Florida aspetta Jeanne

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

MIAMI (Reuters) - Centinaia di migliaia di persone che vivono sulla costa orientale della Florida sono stati istruiti a lasciare le loro case in vista dell'arrivo dell'uragano Jeanne.

La depressione, che ha devastato Haiti lo scorso fine settimana, è previsto nella notte dal Sabato alla Domenica, sulla costa della Florida, che sta per subire la sua quarta tempesta importante dall'inizio della stagione degli uragani.

Un 03h00 GMT, il centro dell'uragano Jeanne era situato 220 chilometri a est dell'isola di Gran Abaco, Bahamas, e si muoveva verso ovest la navigazione venti chilometri all'ora.

Jeanne è diventato uragano dopo aver superato Haiti, ha fatto quasi 1.200 morti e molti dispersi in questo paese, il più povero dell'America.

Secondo previsioni del tempo, Jeanne dovrebbe guadagnare potere e passare dalla seconda alla terza categoria della Saffir-Simpson, prima di raggiungere la costa degli Stati Uniti.

Florida, dove 17 milioni di persone vivono, si sta ancora riprendendo dal passaggio degli uragani Charley, Frances e Ivan, il cui danno è calcolato in miliardi di dollari.

Secondo il National Hurricane Center, lo Stato del sud degli Stati Uniti non ha mai subito quattro episodi di questo tipo in una sola stagione dopo l'introduzione di un sistema di archiviazione del tempo, in 1851.

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *