scoperta Innocent


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

La luce del futuro non sarà in fiale ...

Questa è la conclusione si può trarre da queste informazioni: http://msnbc.msn.com/id/9777070/

Una scoperta accidentale di uno studente da Vanderbilt University, Michael Bowers, che potrebbe creare la luce LED bianco con cristalli di pochi nanometri, che contengono circa 33 coppie di atomi.

Normalmente, quando si eccita questi cristalli con elettroni o la luce, che produce luce colorata. Il nostro studente era molto sorpreso per ottenere l'aiuto di un laser una bella luce bianca al posto del blu.

Il significato di questa scoperta è ottenuta 2 volte più luce per un periodo volte 50 (oltre 50'000 ore) di una lampadina standard 60 Watts, senza produrre calore.

Un altro punto interessante della presente invenzione è la facilità di utilizzo di questi cristalli che possono essere inseriti in una vernice o altro materiale e attivati ​​da eccitazione elettrica.


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *