Eurobollo, una tassa più equa


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Il Parlamento ha adottato le ricarica veicoli pesanti sulle reti transeuropee.

Non è una sorpresa che il Parlamento europeo ha adottato, in seconda lettura, il progetto di direttiva "Eurovignette", che è stata presentata il Giovedi a Strasburgo.

Un testo sulla tassazione di tutti i veicoli commerciali sulla rete stradale transeuropea e che dovrebbero essere approvate senza modifiche sostanziali dal Consiglio dei ministri dei trasporti. "Questa tassa non verrà aggiunto ad altri, ma sostituire la tassa annuale", ha detto l'eurodeputato belga Mathieu Grosch (PPE, democristiani), che insiste sul fatto che dovrebbe essere "solo" . Determinati sulla base di chilometri percorsi e non rotolare, esso corrisponderà meglio il principio di utente / inquina paga, e ancora di più che il testo fornisce una variazione dei pedaggi secondo l'emissione di particelle nocive . "Quanto più il veicolo sarà riduzione fiscale pulito e più!" Dice Grosch. Un'altra questione delicata: la destinazione dei fondi raccolti, una questione sulla quale gli stati sono particolarmente gelosi delle loro prerogative. A questo livello, il Parlamento rimane una raccomandazione completa, chiedendo che i ricavi saranno fruiti dal "miglioramento della mobilità" per evitare che il denaro trasferito per i messaggi che non hanno nulla a che fare con trasporti.



Per saperne di più


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *