plasma Cleanup


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Decontaminazione modo plasma: Sarebbe una soluzione futura? (Ispirato dalla ricerca, febbraio 1999)

Parole chiave: trattamento, scarico, inquinamento, catalizzatore plasma.

Le emissioni gassose dei motori diesel sono più severamente limitati per gli standard europei. Per ottenere la conformità, le nuove tecnologie sono sviluppate.

Per camion, ci sono catalizzatori ad alto rendimento come quelli in cui l'ammoniaca da urea idrolizzato, agisce come agente riducente. Ma devono operare a temperature elevate, generalmente al di sopra 200 ° C. Ora, queste temperature non sono raggiunte dai gas di scarico delle automobili durante l'avvio o spostamenti urbani.


Questo catalizzatore sviluppato da Siemens è composto di elettrodi tra i quali viene creata un plasma. Misura circa lunghezza cm 20 6 cm di diametro. (Photo Siemens, II / 98).

A meno che non si utilizza un ulteriore riscaldamento del gas, che sarebbe l'energia molto costosa, la soluzione richiede ulteriore percorso di purificazione. Per fare questo, il Gruppo Siemens in collaborazione con il Ministero della Ricerca tedesco, ha sviluppato un processo di catalisi fase di plasma.




Riduzione degli ossidi di azoto in gas di scarico 220 ° C di un motore diesel attraverso un scariche di plasma dielettriche e

Il principio del contatto gas di scarico con un plasma di elettroni ad alta energia avvierà un lato, l'ossidazione dei composti di carbonio in anidride carbonica e acqua e, dall'altro, riduzione degli ossidi di azoto di azoto. Il plasma viene ottenuto solo provocando una scarica elettrica brevi (pochi nanosecondi) all'interno del gas. Ma l'efficacia di questo metodo riduce notevolmente il contenuto di acqua e ossigeno diventa grande, la riduzione degli ossidi di azoto quindi essere molto svantaggiati.


Riduzione di NOx secondo la tecnologia utilizzata.

Per ovviare a questo problema, i ricercatori hanno posto il sistema in serie con un catalizzatore convenzionale come quelli sopra menzionati. Essi hanno osservato che attraverso questa associazione, che operava a temperature inferiori a 200 ° C. Ad esempio, la riduzione degli ossidi viene valutata 60% se la temperatura è solo 100 ° C. La quantità di urea essere idrolizzato è molto più basso in queste condizioni. I primi test sono condotti presso l'Università di Erlangen. Il tempo necessario per sviluppare prototipi, e sviluppare una dieta efficace per garantire la discarica è stimato a sei o sette. Per saperne di più su questa tecnologia, visitare il sito web di Siemens

la ricerca sempre in corso

Nonostante la data di questo articolo, 1999, le ricerche sono ancora in corso in particolare al CNRS, ecco un documento di sintesi: Bonifica dei gas di scarico da plasma (CNRS e GREMI)

I produttori francesi Renault e PSA récement co-depositato un brevetto dal titolo: reattore al plasma non termico e la linea di scarico dei veicoli a motore tra cui questo reattore

Prese di posizione:

- L'articolo originale Siemens (tedesco)
- Bonifica dei gas di scarico da parte del plasma (per la GREMI, Orléans University e CNRS)
- Brevetto PSA-Renault (download riservato ai soci)
- Visita GREMI sito


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *