prove di studio e di confronto tecnico sulla sottile isolante


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

studio tecnico e test comparativi su isolatori sottili. prestazioni termiche iniziale di sottili riflettenti prodotti (PMR)

Edizione CSEC, centro scientifico e il tecnico di costruzione.

Contesto e campo di applicazione dello studio

CSEC e di altre organizzazioni, compresi i governi, sono ora di fronte richieste in un numero sempre maggiore di prodotti comunemente noti come "prodotti riflettenti sottili" (PMR). Il governo, in questo studio i partner vuole chiarimenti sulle caratteristiche di questo tipo di prodotto, in particolare per l'applicazione della normativa termici in ogni paese della regione.
Uno di missione CSEC è per condurre una ricerca scientifica e tecnologica per informare al meglio settore costruzione dell'evoluzione di materiali e tecniche di attuazione, CSEC ha dovuto proporre uno studio sulle prestazioni RMC termici.



Lo studio per determinare le prestazioni termiche di molti di questi prodotti, basata principalmente su una campagna di misura condotta presso la stazione sperimentale del CTSA.

Un prodotto riflettente sottile comprende, nella sua parte centrale, con un sottile strato di materiale (plastico espanso, pellicola di polietilene intrappolare bolle d'aria o un materiale fibroso) rivestiti su uno o entrambi i lati dei fogli riflettenti (fogli alluminio o film rivestito in alluminio-). Alcuni prodotti sono di tipo multistrato, gli strati essendo separati da fogli riflettenti intermedie. Lo spessore totale è generalmente compresa tra 5 e 30 mm.
Solo le prestazioni termiche dei prodotti invernali sono stati studiati.

Il rendimento solare (fattore solare e bis) le strutture dotate di PMR non sono stati considerati, né lo sono le altre caratteristiche, come la resistenza alla diffusione del vapore acqueo, isolamento acustico e di reazione al fuoco.

Prestazione termica è stata misurata sui prodotti nel loro stato originale, vale a dire come sono stati forniti dai produttori, e nella posizione ideale.

L'influenza delle condizioni di utilizzo e attuazione delle prestazioni termiche dei prodotti e l'effetto della possibile degradazione delle proprietà termiche nel tempo non sono stati studiati.

La metodologia generale dello studio e una proposta procedura di prova sono stati presentati ai partner e sono stati discussi prima dell'inizio della campagna di misura. Ogni partner (autorità pubbliche, esperti scientifici e produttori) hanno avuto la possibilità di fare le sue osservazioni. Questi sono stati integrati nel programma di lavoro quando sono stati oggetto di un accordo unanime tra i partner scienziati di studio (sia esperti scientifici e CSEC).

La metodologia era di determinare le prestazioni termiche del PMR, in primo luogo, sulla base di misure di laboratorio (in condizioni stazionarie a limiti) e, dall'altro, sulla base di misurazioni in cellule Test soggetto alle condizioni esterne reali (regime a benzina non stazionario). I risultati di questi due tipi di misure sono state confrontate tra loro nonché i risultati dei calcoli effettuati secondo le norme.

Allegato 2 (p. 35) fornisce una panoramica del programma di studio (incontri chiave, periodi di test ...).

Altro: isolare con un'intercapedine d'aria? e leggere Sono sottili isolante isolante soluzione accettabile?


Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): prove di studio e di confronto sulle tecniche sottile isolante

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *