Il riscaldamento del previsto


Condividi questo articolo con i tuoi amici:



Gli scienziati presentano un calendario di riscaldamento globale

Parole chiave: riscaldamento, climatizzazione, progettazione, gli sviluppi, le date, le stime

Il 2 2005 febbraio, uno scienziato dell'Istituto tedesco di ricerca sul cambiamento climatico di Potsdam - il più grande istituto di ricerca della Germania in questo campo - ha presentato un programma dettagliato degli effetti che il cambiamento climatico può avere su il pianeta.

Durante una conferenza a Exeter, Regno Unito, Bill Hare ha illustrato i pericoli di temperature globali a salire a specie, ecosistemi, agricoltura, acqua e condizioni socio-economiche . Sviluppato da una sintesi degli studi universitari recenti importanti, calendario di Hare dimostra che gli effetti del cambiamento climatico sono attesi per amplificare rapidamente come un aumento della temperatura media globale.

Secondo il Dr. Hare, la nostra civiltà dovrà affrontare enormi pericoli, rifugiati ambientali che attraversano le frontiere a causa della mancanza di cibo e acqua. Questo è particolarmente vero per i paesi in via di sviluppo, ha aggiunto.

Allo stato attuale, le temperature globali sono già superiori a 0,7 ° C al periodo pre-industriale. Nel corso dei prossimi venticinque anni, quando questa differenza di temperatura raggiunge 1 ° C, alcuni ecosistemi come le foreste tropicali del Queensland, in Australia, inizieranno a soffrire.

Un aumento delle temperature 1 2 ° C provocare incendi e focolai di insetti nella regione del Mediterraneo. Negli Stati Uniti, i fiumi possono diventare troppo caldo per trote e salmoni, e nell'Artico, scioglimento del ghiaccio minaccia orsi polari e trichechi.

In cima a una maggiore 3 ° C, prevista per 2070, gli effetti saranno catastrofici come oltre 3,3 miliardi di persone, ovvero la metà della popolazione mondiale vivrà in paesi che dovrebbero sperimentare gravi perdite di raccolto . In molti paesi, calo del PIL sarà sostanziale e il danno per l'ambiente sarà enorme, fornisce Dr. Hare.

Soprannominata "Evitare pericolosi cambiamenti climatici", questa conferenza di due giorni è stata organizzata su invito del Primo Ministro britannico Tony Blair come parte di uno sforzo britannico per sollevare la questione del cambiamento climatico tra le priorità degli Stati Uniti. l'agenda della presidenza britannica di G8 e dell'UE. Lo scopo della conferenza è quello di sviluppare una comprensione scientifica delle implicazioni a lungo termine dei cambiamenti climatici, l'importanza degli obiettivi di stabilizzazione e le opzioni per raggiungere questi obiettivi. Mira anche a incoraggiare la ricerca e il dibattito scientifico internazionale su questi temi.


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *