EVS21: Tra il paradosso e fatalità?


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Per questa 21 ° edizione, l'SVE è curiosamente terrà a Monaco: Un luogo dove è di moda essere visualizzata con pesante, imponente e recente come possibile, ma la visualizzazione di automobili intorno 400g CO2 / km con altri inquinanti in proporzione !!

Che bell'esempio egoismo, maleducazione e arroganza estrema come scritto giustamente Nicolas Hulot nel suo eccellente libro 'Syndrome du Titanic'.

In breve, soluzioni tecniche diverse sembrano competere tra loro mentre arrivano simultaneamente al micro-mercato "artificiale" per la mobilità sostenibile. La soluzione migliore sembra essere la cella a combustibile che esegue l'elettrolisi inversa. Gli ibridi sono solo una soluzione intermedia ... ma immediatamente paragonabili alle nostre attuali vetture, mentre tutte le vittime dell'inquinamento hanno "dimenticato" la ruota libera se usata sulle auto dell'anteguerra!

Questa soluzione ovvia ed estremamente semplice può cavalcare gratuito l'inerzia o il moto dei nostri attuali vetture pesanti ... Fino a quando le idee stanno cambiando perché la ruota libera non è curva pericolosa, invece, rotolo disimpegnato o punto morto il prima possibile!

Personalmente, semplicemente disattivando, ho misurato significativi aumenti di città e sulla strada! In breve! Ma qual è la proposta di un ingegnere INSA Ingegneria Meccanica prima dei produttori e di altre organizzazioni ufficiali o perché rendere semplice quando può essere complicato?

Leggi l'articolo sul GPL auto ibrida


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *