Agricoltura ed energia


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Agricoltura ed Energia: Anche se dei consumatori, ma anche un produttore di risorse energetiche insospettabili.

I biocarburanti, biogas, eolico: agricoltura pensa ogni giorno un po 'di più, come il prezzo per barile aumenta. È che certe pratiche agricole sono particolarmente legati alla economia del petrolio. Le sue risorse gli permettono di superare in parte.

5% dell'energia consumata in Francia è di agricoltura e 10% dall'industria alimentare. Più della metà dei combustibili fossili (petrolio, gas) utilizzati per l'agricoltura, 53% appunto, è la sintesi di fertilizzanti. La sintesi di una unità di azoto richiede circa un chilo di olio equivalente. E la quota dei costi energetici nel prezzo finale di fertilizzante è 17%, è inferiore al 2% per un prodotto fitosanitario. La spesa media per le superfici in terra arati è quello di 100 150 litri di carburante per ettaro per il mais e più di 100 per il grano. grano essiccazione è un'altra posizione, utente energetico: un mais 35 25% richiesta di umidità per 30 kg di propano per tonnellata. Per quanto riguarda l'irrigazione del mais, ci sono 0,15 il carburante dal sistema idrico avvolgifiocco m3 e mais applicazione 1 500 m3 / ha o 220 litri di carburante / ha e 0,08 il carburante / m3 per un sistema di irrigazione pieno ...
Alla fine, il disegno di legge di carburante per una monocoltura di mais arato, unità 220 fecondate di azoto, irrigato e raccolto m1500 3 35% di umidità allegramente supera 500 il carburante / ha / anno.. Il rendimento medio attuale di un ettaro di mais essere quintali 80 8 o tonnellate di biomassa. Queste cifre mostrano come l'aumento del prezzo del petrolio potrebbe compromettere l'economia agricola.


Il consumo di olio da agricoltura e la percentuale di crescita della produttività come anno di riferimento 1990 100 a, secondo Jean Laherrère, ex capo della geologica e della Ricerca Mining in totale. Clicca sull'immagine per ingrandirla.

I rischi di un'economia agricola asserviti a quello del petrolio

Queste cifre non hanno molta importanza se il petrolio fosse una risorsa inesauribile. Il rovescio della medaglia è che diventerà costoso. Poiché la domanda supererà l'offerta con potenze emergenti come Cina e India e perché i costi di estrazione e raffinazione aumenterà di fronte kerosene prendere - 6000 m sotto gli oceani o davanti affinare le sabbie bituminose.
Secondo seri studiosi della economia del petrolio, come John Laherrère, abbiamo ottenuto l'aumento dei limiti di capacità di produzione di petrolio, anche se la domanda è destinata ad aumentare. Avremmo ottenuto quello che gli specialisti dell'economia olio chiamato il picco di Hubbert.


Clicca sull'immagine per ingrandirla

L'agricoltura ha tuttavia i mezzi per anticipare la crisi e rispondere all'impennata dei prezzi del petrolio. In primo luogo, è notevolmente produttore delle risorse insospettabili di energia, che non sono valutati: letame metano, biocarburanti, cannucce di carburante.



Paglia, una risorsa preziosa.

Vedere in "olio equivalente" e un'efficienza energetica, il valore energetico di alcuni prodotti agricoli. Sapendo che una tonnellata di petrolio equivalente di energia (TEP) prodotto 41,86 GJ (Gigajoule) rilasciata quando il carburante viene bruciato. Un Tep corrisponde 25,8 quintali di mais 15% di umidità. Il grano è un po 'meno di energia, dal momento che 27,2 quintali per abbinare un Tep.
La paglia mais è un'altra fonte di energia insospettata, poiché una tonnellata di prodotto di paglia 15,2 GJ, l'equivalente di 360 kg equivalente petrolio. Riflessione tecnologicamente per il recupero energetico di questo mais paglia è anche ben avanzato in pianura mais crescita del Canada. paglia di grano potrebbe anche essere valutato. Il Regno Unito non ha aspettato. In Ely, vicino a Cambridge, centrale elettrica funziona da 1999 200 000 con tonnellate di paglia / anno per una potenza 271 GW / h, equivalenti alle esigenze degli abitanti 80 000. L'autonomia della pianta è ore 76 2100 con le tonnellate di capacità di storage. (Info www.eprl.co.uk). Come la paglia di mais, 3 tonnellate di paglia di grano pari a Tep. Ciò solleva la questione di sostanze organiche da terra, il pilastro della loro fertilità, e la cui paglia è una fonte importante. Questo potrebbe essere compensata con l'uso di consociazione o colture intercalari.

risorse energetiche agricole insospettabili.

La valutazione per i biocarburanti è un altro punto di interesse per l'agricoltura, che è se i metodi di produzione di biocarburanti rispettano la terra. Tutte le culture potrebbero produrre il bioetanolo non ha lo stesso interesse, se si considera il rapporto (quantità di energia rilasciata dalla 1 litro di biocarburante / energia necessaria per produrre 1 litro di biocarburante). Infatti, non vi è alcun interesse per la produzione di energia 1 litro di biocarburante, se consumare (come i combustibili fossili o olio) l'equivalente di oltre 1 l di questo combustibile. Gli studi sono diversi, ma considerando il grano bioetanolo non interessante, questo rapporto essendo 1,1, 1.6 è per il bioetanolo a base di barbabietola da zucchero e semi oleosi 1,9 per gli esteri, se si valorizza il co -Prodotti in panelli di colza ad esempio, una fonte di proteine ​​che può contribuire a sostituire la soia. Questi calcoli sono effettuati sulla base di una resa di quintali di colza 30 1 400 in grado di fornire L esteri, un ettaro di mais in grado di fornire 2 500 L di bioetanolo e un ettaro di 6 500 La barbabietola bioetanolo dare. L'uso di Olio vegetale grezzo come combustibile sembra essere la soluzione più econological!

Cogenerazione, il metano e il disimpegno francese

Le altre possibili risorse dell'agricoltura risiedono anche nella cogenerazione da unità di metanizzazione che operano con letame e tutte le altre fonti vegetali nel fermentatore. Gli studi commissionati dagli allevatori di suini nella Mosa dimostrano che al tasso europeo di elettricità pagato al produttore di 0,11 € / kWh, un'unità di scrofe e ingrassi 350 potrebbe rendere redditizia la sua installazione. Ma al prezzo di 0,059 € / kW (solo la metà della tariffa europea), il prezzo di riacquisto offerto dal principale operatore francese, diventa più difficile renderlo redditizio ... La Francia non rispetta gli impegni europei, una situazione ancora più danneggiando l'ambiente che il metano (CH4) è 21 volte più impattante di CO2 sull'effetto serra. In altre parole, l'aggiornamento di un chilogrammo di biogas per combustione ha un effetto "negativo" (negativo in termini di impronta di carbonio e quindi positivo
l'effetto serra) anche se un prodotto CO2. Per biogas, l'installazione consiste di dotare la letamaio con un coperchio per raccogliere il gas, un agitatore e di un sistema di riscaldamento per avviare la fermentazione ed installare un secondo pozzo per il digestato. Molti agricoltori stanno prendendo in considerazione.
Agricoltura ha la tecnologia per ridurre il consumo di petrolio: la cassa, no-till, che spende in 3 4 volte meno carburante per in-terra, colture intermedie per la produzione di legumi azoto.

David Lefebvre


Il consumo di fertilizzanti e di aumento della produttività agricola dal 1960. Questa curva fornisce un assaggio delle conseguenze causate dalla scarsità di petrolio. Senza olio, senza fertilizzanti, l'agricoltura in grado di soddisfare il cibo di cui ha bisogno. E 'quindi di separare le tecniche agricole pétrole.Cliquez sull'immagine per ingrandirla

Per maggiori informazioni:
- Agricoltura e biocarburanti
- La biocarburanti HVB
- La mappa 2005 biocarburante
- Vivere senza petrolio


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *