limitare il gradiente di temperatura?
Le pareti sono sottili (1 blocco di cemento 22cm ovest e sud), la fuoriuscita porta e solo la finestra esposta a pioggia (lato ovest) è doppi vetri (vetro singolo lato sud) .
In estate è il forno, soprattutto perché il vassoio della piattaforma di zinco sporge lateralmente su ciascun lato del tetto e comunica parte del calore del metallo al resto dello zinco sotto il tetto di tegole.
Penso di posizionare un isolamento bio-sourced con un buon sfasamento termico ma è forse anche attraverso le pareti che il calore si accumula e penetra in estate (e fugge in inverno ...)? Per isolare anche dall'interno?
Il locale è piuttosto piccolo e al momento non considero l'isolamento dall'esterno per mancanza di mezzi finanziari.

2. Utile per raddoppiare lo spessore della Frigolite tra le travi del pavimento o per posizionare uno strato di un altro isolante (spessore?)

3. Per servire come barriera al vapore, ho il progetto di interporre un isolamento multistrato fine alluminizzato (acquisito, vedi foto)
Isolamento riflettente multistrato.jpg
Isolamento riflettente Multilayer.jpg (54.28 KIO) Visualizzato 938 volte

sulla faccia superiore della griglia reticolare (vedi foto)
Struttura sospesa a soffitto Kitchen2.JPG
Telaio sospeso a soffitto Kitchen2.JPG (194.12 Kio) Visualizzato 938 volte

che servirà da fissaggio (colla MS polimerica) per i pannelli in PVC che costituiscono il controsoffitto. Rimarrà così uno strato di aria immobile a pochi cm sopra e sotto questo isolamento.

Recensione :?:

2. Garage (lato sud sotto la cucina / bagno) e passaggio laterale nell'estensione laterale sul lato est

Attraversamento laterale is2.JPG
Lateral Passage is2.JPG (87.62 KIO) Visualizzato 938 volte
Sub-pendenza garage1.jpg
Garage sub-slope1.jpg (226.13 KIO) Visualizzato 938 volte

Spazio disabitato / riscaldato ma voglio isolare per fare il volume del buffer sul retro della casa.
Devo fare questo rotoli in lana di vetro (+ rimane rulli Knauf Multifit 035 1,20m 4,10m x x 18 cm) da inserire tra le travi nel foglio realizzazione +/- ufficio rainscreen vento plastica blu / verde o Pannelli 35 PU (1,20m x 4,10m x 7 cm). Un controsoffitto in parquet laminato 6 mm completerà l'isolamento da inchiodare sulle travi.

Non ho intenzione di posizionare un freno o barriera al vapore su questo tetto (telo verde / blu "parapioggia" presente su una parte) e ho esitato a usare il PU che potrebbe essere riservato per la soffitta del tetto attico.

Recensione :?:

3. Attico mansardato che funge da ufficio riscaldato

Sous-pente Sud attico attico.jpg
Sotto pendenza South Grenier Mansard.jpg (184.6 KIO) Visualizzato 938 volte
Attico attico del nord di Pente del pente
North Slope Attic Attic.jpg (159.32 Kio) Visualizzato 938 volte

Sotto il tetto di tegole (30!), Senza parabrezza o freno a vapore, solo lana di vetro in rotoli spillati tra le travi. Non vi è alcuna profondità libera tra loro per ospitare un ulteriore strato di isolamento. Due finestre in questa stanza: un lato sud con doppi vetri Velux e un lato est con vetro singolo.
Il timpano del lato ovest è protetto per tutta la sua altezza all'esterno dalle liste Eternit

Il volume occupato / riscaldata è isolato in due ascensori (accessibili nord curvo, strisciante sud) da setti truciolare compensato / verticale sui lati obliqui e altezza 4 parallelo alle falde del tetto.

Lo stesso problema in estate come la cucina / bagno, è soffocante!

Domande - Cosa fare?

1. Lasciare la lana di vetro (condizione corretta globalmente) o sostituirla con 7 cm PU (non abbastanza PU per 14 cm)?

2. Estendi la profondità tra le travi o copri il loro lato inferiore con una seduta rigida per 2 tra cui montare 14 a 20 cm di pannelli di lana di legno?

3. La tecnica di insufflazione dei fiocchi di isolamento bio-sourced, anche se conveniente, non è alla portata di tutti se ho intenzione di fare tutto da solo senza un noleggio macchina dedicato. Se?

4. È necessario fornire una barriera al vapore sul lato interno di questo isolamento, lasciando uno spazio libero o no?
L'isolamento multistrato alluminato è consigliabile anche a questo livello o troppo impermeabile al vapore acqueo?


Grazie per aver condiviso la tua esperienza e il tuo saggio consiglio : Wink:
1 x

Avatar de l'utilisateur
DC
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 42
iscrizione: 01/07/11, 23:58
x 1

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda DC » 29/08/18, 16:44

Buongiorno,
Alcune aggiunte personali con la speranza che altri arriveranno ... :(

Per quanto riguarda la cucina / sdb (punto 1), mi è stato offerto altrove:

isolare dall'alto non direttamente sotto il tetto ma sulla piattaforma di zinco (che poggia su un pavimento e su se stesso su travi accessibili dall'interno) con il vantaggio rispetto all'isolamento dal falso soffitto come ho iniziato a fare (frigolite) per evitare di immaginare la condensa nel telaio e il pavimento in legno sotto il doppio vassoio di zinco della piattaforma. Infatti, per ridurre la differenza di temperatura tra lo zinco e l'aria ambiente nella parte superiore della cucina e il bagno (un sacco di vapore acqueo), è probabilmente necessario "mantenere lo zinco caldo" e per questo il coprire direttamente con l'isolamento.

L'isolamento tra le travi del tetto sopra la piattaforma non è di interesse fintanto che la sotto-pendenza del tetto non è di per sé ben isolata (questo è il caso lateralmente, semplici ardesie Eternit che si sovrappongono verticalmente su un cornice di legno, in altre parole l'aria circola quasi liberamente tra di loro in entrambe le direzioni). Esatto secondo te?

Qualcuno ha un'opinione?

Soffitta attico (ufficio riscaldato, punto 3):
Non è questo il luogo in cui le lastre PU usate (7 cm) dovrebbero essere usate prima tagliandole a misura per sigillarle tra le travi? E 'un buon isolante (usato per conservare i vaccini e sarà deviato dal suo uso originale? :Rotolo: ...) ma non riesco a decidere di metterlo in combinazione con cosa :?:
- sotto la lana di vetro già in posto per più di 30 anni e placcato direttamente sotto le piastrelle?
- Rimuovendolo e aggiungendo sotto i pannelli in PU tra le travi, pannelli di lana di legno per garantire un cambio di fase di trasferimento di calore redditizio in estate? 7 cm di PU + quanti cm di lana di legno?

Come procedere?
La profondità degli inter-rafters è appena 6 cm e il lato sud verso il basso, c'è solo spazio per strisciare tra il tetto e il "recinto" dei pannelli dell'ufficio (agglo imbottito prenderà qualsiasi modo disossamento, certamente), più spazio è compartimentato da guasti 2 intermedi (il raggio è più nascosto dal controsoffitto).

Qualcuno ha un'opinione?
0 x
Avatar de l'utilisateur
Capt_Maloche
modérateur
modérateur
post: 4544
iscrizione: 29/07/06, 11:14
Località: Ile de France
x 26

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda Capt_Maloche » 30/08/18, 16:38

Buongiorno,

Ho appena letto in diagonale e rispondo rapidamente a un generale
Tutto ciò che è sotto copertura di tegole o zinco deve essere isolato con l'equivalente di 20cm di lana di vetro, anche a causa delle alte temperature superficiali in estate.
Può anche essere un isolante multistrato con superficie riflettente (rosso infrarosso) posto sotto il tetto + isolamento aggiuntivo se manca spazio

Per la "via", è necessario adattare la tecnica a ciascun caso
La barriera al vapore deve essere posizionata all'interno, questo risolverà tutti i problemi di condensa

PS; l'ideale è trattare ogni soggetto in modo indipendente, l'email è un po 'lunga.
0 x
"Il consumo è simile a una consolazione di ricerca, un modo per riempire un vuoto esistenziale in crescita. Con la chiave, un sacco di frustrazione e un po 'di senso di colpa, aumentando la consapevolezza ambientale." (Gérard Mermet)
OUCH, Ouille, OUCH, Aahh! ^ _ ^
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3122
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 172
Contatto:

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda izentrop » 30/08/18, 17:21

Nessun isolamento sottile ha la certificazione CSTB e anche con le pale d'aria non ventilate 2, è lontano da 20 cm di lana di vetro, per non parlare della mancanza di permeabilità al vapore acqueo sotto il tetto https://www.vd.ch/fileadmin/user_upload ... 0_note.pdf
0 x
Cum hoc ergo propter hoc ... In altre parole: la correlazione non è causalità.
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8238
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 94
Contatto:

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda Remundo » 01/09/18, 08:52

i tetti in "mille-feuilles" sono difficili da isolare.

per isolare bene, devi
1) hanno un grande spessore d'aria e non sono convettivi: es. 20 cm di lana di vetro (o più) ben posizionati tra il legno e le lastre agglo (es.)
2) hanno un sottile isolante con fogli di alluminio per bloccare gli infrarossi in senso 2.

puoi farlo all'interno del tetto e lasciare che il "bric à brac" sopra respiri.
0 x
ImmagineImmagineImmagine

Avatar de l'utilisateur
DC
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 42
iscrizione: 01/07/11, 23:58
x 1

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda DC » 01/09/18, 16:04

Capt_Maloche ha scritto:Buongiorno,
Tutto ciò che è sotto tetti di tegole o zinco deve essere isolata con l'equivalente di 20cm lana di vetro, poiché la temperatura troppo superficiali elevate in estate. Può anche essere un isolante multistrato con superficie riflettente (infrarosso) sotto l'isolamento supplementare del tetto + se la mancanza di barriera al vapore spazio deve essere collocato all'interno di questa regola tutti i problemi di condensazione

Ciao e grazie per il tuo breve intervento,
Per trattare ogni soggetto in modo indipendente, iniziamo con, ad esempio:
1. Cucina / bagno
1.1 Posizionare l'isolamento sotto il tetto :?:
Questo va nella direzione opposta della mia ultima aggiunta in seguito all'osservazione che mi è stata fatta altrove :Rotolo:
Non ha senso isolare sotto il tetto (piastrella + nick rainscreen coperchio) se il soppalco del tetto non è anche lateralmente isolata (Eternit ardesie verticalmente sovrapposti fissato su un telaio di legno rudimentale colpo nessun isolamento).

Barriera al vapore 1.2 posizionata sul Cd interno :?:
Nel controsoffitto mentre il doppio vassoio della piattaforma di zinco (coperto da un tetto perché perdeva) blocca qualche problema con il vapore acqueo di qualche cm in più?
Nella sotto-pendenza del tetto sopra la piattaforma, mentre il livello di umidità è equalizzato liberamente con quello dell'aria esterna a causa dell'assenza di isolamento lateralmente?

1.3 Equivalente di 20cm di lana di vetro
lana di vetro sotto la copertura piastrelle non impedirà calore di comunicare passo dopo passo per tutta vassoio doppia zinco dal lateralmente oltre entrambi i lati del tetto (vedi foto) e creare un volume tampone surriscaldato in estate e il contrario, freddo in inverno.
Da qui il suggerimento che sono stato fatto per isolare DIRETTAMENTE il doppio vassoio di zinco dall'alto (solo lato accessibile dalla sotto-pendenza del tetto) in un tempo 1er. In questa ipotesi, l'isolamento applicato allo zinco deve essere a prova di muffa perché è probabile che l'umidità dell'aria atmosferica accumuli anche la rugiada mattutina o serale. No?

1.4 Cosa posizionare come equivalente isolante?
- nel controsoffitto in aggiunta al frigolite (solo riflettore isolante multistrato contigua ben presi tra i listelli ei listelli contro ossia fornendo un volume di aria intrappolata sopra la frigolite, sotto dai pannelli PVC il controsoffitto (da rifare)?
- nella sotto-pista sullo zinco?
- nella sotto-pendenza, lateralmente e verticalmente, tra il telaio di legno e le tavole di Eternit?
- nella sotto-pendenza tra le travi, sotto la copertura antipioggia e la copertura piastrellata?

È davvero una mille feuilles coperta, è difficile per me materialmente e umanamente tornare indietro :(
Data la conformazione del luogo e il tempo speso per cominciare ad isolare l'interno (vedi foto del telaio di legno dei falsi piastre da soffitto e polistirolo incuneati tra le travi) e soprattutto per produrre e immettere sul serbatoio di zinco e poi il tetto coperto sopra la piattaforma (che era parzialmente aperto inizialmente altrimenti :Rotolo: )
0 x
Avatar de l'utilisateur
DC
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 42
iscrizione: 01/07/11, 23:58
x 1

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda DC » 01/09/18, 16:13

Remundo ha scritto:puoi farlo all'interno del tetto e lasciare che il "bric à brac" sopra respiri.

