Composizione e chimiche di energia dal legno


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Composizione e generali proprietà del legno per uso energetico

Introduzione: Composizione media del legno

La composizione chimica di base risultante dall'analisi grezzo del legname registrati in condizioni normali (cioè in inverno nel nostro paese).

È stato trovato, confrontando i risultati ottenuti con un gran numero di specie di alberi, una certa consistenza nei risultati e le seguenti figure si può assumere, in peso rappresenta una composizione media.

- 40% di acqua: è recentemente abbattuto alberi con corteccia, che coinvolge non solo il legno del tronco, ma anche i rami.

- 1% di minerali o metallici ceneri è fatto bruciare completamente segatura in una fiamma molto calda e recuperando il residuo solido costituito esclusivamente da parte non combustibile.

- 59% di elementi "combustibili o ossidanti", cioè trasformati in gas durante la combustione: ossigeno, idrogeno, azoto e carbonio.

Queste cifre sono molto simili ai risultati forniti dall'analisi di faggio (40% di acqua - 0,65% ceneri -. 59,35% di principi elementari)

Esaminiamo ora più in dettaglio ciascuno dei 3 punti importanti composizione dadi: acqua, cenere, principi di base.

B - Acqua

Un contenuto di umidità ridotta è un parametro critico per una buona legna da ardere: capacità di riscaldamento, comfort termico e la manutenzione del sistema dipendono in gran parte ...

L'acqua costituisce la parte principale della linfa, ma permea anche le pareti cellulari.

1 - Il contenuto di acqua varia da una specie all'altra. Le misurazioni effettuate su alberi abbattuti allo stesso tempo e nelle zone climatiche quasi uguali dato:

- 52% per pioppo nero
- 35% di quercia
- 48% per il pioppo italiano
- 31% per betulla
- 47% per la calce
- 29% per la cenere
- 45% per l'abete
- 27% per il sicomoro
- 41% per ontano
- 27% per il Cormier
- 39.7% di faggio
- 19% per il fascino

2 - ma varia anche all'interno della stessa specie, la seguente porzione dell'albero in questione, la stagione della macellazione, il tempo di esposizione all'aria aperta, la portata etc ...

a) Il contenuto di acqua minimo nel tronco, rami e bambini medie massime tra i rami, e in ogni parte, l'alburno è più ricco di acqua rispetto al cuore.

Si noti, tuttavia, una differenza tra conifere e latifoglie. Nei rami resinosi contenere proporzionalmente meno acqua di legni duri.

b) All'inizio di vegetazione (in aprile in generale) troviamo la maggior parte dell'acqua nel legno. al 10% è stimato a circa la differenza da gennaio ad aprile.

c) Il legno esposto all'aria si asciuga lentamente senza mai diventare completamente disidratato. Dopo un periodo di durata variabile con le specie e con le condizioni climatiche generali della regione, questi legni "essiccati all'aria" mantengono un grado tra 15 e 20%. Questi sono legni relativamente teneri che tendono a trattenere più acqua. Quindi l'acero, che contiene in media il 28% di acqua al macello, manterrà 18% all'aria che si asciuga (una differenza di 10%) mentre la quercia cambierà da 35 a 17% (cioè differenza di 18%).

Questa umidità residua può essere eliminato solo da una vasta fumante. Sarebbe vano per disidratare completamente la legna perché l'aria in pochi giorni o settimane, ci vuole un po di che l'umidità.

Essiccazione del legno è accompagnato per alcune specie di notevole cambiamento in massa! Così l'albero può perdere fino a 520 kg per metro cubo, che è una percentuale di 105% del peso del legno secco.

d) pelati e travi perdono rapidamente molta più acqua rispetto al legno tenuto sotto la corteccia.

La perdita d'acqua può essere ancora più veloce all'inizio e causare variazioni volumetriche in modo brutale che ci sia interesse a mantenere alcune specie sotto corteccia (frassino frutta) per un po '.

C - Gli altri elementi "semplici"

Sono carbonio, ossigeno, idrogeno e azoto. Abbiamo visto che tutti questi muoiono corpo è 59% di legno verde. Questi elementi sono presenti in quantità quasi identici nelle varie specie di legno che è per legno verde:

- Per la 29,5% da carbonio peso
- Per la massa di idrogeno 3,5%
- Per l'ossigeno e l'azoto 26% in massa

Il carbonio è l'elemento essenziale portare le calorie di un fuoco di legna.

Altro: file di legna



Link per saperne di più

1) La scelta del materiale:

- Come scegliere correttamente un riscaldatore con il legno? (Piano cottura, caldaia o caldaia)
- Elenco di stufe e caldaie etichettati "Flamme Verte"
- Aiuto e consigli su come scegliere una stufa a legna
- Scegli la potenza della sua stufa a legna
- I riscaldatori di potenza normalizzata legno
- La scelta di una caldaia a legna

2 riscaldamento a legna ogni giorno: la manutenzione e miglioramenti:

- I diversi tipi e prezzi dei combustibili legna da ardere
- Riscaldamento e camino a legna: Come evitare incendi camino. Manutenzione e dimensioni
- Regolamento sui camini, le norme e la legge
- Fare un collettore di acqua calda su una stufa a legna
- La fabbricazione di pellet: uno schema di impianto

3) L'inquinamento di riscaldamento a legna:

- Riscaldamento a legna e dell'inquinamento sulla salute
- inquinamento riscaldamento a legna
- Le emissioni in atmosfera di legna da ardere e biomasse

4) valutazioni esperienza di riscaldamento a legna:

- Relazione completa sul presentazione di un impianto caldaia a pellet in un particolare
- Presentazione e foto di un altro impianto caldaia a pellet in Alsazia, in particolare,
- Presentazione di un legno e casa solare
- installazione automatica delle nostre spiegazioni Turbo legno caldaia Deom e lo schema di montaggio
- stima rendimento effettivo della nostra stufa caldaia Turbo Deom
- Riscaldamento a legna e un forum di isolamento


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *