Retour pergamena Stop Modalità automatica

Agricoltura: problemi e l'inquinamento, le nuove tecnologie e soluzioniLe Potager du Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 12796
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4332

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda Did67 » 20/08/18, 15:41

Ti risponderò quando sarò fuori dalla custodia!
2 x

Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1016
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 236

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda Moindreffor » 20/08/18, 15:46

Did67 ha scritto:Ti risponderò quando sarò fuori dalla custodia!

attenzione l'aggressore è stato messo in preventivo
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
fl78960
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 20
iscrizione: 16/02/18, 13:19
x 7

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda fl78960 » 20/08/18, 17:38

Moindreffor ha scritto:
Did67 ha scritto:Ti risponderò quando sarò fuori dalla custodia!

attenzione l'aggressore è stato messo in preventivo


(Argomento Off)
L'aneddoto di Ha armato di porro e la tua digressione mi fa pensare inevitabilmente al fumetto "Zaïï Zaïï Zaïï Zaï" da leggere assolutamente (dopo il Giardino di Bradipo) : Cheesy: ).
0 x
phil53
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 941
iscrizione: 25/04/08, 10:26
x 88

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda phil53 » 20/08/18, 23:52

Durante le mie vacanze nei mercati ho visto infinitamente enormi spicchi d'aglio, circa 4 volte più grandi del mio più grande.
Uno dei lettori arriva ad essere paragonabile a quello che vediamo in negozio?
Questa non è una competizione tra le più grandi, ma ammetto che ogni volta che sbuco il mio penso che sarebbe comunque meglio stare meglio.
Idem per le mie cipolle e scalogni, sono ridicole
0 x
Avatar de l'utilisateur
nico239
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 1663
iscrizione: 31/05/17, 15:43
Località: 04
x 169

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda nico239 » 21/08/18, 01:48

phil53 ha scritto:Durante le mie vacanze nei mercati ho visto infinitamente enormi spicchi d'aglio, circa 4 volte più grandi del mio più grande.
Uno dei lettori arriva ad essere paragonabile a quello che vediamo in negozio?
Questa non è una competizione tra le più grandi, ma ammetto che ogni volta che sbuco il mio penso che sarebbe comunque meglio stare meglio.
Idem per le mie cipolle e scalogni, sono ridicole


Anche se il raccolto è stato buono ... sono ben lungi dall'essere uno specialista.

Ma hai chiesto quale varietà fosse?
Già può giocare.

L'aglio bianco e viola ha teste più grandi dell'aglio rosa che è più popolare per esempio

Quindi l'aglio deve (secondo gli specialisti) essere cresciuto in un terreno molto sciolto, per non dire leggero.

È questo il tuo caso?

Finalmente solo i caieux della circonferenza della testa devono conservare come seme perché quelli del centro daranno solo piccole teste.

Ma quando li compri loro sono in mente ...

Ho seminato tutto e in realtà il raccolto è irregolare nelle dimensioni della testa.

Ma non mi sono nemmeno etichettato per sapere se le teste grosse corrispondevano al caeux della circonferenza e viceversa per le piccole teste quelle del centro ....

Sono già molti criteri.

Fai un elenco
http://plant-certifie-ail.org/pages/car ... tiques.php
0 x
"Uno strumento che non consuma energia e rispetta il suolo che cosa è? Ben è uno strumento che non fa nulla "(conferenza citazione François Mulet)

Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1016
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 236

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda Moindreffor » 21/08/18, 08:38

phil53 ha scritto:Durante le mie vacanze nei mercati ho visto infinitamente enormi spicchi d'aglio, circa 4 volte più grandi del mio più grande.
Uno dei lettori arriva ad essere paragonabile a quello che vediamo in negozio?
Questa non è una competizione tra le più grandi, ma ammetto che ogni volta che sbuco il mio penso che sarebbe comunque meglio stare meglio.
Idem per le mie cipolle e scalogni, sono ridicole

quando ero ancora un fan del fertilizzante chimico posso dirti che su scalogno, cipolle (non ho mai fatto l'aglio) un po 'beccato come dosato mio padre e hai visto molto rapidamente la differenza (anche se queste verdure sono famose per non averne bisogno), il verde ha preso alcuni centimetri e un colore molto più scuro, ho sempre avuto cipolle belle e grandi e bei scalogni

Penso che siamo tutti "ingannati" dai risultati di Didier, lo vedo nel mio giardino, il fieno porta tutto ciò che Didier ha detto, ma il mio frigo era vuoto, quindi ci vorranno ancora alcuni anni per riempirlo e tendere verso le condizioni di crescita di Didier

Attenzione Didier ripete costantemente che queste condizioni sono speciali e che non siamo tutti uguali all'avvio, è solo che nonostante tutto speriamo che Phil non abbia il più grande, ma un po 'meglio a volte

quello che mi rassicura è che, come promesso da Didier, il mio frigo si riempie, che lo vedo
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Avatar de l'utilisateur
denis17
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 133
iscrizione: 13/10/16, 13:15
Località: 17
x 35
Contatto:

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda denis17 » 21/08/18, 16:13

Per quanto riguarda il risultato del giardino, gli anni seguono e non sono gli stessi, quest'anno ho pomodori più belli di quelli dell'anno scorso (ho usato gli stessi semi), ma molto meno, è solo un esempio.
Aglio e cipolle sono cresciuti meglio, ma niente a che fare con quelli del commercio, l'aglio è di taglia molto piccola, e le cipolle mezzo meno grandi ... d'altra parte non ho avuto niente l'anno scorso. Preferisco vedere il bicchiere mezzo pieno : Wink:
Denis
0 x
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1016
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 236

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda Moindreffor » 21/08/18, 17:25

denis17 ha scritto:Per quanto riguarda il risultato del giardino, gli anni seguono e non sono gli stessi, quest'anno ho pomodori più belli di quelli dell'anno scorso (ho usato gli stessi semi), ma molto meno, è solo un esempio.
Aglio e cipolle sono cresciuti meglio, ma niente a che fare con quelli del commercio, l'aglio è di taglia molto piccola, e le cipolle mezzo meno grandi ... d'altra parte non ho avuto niente l'anno scorso. Preferisco vedere il bicchiere mezzo pieno : Wink:
Denis

totalmente d'accordo con te, gli anni passano e non sono gli stessi, ma i produttori devono avere buoni risultati ogni anno, quindi devono compensare

un anno secco come questo, irrigano mentre andiamo ad annaffiare solo quello che possiamo, per i fortunati che hanno un sistema di irrigazione ben pensato e acqua a basso costo, possono anche compensare

Peck, al momento giusto, come detto sopra aiuta anche, il fieno che non mineralizzare dal freddo e è in ritardo, il fertilizzante chimico è pronto a mangiare, gli agricoltori inizio stagione trascorrono in i pascoli per garantire una buona crescita dell'erba per poter lasciare le mucche in buone condizioni
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1016
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 236

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda Moindreffor » 21/08/18, 17:37

Moindreffor ha scritto:Penso che siamo tutti "ingannati" dai risultati di Didier, lo vedo nel mio giardino, il fieno porta tutto ciò che Didier ha detto, ma il mio frigo era vuoto, quindi ci vorranno ancora alcuni anni per riempirlo e tendere verso le condizioni di crescita di Didier

Attenzione Didier ripete costantemente che queste condizioni sono speciali e che non siamo tutti uguali all'avvio, è solo che nonostante tutto speriamo che Phil non abbia il più grande, ma un po 'meglio a volte

quello che mi rassicura è che, come promesso da Didier, il mio frigo si riempie, che lo vedo

Ho deliberatamente usato la parola "ingannare" e non "bluffare" che sarebbe stato appropriato anche, perché a volte possiamo credere all'inganno, vediamo in alcuni commenti, specialmente sul libro
ma lontano da me l'idea di dire che Didier cerca di "prenderci in giro", ecco perché dice sempre a tutti il ​​suo orto pigro, e le sue condizioni, nella sua volontà di onestà, ma quando vedere i suoi risultati speriamo tutti di provarci e talvolta diciamo "Bene, c'è qualcosa"

[dopo la correzione di bozze volevo chiarire che]
1 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 12796
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4332

Re: The Kitchen Garden Sloth: giardinaggio senza fatica più di Bio

Messaggio non luda Did67 » 21/08/18, 17:41

Moindreffor ha scritto:un anno secco come questo, irrigano mentre andiamo ad annaffiare solo quello che possiamo, per i fortunati che hanno un sistema di irrigazione ben pensato e acqua a basso costo, possono anche compensare

Peck, al momento giusto, come detto sopra aiuta anche, il fieno che non mineralizzare dal freddo e è in ritardo, il fertilizzante chimico è pronto a mangiare, gli agricoltori inizio stagione trascorrono in i pascoli per garantire una buona crescita dell'erba per poter lasciare le mucche in buone condizioni


C'è una differenza tra un giardiniere che annaffia e un produttore che fornisce un equilibrio ... Le decine / massimo a poche centinaia di litri a un consiglio ... l'altra scala di decine o centinaia di metri3 da sono !!! Vale a dire ri-riempire le riserve del suolo, dove il giardiniere "tiene in vita" ... Girare un cannone ad acqua per apprezzare quello che offre e la velocità - piuttosto lento - a cui ha anticipo. Confrontati con un'annaffiatura da parte di un giardiniere x.

Un'irrigazione, a sud, è il contributo di 200 a 300 mm di acqua. Consenti 300 a 1 / m². 30 000 l / sono. Questo può essere 20 mm di acqua (20 l per m²) ogni 10 giorni.

Quest'anno, sono ancora nessuna pioggia significativa (gli alberi perdono le foglie nel bosco!), Ho dovuto portare qualcosa in agricoltura intensiva ben condotto, 300 500 mm su mie verdure m² o 150 m3 circa [serbatoi 150 di 1 m3.
1 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospite 1