Buongiorno,
grazie per il tuo breve intervento :)

L'interno del tetto sotto la copertura piastrellata nella sotto-pista così sopra il doppio vassoio della piattaforma di zinco?
O nel controsoffitto così dall'interno delle stanze?

Che dire di quest'ultimo caso del rischio di condensa nel pavimento della piattaforma direttamente sotto lo zinco all'approssimarsi dello zinco freddo in inverno (vedi risposta a Capt-Maloche)?
Ho già dovuto sostituire le schede (e le travi) prima di chiudere tutto e provare a sigillare ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8238
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 94
Contatto:

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda Remundo » 01/09/18, 18:26

sì dall'interno della stanza,

rispetto alla condensazione sopra, lasciare respirare, si tenta "sigillare", tanto più sarà umida e malsana perché non sarà abbastanza stretta da bloccare l'acqua, ma abbastanza per mantenere l'umidità chi sarà presentato
0 x
ImmagineImmagineImmagine
Avatar de l'utilisateur
DC
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 42
iscrizione: 01/07/11, 23:58
x 1

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda DC » 03/09/18, 12:31

Remundo ha scritto:... dall'interno della stanza, ... lascia che respiri ...

Buongiorno,

Se ti capisco bene, rispetto a quello che è già in atto, mi suggerisci per la cucina / sdb, di interporre tra il telaio in legno (e la Frigolite che vi è bloccata) e la pannellatura in PVC del controsoffitto (non ancora inserito):
- 20 cm lana di vetro (o equivalente)
- Isolamento riflettente multistrato
Questo rispettivamente verso il basso ?

Sotto il tetto sotto il pendio sopra il doppio vassoio di zinco della piattaforma, tutto continuerà a respirare liberamente e creare una chiamata per il vapore acqueo dall'aria della cucina / bagno (presumibilmente saturo di acqua) a l'esterno attraverso la Frigolite, il pavimento in legno della piattaforma e il suo doppio muro di zinco perché questo triplo spessore NON è rigorosamente impermeabile al vapore acqueo.
È questo il tuo ragionamento / ipotesi?

L'aria intrappolata nel cm 20 di lana di vetro sarà un efficace isolante all'interno della stanza perché il piccolo vapore acqueo che attraverserà il rivestimento isolante multistrato riflettente unito (barriera vapore) posto al di sotto ristagna non nella lana di vetro, ma guadagnerà l'aria del sottopassaggio attraverso la Frigolite, il pavimento di legno della piattaforma e il suo doppio vassoio di zinco.
È questo il tuo ragionamento / ipotesi?

Se è così, non è appropriato posizionare qualcosa di diverso dalla lana minerale che "regola" molto male l'umidità locale e considera un isolamento bio-sourced con il vantaggio anche di un migliore sfasamento termico?

Grazie ancora per avermi illuminato : Wink:
0 x
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8238
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 94
Contatto:

Re: Selezione e installazione dell'isolamento in base a tetti e stanze

Messaggio non luda Remundo » 03/09/18, 20:33

in termini di lana di vetro o altro (roccia, fibra vegetale ...), quasi mista; Ho trovato che l'isolante sottile più o meno ripiegato su se stesso, c'era un coltello d'aria molto spessa e poco convettivo piuttosto che roba meglio LANA MINERALE. Questo sottile isolante stesso contenente alcuni schiuma / cotone, e molti strati di alluminio riflettente, isolamento diventa piuttosto scoraggiante sia per conduzione termica rispetto alla infrarossi.

Questo isolamento sottile, più metal-minerali e generalmente tessuto in parte, ha il vantaggio di essere meno sensibile all'acqua o "impostazione in polvere" che qualsiasi tipo di schiuma-lana conoscere nel corso degli anni.

V'è anche la soluzione di lastre di polistirene, facili da tagliare e incollare, che sono resistenti al tempo.

Quindi ripeto, a grandi linee, è necessario isolata dall'interno, con controsoffitto in legno (non-convettivo dell'aria spazio + pellicola di alluminio) e consente di respirare tutto ciò che può essere al aria e fuori tempo.
0 x
ImmagineImmagineImmagine




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 8