Retour pergamena Stop Modalità automatica

Il cambiamento climatico: CO2, warming, serra ...La piccola era glaciale e il relativo Corrente del Golfo?

Riscaldamento e cambiamento climatico: cause, conseguenze, analisi ... Dibattito sulla CO2 e di altri gas ad effetto serra.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47252
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 450
Contatto:

La piccola era glaciale e il relativo Corrente del Golfo?

Messaggio non luda Christophe » 30/11/06, 18:39

E 'già in dubbio un po' ... cominciamo ad avere le prove ....

Questo è uno scenario che alcuni temono raggiungerà con il riscaldamento globale e lo scioglimento del ghiaccio artico: un rallentamento della Corrente del Golfo nell'Atlantico e un clima temperato meno in Europa. Secondo il lavoro di squadra David Lund è quello che è successo nel corso di un periodo di freddo ben noto, la piccola era glaciale, tra 1200 e 1850.

La corrente oceanica della Corrente del Golfo che porta le acque più calde nel Nord Atlantico e quindi aiuta clima mite per l'Europa, nonostante la sua latitudine.

Lund (Caltech, USA) e colleghi hanno raccolto sedimenti marini nello Stretto di Florida, dove la corrente del Golfo entra nel Nord Atlantico. I ricercatori hanno studiato la composizione isotopica di foraminiferi, minuscoli animali marini il cui guscio visualizza la temperatura e la salinità dell'acqua quando si è formata.

Secondo la loro analisi, pubblicata sulla rivista Nature, la corrente oceanica aveva rallentato a 10% all'inizio della piccola era glaciale e aveva recuperato la sua velocità normale a metà del XIX secolo.

Gli scenari disastro associati con un arresto completo della corrente del Golfo sono separati da climatologi. La maggior parte delle stime che corrente oceanica non si fermerà, ma può rallentare. Tuttavia non è chiaro quale scala o quando questo può accadere.

CD
(30 / 11 / 06)



Fonte: http://sciences.nouvelobs.com/sci_20061130.OBS0990.html
Dernière édition par Christophe il 20 / 01 / 07, 12: 03, 1 modificato una volta.
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47252
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 450
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 30/11/06, 18:42

Ho ricordato che la potenza termica della Corrente del Golfo è equivalente a reattori nucleari 1 000 000 (circa) ...
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
FPLM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 306
iscrizione: 04/02/10, 23:47

Messaggio non luda FPLM » 15/02/10, 16:21

Qui, il Futura-gadget, dicono che la Corrente del Golfo è invariabile, ma questa è la corrente thermohalin che possono variare a seconda della temperatura e della salinità.
cavolo verde e cavolo verde?
0 x
"Se non stai attento, i giornali alla fine fanno odiate gli oppressi e gli oppressori culto. "
Malcolm X
oiseautempete
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 848
iscrizione: 19/11/09, 13:24

Messaggio non luda oiseautempete » 15/02/10, 16:53

FPLM ha scritto:Qui, il Futura-gadget, dicono che la Corrente del Golfo è invariabile, ma questa è la corrente thermohalin che possono variare a seconda della temperatura e della salinità.
cavolo verde e cavolo verde?


Se si dice che è che non hanno capito la macchina termodinamica che è la Corrente del Golfo ... comunque norvegesi che seguire da vicino questa tendenza, abbiamo notato un flusso di rallentamento, probabilmente a causa della massiccia scioglimento dei ghiacci polari che "alleggerisce" acqua di mare, meno salata e meno freddo e quindi affonda più lentamente fino in fondo: è come un termosifone gigante, quindi tutto è collegato. ..ci è anche possibile che più indeboliscono corrente del Golfo vedere cambiamenti direzione ... è lo stesso per altri marino comune e atmosferico ... inoltre anche ...
Oltre alle cause "accidentali" (eruzioni giganti, asteroidi, giganteschi fuochi ...), le diverse ere glaciali sono apparentemente dovute a minimuns solari (cicli solari di 100ans e altro): quando non ci sono più macchie, l'attività magnetica del sole è debole e la sua emissione di energia ~ 3% inferiore alla "normale": siamo attualmente in un tale minimo, che dura anche in modo anormale lungo (vicino 10ans già mentre lo standard c ' è 2-3ans), ma il suo effetto di raffreddamento viene annullato dall'effetto serra ... quando il sole ricomincerà, possiamo aspettarci un indurimento netto di eventi meteorologici estremi e estremi di t ° ... Paradossalmente , un riscaldamento globale può perfettamente causare una glaciazione (a causa degli effetti spiegati sopra), come è stato illustrato nel film "il giorno dopo", e in base alle scoperte più recenti (analisi del gelato e altri), questo fenomeno nomène che pensavamo si fosse diffusa per diversi secoli, sarebbe in realtà molto veloce: un decennio solo ... il film buono è molto più veloce : Lol:
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47252
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 450
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 15/02/10, 17:03

FPLM ha scritto:Qui, il Futura-gadget, dicono che la Corrente del Golfo è invariabile, ma questa è la corrente thermohalin che possono variare a seconda della temperatura e della salinità.
cavolo verde e cavolo verde?


Che cosa è questa merda? La Corrente del Golfo non sarebbe una corrente termoalina ca "per caso", o almeno l'effetto di circolazione termoalina?

Stai ancora caduto sulla pignoufs sembra ... : Cheesy: : Cheesy:

Essi non confondere con il Jet Stream? : Mrgreen: : Lol:
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!

FPLM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 306
iscrizione: 04/02/10, 23:47

Messaggio non luda FPLM » 15/02/10, 19:00

Oiseautempete grazie, questo è quello che ho capito.
Detto questo, secondo oceanografo Bruno Valet cito, la Corrente del Golfo non può fermarsi e pur essendo un giocatore nei flussi termoaline, la sua esistenza è indipendente (in grado di capire):
(Fonte: http://www.futura-sciences.com/fr/doc/t/climatologie/d/le-gulf-stream-peut-il-sarreter_637/c3/221/p2/)
Così la corrente del Golfo può che fermarsi? La domanda spesso chiesto dai giornalisti mette scientifica a disagio, perché se lui risponde "no" si stabilisce una verità scientifica, ma purtroppo non risponde alla vera questione posta per quanto riguarda un fenomeno che in realtà ha coinvolto la Corrente del Golfo ma che nulla colpisce la sua esistenza: la famosa "tapis roulant" effetto della cosiddetta "circolazione termoalina". Se lui risponde "sì" che soddisfa meglio la curiosità del giornalista, ma contribuisce alla mitizzazione della Corrente del Golfo a mantenere la finzione di un fiume Gulf Stream" .. inizia nel Golfo del Messico e sfocia nel oceano artico ", come descritto da Maury e amalgama Gulf stream circolazione = thermohaline con il corollario che la seconda può essere interrotta se la corrente del Golfo si ferma. Ciò che è falso.

Al di là del fatto che la sua spiegazione non è chiaro, non vedo alcun argomento valido per l'invarianza della Corrente del Golfo.
Come risultato, parte di un tutto non può essere modificato cambiando questo pur sapendo che non tutto è invariabile? (E poi, nulla è invariabile nell'universo, nemmeno il secondo)
Questa affermazione è discutibile e contraddittoria. A meno che non ho capito.
Tuttavia, secondo altre fonti, la Corrente del Golfo è una parte, una conseguenza della corrente oceanica termoalina globale.
Estratto su wikipedia:
Il ruolo di questi cicli convettivi è essenziale perché consente il trasporto del calore liberato nell'atmosfera dall'equatore ai poli. Se questo trasferimento non esiste, sarebbe più caldo all'equatore e più fresco alle alte latitudini. La Corrente del Golfo e la Kuro Shivo e acqua calda, rispettivamente situati fuori dell'Europa e del Giappone. La convezione oceanica svolge un ruolo importante nel ciclo del carbonio. Infatti, acque marine immersione provocano una grande quantità di anidride carbonica (CO2) che è stato catturato dall'atmosfera e sciolto in esso. Questo l'anidride carbonica viene restituito in parte l'atmosfera quando le acque profonde riaffiorano [1]


Un altro brano su wikipedia:
La Corrente del Golfo è una corrente oceanica che nasce tra la Florida e le Bahamas ed è diluito nell'Oceano Atlantico alla longitudine della Groenlandia. Il suo nome è abusato per indicare il Nord Atlantico Drift, se non tutto il Nord Atlantico traffico superficie del mare.

E qui è la confusione che l'autore cerca di descrivere, sempre secondo Wikipedia:
Il Nord Atlantico Drift è una corrente oceanica calda e potente che continua la Corrente del Golfo, a nord-est. Si divide in due nella parte occidentale dell'Irlanda. Un ramo (la Corrente delle Canarie) va a sud, mentre l'altro continua lungo la costa nord-occidentale d'Europa, dove si ha una notevole influenza sul clima dal riscaldamento. Altri rami sono la corrente di Irminger e la Corrente Norvegese. In origine, si tratta di un'estensione della Corrente del Golfo, che va ancora più a nord e sfocia nell'Oceano Artico. I cambiamenti climatici, in particolare, il riscaldamento globale, può avere un effetto significativo sul Nord Atlantico Drift.

Pignouf o informatore dadi?
0 x
"Se non stai attento, i giornali alla fine fanno odiate gli oppressi e gli oppressori culto. "

Malcolm X
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 47252
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 450
Contatto:

Messaggio non luda Christophe » 15/02/10, 19:04

Nessun lavaggio del cervello ma non c'è peggio di un fatto scientifico che il dogmatismo ...

Non vale la pena si ferma ad avere grande effetto sul clima ... è come la salute: dovremmo morire per decidere un prodotto è un male?

Se la riduzione GS 10% ca sia% equivalente di 10 1 000 000 reattore nucleare o reattori 100 000 ...

Numero di reattore che l'umanità ovviamente mai costruire su terra e questo è più che il consumo di energia di tutta l'umanità ...

Oggi c'è approssimativamente un reattore 500 nel mondo.
0 x
Questo forum è stato utile o consigliabile? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
FPLM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 306
iscrizione: 04/02/10, 23:47

Messaggio non luda FPLM » 15/02/10, 19:24

Solo è uno degli argomenti che mi ha avvisato prima sui temi dell'ecologia, ero ancora imprevedibile al momento. Le conseguenze di rallentamento sono così spaventoso.
Mi ricordo che in 90 anni o anche prima, climatologi, condividono le loro previsioni, avevano sollevato le idee più stupide e più cool che avevano segnato 2 mia mente.
Paul Crutzen, premio Nobel per la chimica, proposto in ultima alternativa per raffreddare il pianeta espellere diversi milioni di tonnellate di solfiti nell'alta atmosfera.
Gli scienziati canadesi (non fuori) avevano pensato per coprire l'area dei ghiacci polari sciolto da una rete di fogli opachi e nero ad una certa altezza di acqua attraverso gogna galleggiante, una cosa del genere.
Ti lascio indovinare quale è debole e che è grande. : Cheesy:
0 x
"Se non stai attento, i giornali alla fine fanno odiate gli oppressi e gli oppressori culto. "

Malcolm X
FPLM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 306
iscrizione: 04/02/10, 23:47

Messaggio non luda FPLM » 15/02/10, 19:25

Christophe ha scritto:Nessun lavaggio del cervello ma non c'è peggio di un fatto scientifico che il dogmatismo ...

Lasciate poi pignouf : Mrgreen:
0 x
"Se non stai attento, i giornali alla fine fanno odiate gli oppressi e gli oppressori culto. "

Malcolm X
Avatar de l'utilisateur
Zorglub
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 501
iscrizione: 24/11/09, 10:12

Messaggio non luda Zorglub » 21/02/10, 11:02

e gli svizzeri hanno cercato di coprire i ghiacciai in modo che non si sciolgono (estate ovviamente)!
rallentando il campo da torrente .. questo è l'articolo che stavo leggendo, ma non mi ricordo quello che la rivista (S & V o altra rivista scientifica)
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna a "cambiamenti climatici: CO2, il riscaldamento, l'effetto serra ..."

Chi è in linea?

Visitano il forum: Nessuno e ospiti 2