i fondi liberati per incoraggiare l'energia delle maree


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Governo News Network, il comunicato stampa,

Mike O'Brien, Ministro dell'Energia, ha annunciato lo stanziamento da parte del "Dipartimento del Commercio e dell'Industria" (DTI) per 3,85 milioni (circa 5,5 milioni di euro) progetto presentato da "Marine Current Turbines Ltd "(MCTL, Bristol) per lo sviluppo e la convalida di un dispositivo per il recupero dell'energia mareomotrice. Questo progetto condotto da Sea Generation Ltd, filiale di MCTL, svilupperà correnti marine un prototipo turbina generant 1 MW e dotata di doppio rotore. Questa stessa azienda ha installato nel giugno 2003 grande progetto al mondo utilizzando l'energia delle correnti oceaniche al largo Lynmouth, North Devon. Questa unità di 300 kW chiamata "Seaflow" è operativa da quasi due anni ed è stata sviluppata in collaborazione con DTI e Unione Europea.
Secondo Mike O'Brien, il Regno Unito non è solo il leader di energia marina, ma anche il più appropriato per individuare e sviluppare queste tecnologie posto. Il sostegno del governo in atto è indicato per mantenere questa posizione strategica, promuovendo al contempo l'energia pulita e sostenibile. Martin Wright, direttore del MCTL ha dichiarato molto felice con i fondi concessi, poiché il progetto è in fase critica del pre-marketing e lanciare questa iniziativa un messaggio positivo
imprenditori.

fonti: http://www.gnn.gov.uk


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *