Jean Luc Perrier: idrogeno solare

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Estratto dall'articolo "L'automobile dell'idrogeno sostituisce l'automobile elettrica" Luc Augier, Scienza e Vita, 1979

Jean Luc Perrier, anni 34, docente presso l'Università Cattolica di Angers, crede di idrogeno, ma le sue risorse limitate non permettono di cura di prestazioni.

Questo idrogeno, ha scelto di ottenere da un impianto che fornisce a vapore solare, che aziona una turbina che a sua volta attiva un generatore assegnato alla elettrolisi dell'acqua.

Per il momento, Jean Luc Perrier materializzato entrambe le estremità della sua catena.

  • Una serie di specchi 263 fissi su un telaio metallico di 12 8,60 metri metri - facendo perno con il sole attraverso un sistema di fotocellule - concentrandosi calore su una caldaia, che portano la temperatura 800 ° C.

  • Trasformare un motore Simca 1000 (acquistato 300 F al caso e per visualizzare oltre 100 000 chilometri) propano operativo o l'idrogeno, né assunta dalle bottiglie commercio.
  • L'adattamento effettuato dimostra almeno che la trasformazione è facile all'entrata del carburatore, portare ad un tubo di alimentazione normale, un tubo flusso inferiore per funzionamento a vuoto e un tubo di "ritorno" la cui portata è modulata da un sistema vuoto prelevato dalla solita correzione della depressione di accensione.


    Tutto fatto con i mezzi del bordo, con passione, con l'unica intenzione di dimostrare che "può funzionare".

Altro:
- Forum di discussione mini impianto solare da concentrazione
- La sintesi di JL Perrier libro
- idrogeno solari: miti e realtà
- Rassegna stampa su auto a idrogeno solare

commenti Facebook

6 commenta "Jean Luc Perrier: idrogeno solare"

  1. Sono Perrier Estelle, figlia di Jean-Luc Perrier. Manca a tutti noi ..
    Ben presto il suo libro, il suo lavoro, la sua passione ... sarà online. Lo devo a lui ea voi.

    1. In omaggio a Mr. JLPerrier per il suo lavoro sulle energie rinnovabili e il vettore H2.
      Ricevi le nostre considerazioni sincere per il suo lavoro.
      JOSEPH FAMEREE,
      Presidente dell'associazione: "LES COMPAGNONS d'EOLE / CLUB HYDROGENE,
      FRISEE STREET, 16 -5364 SCHALTIN. BELGIO.
      joseph.fameree@gmail.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *