Biochimica Definizioni e Glossario AG


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

termine chimica come parte del processo di studio pétroléïque Laigret. Le definizioni di Thierry Santi germi, Novembre 30 2008.
definizioni Biochimica da H alla Z
Scaricare la versione .pdf di queste definizioni

A

acido: idrogenato composto chimico, la dissoluzione in acqua fornisce ioni idrogeno e che, di conseguenza, ha un insieme di proprietà che caratterizzano la funzione acida.

acido acetico: Acido di aceto deve il suo sapore e le sue proprietà. CH3CO2H formula, questo è il tipo di acidi monobasici organici della serie alifatica. Questo è il prodotto di ossidazione di alcool etilico con eliminazione di acqua.

= Aminoacidi Amino acid: generico corpo avendo sia ammina e acido, che sono i materiali essenziali della materia vivente.

acido butirrico: L'acido butirrico normale, o CH3CH2CH2CO2H butanoic, si sono incontrati con lo stato di gliceridi nel burro, viene preparato dalla fermentazione di zuccheri o di amido.

acido oleico o acido etilenico: CH3 di formula (CH2) 7CH = CH (CH2) 7CO2H è formata nella saponificazione dei grassi. Si può fissare due atomi di idrogeno per dare l'acido stearico.

acile: Nome generico dei radicali RCO - esistente negli acidi carbossilici.

alcali: Nome generico idrossidi di metalli alcalini e idrossido di ammonio. Marine o minerali alcalini, soda, alcali vegetali, sali di potassio, volatile alcali, ammoniaca.

Alcali, i principali sono idrossido di sodio NaOH e idrossido di potassio KOH caustica, sono molto solubili in acqua; che sono basi forti, dando con i sali alcalini dell'acido.

alcol: Termine generico per corpi con le stesse proprietà chimiche dell'alcool ordinario. Gli "alcoli" sono composti derivati ​​da idrocarburi mediante sostituzione di un idrossile OH con un atomo di idrogeno legato a un carbonio saturo. La nomenclatura ufficiale assegna agli alcoli il nome del carburo da cui derivano e in cui la e finale è sostituita dal suffisso -ol; una numerazione è necessaria in caso di ambiguità.

Ad esempio. CH3OH [metanolo]
CH3-CHOH-CH3 [2-propanolo]
CH3-CH = CH-CH2OH [butene-ol-2 1]

alcol etilico o etanolo: Si è spesso indicata con il nome di alcool, senza qualificazione. La sua formula è CH3CH2OH. C'è nella composizione di vini, birre, sidro, liquori.

aldeidi: volatili formula liquida CH3CHO, risultante dalla ossidazione dell'alcool, e prototipo di una serie di corpi chiamati anche aldeidi per analogia.

alifatici: (Gr. Aleiphar, -Atos, grasso). Detto corpo organico catena aperta.

ammide: nome generico di composti derivati ​​da ammoniaca o un'ammina per sostituzione di radicali acilici idrogeno.

ammina: nome generico di composti formati per sostituzione di monovalenti radicali idrocarburici idrogeno ammoniaca.

ammoniaca: Combinazione di gas di azoto e NH3 idrogeno.

ammonio: Nome univalent radicale NH4, che agisce come sali di metalli alcalini di ammoniaca.

anidride: Corpo cui risultati da quella di un ossi-acido mediante eliminazione di acqua tra gli ossidrili formula.

azoto: sostanza semplice il gas, che è di circa quattro quinti dell'aria. Il ciclo dell'azoto è la serie di trasformazioni attraverso cui l'azoto circola tra il minerale, vegetale e animale. La sua formula chimica N. È il settimo elemento dalla classificazione periodica degli elementi.

B

bacillus: (Latino: Bacillus, piccolo bastone), nome dato a tutti i batteri che hanno la forma di un bastone.

batteri: (In greco: baktêria, bastone) nome dato ad un gruppo di esseri unicellulari, struttura semplice, di base diffusa, e la riproduzione per scissione binaria. Alcuni batteri necessitano di ossigeno (aerobica), altri non supportano ossigeno libero (anaerobico), ma molti possono adattarsi alla presenza o assenza di questo gas (anaerobi misti o facoltativi). ricchezza enzimatica dà loro intensa attività biochimica. La loro proliferazione è possibile solo entro certi limiti di temperatura; batteri del suolo crescono a temperatura ambiente, batteri patogeni, e tra 37 40 ° C.

barite: Ossido o idrossido di bario.

di bario: (Gr. Barus, pesante). metallo alcalino-terroso, come il calcio. Il bario è l'elemento 56, massa atomica Ba = 137,36. Pubblicato in 1774 da Scheele, che distingue barite calce, è stato isolato da Davy in 1808. È un metallo bianco. Si ossida in aria e si decompone acqua fredda. È nei suoi composti bivalenti, che sono molto simili a quelli di calcio. E 'la prepara in laboratorio, dalla sua solfato naturale (baritina) o il suo carbonato naturale (witherite).

Base: corpo chimico in grado di neutralizzare un acido combinando con esso. Le basi sono idrossidi, generalmente metallici, che fornisce la ionizzazione OH- ioni.

brodo di coltura: Brodo, sterilizzati, per la cultura microrganismo.

passo: Residuo della parziale evaporazione o distillazione frazionata di oli, catrame e altre sostanze organiche.

Brome: (Gr. Bromos, puzza) Scoperto da Balard 1826 nelle acque madri di sale, vicino a Montpellier, il bromo è l'elemento 35, massa atomica Br = 79,92. È un liquido rosso scuro, odore sgradevole, tre volte più denso dell'acqua. E 'leggermente solubile in acqua (acqua di bromo).

butyrin: Butirrico Triester di glicerolo, un burro costituenti.

butirrico: L'acido butirrico o CH3CH2CH2CO2H butanoic normale, si è incontrato con lo stato di gliceridi nel burro, viene preparato dalla fermentazione di zucchero o di amido me; Questo è un liquido denso, odore di rancido.

C

calcio: (Lat. Calx, calcis, caldo). Il metallo più comune del gruppo alcalino terroso. Isolato da Davy nel 1808, 20 calcio è l'elemento chimico di massa atomica Ca = 40,08. Si tratta di un solido bianco, morbido. Si ossida in aria per formare la vasca luminoso CaO, e anche combina con idrogeno, alogeno, azoto. Molto semplice, si decompone acqua fredda. È bivalente nei suoi composti.

capric: Si riferisce a un acido trovato nel burro, che fonde a 31 ° C.

caproico: Dice di un acido grasso trovato nello stato di gliceridi (caproïne) nel burro e olio di cocco.

carbonato: Sale o estere di un acido carbonico.

carbonio: Il carbonio è l'elemento chimico 6, massa atomica C = 12,01.

carbonico: Anidride, o anidride carbonica, uno degli ossidi di carbonio, di formula CO2.

carburo: combinazione di bit di carbonio con un altro elemento.

carbossilico: Univalent CO2H caratteristica radicale di acidi organici.

Carbossilico o acido carbossilico: Detti corpi che contengono il gruppo carbossilico.

catalisi: (Gr. Katalusis, scioglimento). Azione di una sostanza che aumenta la velocità di una reazione chimica senza apparire a partecipare. Esempi di catalisi sono molto numerosi, e catalizzatori.

caustica: (Lat causticus ;. Il gr kaustikos ;. Di kaiein, bruciare). L'attacco, che corrode i tessuti animali e vegetali: liquido caustico. soda caustica.

Chaux: (Lat. Calx). ossido di calcio CaO, o caldo vivace, formando la base del calcare è un refrattario solido bianco. calce caustica è molto sete per l'acqua, che si trasforma con un grande rilascio di calore, spenta o calce idrata Ca (OH) 2.

cloro: Scoperto da Scheele in 1774, il cloro è l'elemento chimico 17, massa atomica Cl = 35,46. Si tratta di un gas giallo-verdastro, odore soffocante, pericoloso per respirare.

cloridrico: Detto HCl acido, combinazione di cloro e idrogeno.

cloruro: Combinazione di cloro con una semplice corp o un radicale.

D

Decantazione o decantazione: Separazione per differenza gravità, prodotti immiscibili, come acqua e olio.

decotto: Azione bollire le piante in un liquido.

E

enzima: (Gr. A, in, e zume lievito). catalizzatore proteico, termolabile, in grado di agire al di fuori della cella o il mezzo che lo produce.

ester: Un acido carbossilico R-CO2H reagisce su un R'OH alcool nel formare l'estere R-CO2H e acqua; Questa reazione, chiamato "esterificazione", è reversibile. Sostituisce il più spesso nella preparazione dell'estere, l'acido dal suo cloruro o sua anidride.

Gli esteri più noti sono acetato di etile, solventi, agenti sintesi e antispastico, e acetato di amile, solvente vernici cellulosiche. Molti sono contenuti in fragranze naturali o artificiali. Infine, le sostanze grasse sono triesteri di glicerolo.

etere: composto organico risultante dalla combinazione, con rimozione di acqua, un alcol con un acido o di un alcool.

F

fermentazione: Trasformazione subita dai materiali organici sotto l'azione di diversi enzimi secreti da microrganismi.

fluido: (Lat Fluidus ;. Di fluere, lavabo) Si riferisce alla propria forma senza un corpo, che assumono la forma di vasi che li contiene e può fluire.

Il fluido termine generale si riferisce a liquidi e gas, che hanno proprietà comuni.



Fluor: corpo unico, il primo elemento della famiglia alogeno. Il fluoro è l'elemento chimico di numero atomico e la massa atomica 9 F = 19. E 'stato isolato da Moissan in 1886. È un gas giallo pallido, odore irritante, difficilmente per liquefare. È il più elettronegativo di tutti gli elementi chimici e unisce quasi tutti gli altri corpo unico, con un grande calore.

formiato: Sale o estere di acido formico.

formico: (Lat. Formica formica) Si riferisce alla acido HCO2H e l'aldeide corrispondente

frazione: prodotto petrolifero ottenuto mediante il frazionamento. (Syn. Coppa.)

G

agar: consistenza sostanza gelatinosa, estratta da diverse alghe.

glucosio: (Gr. Glukus morbido) amido zucchero CH2OH- formula (CHOH) 4-cho.

gliceridi: esteri nome generico di glicerina.

Glicerina o glicerolo: Trialcohol formula CH2OH-CHOH-CH2OH. Esiste in stato di estere di acidi grassi nei grassi e oli. L'industria separa come sottoprodotto di idrolisi dei grassi. È miscibile acqua.

definizioni Biochimica da H alla Z


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *