esplosioni di petrolio a nord di Londra, almeno 43 feriti, uno grave


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

LONDRA - Molto forti esplosioni, apparentemente accidentali, quindi un grande incendio ha avuto luogo in un deposito di carburante in 40 km a nord di Londra. La polizia hanno riferito 43 feriti, uno grave.

Il record è "miracoloso", ha dichiarato il commissario Frank Whiteley, capo della polizia dell'Hertfordshire. Le dieci persone del deposito di Buncefield vicino a Hemel Hempstead sopravvissero. Uno di loro, che era solo a 200 m dell'esplosione, è stato posto sotto l'assistenza respiratoria ma non è considerato condizione critica.



Il poliziotto ha ribadito che a questo punto "tutto converge verso la tesi dell'incidente". In particolare confutò la tesi di alcuni testimoni, secondo cui un aeroplano era all'origine delle esplosioni, la prima delle quali avvenne verso 06h00 locale.

Queste esplosioni sono state sentite in tutta l'area di Londra e nel Surrey, a circa 50 km dal luogo del disastro. Essi hanno causato un incendio le cui fiamme erano visibili sopra 10 km di raggio, hanno detto testimoni.

Fuoco capo County Whilsher Roy, ha detto che l'incendio è stato contenuto. Tuttavia, era probabile continuare per diversi giorni prima di essere spento.

Il deposito, gestito congiuntamente da Total e Texaco, si trova in un complesso che operano anche BP, Shell e British Pipeline Agency. Di solito memorizza 150 000 tonnellate di derivati ​​di olio combustibile o di petrolio.

Ha distribuito da combustibile conduttura per l'aeroporto di Luton - dove i voli hanno continuato normalmente Domenica - e Heathrow, dove sono state registrate alcune cancellazioni durante il giorno.

Nel frattempo, aveva anche una sezione di Highway M1 da chiudere in entrambe le direzioni a causa del fumo. Si è progressivamente diffuso a sud, est e ovest, raggiungendo tutte le regioni londonnienne, dove un buio insolito velato il cielo Domenica pomeriggio (ATS / dicembre 11 2005 18: 56).

Fonte


immagini esclusive per econologie.com presi 17 km dal luogo del disastro da Arnaud, econology di che ringraziamo moderatore.

Discuti questo disastro sul forum


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *