Clima preoccupa CEO di Lloyd's

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

I governi e le aziende globali devono agire ora per ridurre i rischi del cambiamento climatico dovrebbe essere di un più ampio dibattito negli Stati Uniti, ha detto Venerdì Peter Levene, presidente del gruppo assicurativo britannico Lloyd.

Ha anche messo in guardia contro il ripetersi di uragani come Katrina, che ha devastato la costa sud-orientale degli Stati Uniti in 2005, ma questa volta avrebbe colpito la costa atlantica, dove ci sono città come New York, Boston e Washington.

"Il settore assicurativo oggi corre il rischio di un mega-disastro 100 miliardi, due volte così male come Katrina", ha detto Levene ha detto in una conferenza stampa a Washington.

Ha ammesso che lui stesso era scettico in passato circa la realtà del cambiamento climatico. "Non possiamo permetterci di rifiutare il rischio di disastri. Così, due anni dopo Katrina e un anno prima delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, che è il dibattito nazionale su questo tema? "Detto che ha chiesto Venerdì.


seguente

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *