Il disegno di legge energia dalla Francia aumenta in 24,1 2004 per cento


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

La bolletta energetica della Francia è "saltata" in 2004 24,1%. Ora è pari a 28,3 miliardi di euro, dopo un aumento di 5,4% in 2003 annunciato martedì, 26 aprile, il ministro delegato per l'industria, Patrick Devedjian, in una conferenza stampa. 1,8% del prodotto interno lordo (PIL), "che rimane in netto calo rispetto al 5% conosciuto nei primi anni 1980", ha tuttavia sottolineato il ministro. Un aumento del conto che "è principalmente dovuto ai prezzi internazionali dei combustibili fossili, ma anche a una minore parte dell'aumento delle importazioni di volume".


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *