sviluppo accelerato di biocarburanti


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

L'energia rinnovabile per il carburante:

François Loos accoglie con favore l'accelerazione dello sviluppo dei biocarburanti deciso dal Primo Ministro, ha accelerato lo stesso è stato chiamato per da quando è arrivato al Ministero. Il ministro ha detto che tutti i mezzi saranno attuati per raggiungere i nuovi obiettivi dei biocarburanti incorporazione 5,75 2008% verso l'orizzonte, 7 2010% per l'orizzonte e il 10 2015% a orizzonte, premendo il tasto tutti i seguenti leve:

- Approvazione fiscale delle capacità produttive esistenti e nuovi, per consentire progetti di emergere con una redditività finanziaria sufficiente, per i quantitativi di biocarburanti sono disponibili nei mercati,



- Soprattutto offerte fino a tonnellate 1 800 000 saranno lanciati entro la fine 2005 per raggiungere l'obiettivo di 5,75 2008% verso l'orizzonte,

- La ricerca all'interno dei vari settori, i prodotti più promettenti, in particolare, l'integrazione del medio termine prevede sviluppi tecnologici,

- Ottimizzazione del sistema fiscale per sostenere lo sviluppo dei biocarburanti in seguito ai lavori della missione di esperti interdipartimentale.

Su tutti questi argomenti, Francois Loos lavora con Dominique Bussereau, ministro dell'Agricoltura e della Pesca.

L'energia rinnovabile per il riscaldamento e l'elettricità:

François Loos: "il governo metterà in atto tutti i mezzi necessari per raggiungere gli ambiziosi obiettivi fissati dalla legge di luglio 13 2005 sull'energia, tra gli obiettivi per i materiali per il risparmio energetico e la diversificazione delle fonti di energia. Questo è per la Francia per passare da qui a 2010:

• In 11 Mtep 16,5Mtep per il calore da fonti rinnovabili;
• Dal 0,4Mtep a 3,5 Mtep per i combustibili rinnovabili;
• In 14% al 21% per energia rinnovabile, 3Mtep aggiuntivo. "

In questo contesto, François Loos sottolinea che "l'uso della biomassa per l'energia riduce la nostra dipendenza dal petrolio vis-à-vis, mentre la lotta contro l'effetto serra. Possiamo fare biocarburanti, ma anche elettricità o calore. " Lui dice che lancerà senza indugio una nuova gara d'appalto per la produzione di energia elettrica da biomassa fino a 300MW. Ha ricordato che il primo ministro ha deciso di portare a 1er settembre 50% del credito d'imposta per le apparecchiature delle energie rinnovabili nelle abitazioni. "Al prezzo attuale del carburante, alcune energie rinnovabili diventano non solo ecologica ma anche economica. Ciò è particolarmente vero per la generazione di calore dal legno. "

Fonte.


commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *